sabato, 21 aprile 2018 - 9:52
Home / Archivio / Angelo Sticchi Damiani confermato Presidente ACI fino al 2020

Angelo Sticchi Damiani confermato Presidente ACI fino al 2020

Tempo di lettura: 1 minuto.

L’assemblea dell’Automobil Club d’Italia ha confermato Angelo Sticchi Damiani Presidente dell’ACI per il quadriennio 2017-2020 con il 97 % dei voti. 

Nato a Lecce 70 anni fa, coniugato, due figli, ingegnere civile e progettista di strade, Sticchi Damiani è dal 1975 impegnato nella Federazione ACI, anno nel quale entra nella Commissione Sportiva Automobilistica Italiana. Nel 1990 è nominato presidente dell’Automobil Club di Lecce. Nel 2009 è al vertice della CSAI e nel 2011 viene eletto per la prima volta Presidente dell’ACI. Tra i suoi incarichi anche quello di Consigliere Nazionale del CONI, incarico grazie al quale gli è stata attribuita la Stella d’Oro al merito sportivo nel 2010.

A livello internazionale, Sticchi Damiani è membro del Senato FIA, del Consiglio Mondiale dello Sport FIA e dell’Euroboard FIA.

L’Assemblea dell’Automobile Club d’Italia ha confermato Angelo Sticchi Damiani Presidente dell’ACI per il quadriennio 2017-2020 con il 97% dei voti.

Nato a Lecce 70 anni fa, coniugato, due figli, ingegnere civile e progettista di strade, Sticchi Damiani mette professionalità e passione a servizio della Federazione ACI fin dal 1975, anno nel quale entra nella COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA.

Nel 1990 è nominato presidente dell’AUTOMOBILE CLUB DI LECCE. Nel 2009 è al vertice della CSAI e nel 2011 viene eletto per la prima volta Presidente dell’AUTOMOBILE CLUB D'ITALIA.

Tra i suoi incarichi anche quello di CONSIGLIERE NAZIONALE DEL CONI, che gli ha attribuito la STELLA D’ORO al merito sportivo nel 2010.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Binomio al vertice per DS Virgin Racing nella tappa argentina della Formula E

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Team DS Virgin Racing sbarca fiducioso in America del Sud per l’ePrix di Buenos …

something