in

Auto cabrio e spider: un mercato morto? Ecco i numeri del segmento

cabrio e spider
Tempo di lettura: 2 minuti

Mentre il dibattito nel settore delle auto si concentra sulle alimentazioni del futuro, dopo mesi di “chiusura” gli italiani stanno riscoprendo il bello di viaggiare a cielo aperto. Secondo l’analisi di AutoScout24, il più grande marketplace automotive online pan-europeo, nel I semestre 2021 le immatricolazioni di auto nuove cabrio e spider sono le uniche a crescere (5.776 vetture), con un +13,7% rispetto allo stesso periodo del 2019 (fonte UNRAE).

Anche le richieste di auto usate su AutoScout24 nello stesso periodo sono aumentate di ben il 41% e i dati provvisori dell’ACI registrano nei primi sei mesi dell’anno quasi 13.900 passaggi di proprietà di vetture usate cabrio e spider.

Certo, se paragonati ad altre carrozzerie, questi segmenti rappresentano una quota marginale, ma si rivolgono a un consumatore unico, appassionato, che ricerca al contempo libertà ed estetica che solo una decappottabile può offrire. Si tratta di un vero e proprio stile di vita, adatto a chi vuole vivere la strada e il territorio circostante in modo “diretto”, soprattutto in questo momento dove la voglia di riscoprire la libertà perduta è molto alta. E sul mercato sono tante le offerte adatte a tutti i tipi di tasche. Sul portale di AutoScout24, ad esempio, il prezzo medio delle auto in vendita di seconda mano di cabrio e spider è di 25.900 euro, ma con prezzi che variano sensibilmente in base al modello e all’età.

Quali sono i modelli cabrio più desiderati? Che sia per l’acquisto o anche solo per “sognare”, se si considera la Top 10 delle auto usate più cercate su AutoScout24 al primo posto in assoluto troviamo la Porsche Boxster, dove sono necessari in media circa 36.800 euro. Segue la BMW Z4, dove per poter provare l’ebbrezza dei capelli al vento servono quasi 23.300 euro. Sempre sul podio, con il suo look iconico, troviamo la Mazda MX-5, con un prezzo più “accessibile” (11.700 euro). Seguono la storica Alfa Romeo Spider (18.500 euro) e la Smart Fortwo (8.600 euro).

Sempre tra le prime 10 auto usate in vendita su AutoScout24 si segnalano la Fiat 500C (10.300 euro), l’Audi TT (17.900 euro), la Porsche 911, che tra tutte le versioni recenti e passate ha un prezzo medio di 94.000 euro, la Mercedes-Benz SLK 200 (11.000 euro) e la BMW 320 (11.300 euro).

Ma oltre alle auto citatecome dimenticare la Saab 9-3 cabrio? Per diventare proprietari e mettersi alla guida bastano in media “solo” 7.400 euro. Ma per chi non bada a spese e può permettersi auto più costose può acquistare una Rolls-Royce Dawn usata al prezzo medio di 245.700 euro, un’Alfa Romeo 8C a quasi 228.000 euro o una BMW Z8 con un prezzo medio nel primo semestre 2021 di 224.562 euro.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Carrera Panamericana

    Carrera Panamericana: un mito senza tempo delle 4 ruote

    F1 2022

    La F1 2022 si mostra per la prima volta: ecco come saranno le nuove monoposto