in

Catawiki No Reserve Day: auto, moto e tanto altro all’asta senza prezzo di riserva

Tempo di lettura: 2 minuti

Oggi, 8 febbraio 2021, è possibile acquistare i propri oggetti del desiderio in occasione del No Reserve Day, organizzato da Catawiki. Il sito web leader in Europa per la compravendita di oggetti unici e rari ha infatti dato il via ad una serie di aste esclusive, e senza prezzo di riserva, con protagonisti oltre 9.000 lotti di differenti tipologie, tra cui beni di lusso, auto, moto e articoli da collezione. Secondo i dati di Catawiki, i lotti senza prezzo di riserva attirano in media il 76% in più di offerenti rispetto a quelli con prezzo di riserva.

Chiunque, quindi, avrà la possibilità di partecipare, facendo offerte anche a partire da 1€ (senza quindi il prezzo minimo solitamente fissato dai venditori).

In particolare, gli amanti delle auto e moto d’epoca potranno fare un’offerta per: una Chevrolet – Corvette C1 del 1959, un’Alfa Romeo – Giulietta Sprint Speciale del 1960, una Shelby GT500 del 1968 e una Ducati 851 – Superbike S3 Strada del 1989.

“Iniziamo il nuovo anno con un’incredibile asta senza prezzo di riserva. Protagoniste alcune delle più belle auto d’epoca e youngtimer di marchi iconici come Alfa Romeo, Aston Martin, Ferrari, Jaguar e molti altri. Durante il No Reserve Day, tutti gli appassionati avranno la possibilità di fare un’offerta per l’auto o la moto dei loro sogni.” spiega Franco Vigorito, esperto di auto d’epoca di Catawiki.

Chevrolet – Corvette C1 283CI V8 Convertible – 1959

Considerata una tra le sportive a stelle e strisce più entusiasmanti di tutti i tempi, la Chevrolet Corvette (C1) debuttò nel 1953 e venne prodotta fino al 1962. La Sports Car ha numerosi punti di forza come la carrozzeria in materiale plastico ed il parabrezza avvolgente. La Corvette, proveniente da una collezione privata, è in perfette condizioni e funzionante.

Secondo gli esperti la vettura ha un valore di 115.000 euro.

Alfa Romeo – Giulietta Sprint Speciale – 1960

Alfa Romeo Giulietta Sprint Speciale, conosciuta anche come Giulietta SS, fu progettata da Franco Scaglione, che all’epoca lavorava per la carrozzeria italiana Bertone. Furono realizzate solo 1.366 unità della Sprint Speciale. L’auto è dotata di un potente motore 1300 da circa 100 CV, doppi carburatori Weber, freni a disco nella parte anteriore e cambio manuale a 5 marce.

Secondo gli esperti la vettura ha un valore di 149.000 euro.

Shelby – GT500 Fastback 428CI V8 – 1968

Una tra le “Muscle Car” più apprezzate e ricercate è all’asta senza prezzo di riserva.

La produzione della Ford Mustang Shelby GT500, ad opera della Shelby-American, iniziò nel 1967, un anno dopo il lancio della versione coupé (famosa per essere comparsa nel film “Fuori in 60 secondi” del 2000). Nello stesso anno venne lanciata anche una versione speciale: una Shelby Mustang GT500KR dove le lettere KR indicavano il termine King of the Road, che si differenzia dalla precedente per la presenza di un propulsore più moderno sotto il cofano.

Secondo gli esperti la vettura ha un valore di 210.000 euro.

Ducati – 851 Superbike S3 Strada – 1989

La Ducati 851 S3 Superbike, progettata dall’ing. Massimo Bordi, ha segnato l’inizio del grande successo della Ducati nel settore delle supermoto. Il modello è stato il primo ad essere presentato dopo l’acquisizione della casa motociclistica da parte della Cagiva, avvenuta nel maggio 1985.

Secondo gli esperti la vettura ha un valore di 7.000 euro.

Pilota professionista

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Loading…

    0
    ford driver alert

    Ford Driver Alert: cos’è e come ti salva la vita

    Cybex Pallas G i-Size

    Cybex presenta il nuovo Pallas G i-Size: prezzi e caratteristiche