in

Chiamarla Toyota Supra? Ha ben poco dell’originale, e ha 11.000 CV

toyota supra
Tempo di lettura: 2 minuti

Divenuta famosissima per essere l’automobile di Dom Toretto nella saga di “Fast & Furious”, la Toyota Supra Mk IV originale è veloce al pari di un’hypercar da oltre 1.000 CV moderna. Ora però, Toyota ha creato una nuova Supra, che va ben oltre questa potenza. Può sembrare esagerato in primo momento, ma la Casa giapponese è stata capace di realizzare una Supra da gara ufficiale con oltre 11.000 CV.

Nessun refuso, nessuno “0” in più, è la Supra Funny Car ed è stata creata per gareggiare nella categoria Dragster NHRA. La vettura farà il suo debutto in pista tra qualche mese, precisamente nel febbraio 2022 a Pomona, in California (USA).

A livello estetico, le somiglianze si fermano esclusivamente alla forma del frontale, il resto è tutto differente, ma a quanto pare basta esclusivamente questo per riassociarla psicologicamente alla versione Mk IV. Quindi la carrozzeria è un mix fra la Supra originale ed un dragster con un cofano abbastanza allungato sul quale c’è il bugcatcher triplo. Le ruote sono agli antipodi, piccolissime le anteriori ed enormi le posteriori, sopra queste ultime c’è un vistoso spoiler. Degni di nota sono i quattro scarichi rialzati sul fianco.

Oltre al look esterno, ci sono modifiche aggiuntive che donano alla Supra più visibilità esterna e più schiuma ignifuga di sicurezza all’interno dell’abitacolo. L’auto è dotata, come da regolamento imposto dalla NHRA Funny Car, di un motore V8 da 8.2 Litri sovralimentato ed ad iniezione, il tutto erogando qualcosa come 11.000 CV di potenza.

Toyota ha scelto di festeggiare con questa vettura il suo ventesimo anno nella classe NHRA, dove finora ha racimolato un totale di 137 vittorie di gare singole Top Fuel e 43 gare singole Funny Car. Ha anche vinto sei campionati Top Fuel e tre campionati Funny Car. Questa Supra disputerà anche le corse Nascar Xfinity Series (gare su circuito di classe GT4) e gare della GT500 nel Super GT giapponese.

Autore: Angelo Petrucci

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    isac beriani

    Il ragazzo morto in tangenziale a Milano mentre faceva le flessioni: l’ultima follia

    I carburanti sintetici (e-Fuel) salveranno le auto: che cosa sono e il costo