in

Ducato si conferma il veicolo commerciale più venduto in Europa

fiat ducato
Tempo di lettura: 2 minuti

Ha debuttato nel 1981 e oggi, a quarant’anni di distanza, si conferma il veicolo commerciale più apprezzato nel vecchio continente. Stiamo parlando di Fiat Ducato che, considerati tutti i segmenti in cui è proposto, è il veicolo leggero più venduto secondo la fonte Dataforce*.

I numeri dell’apprezzamento dei clienti in Europa sono di tutto rispetto: circa 150.000 unità e una quota di mercato del 20,5 percento, con un incremento del 7,6 percento per quanto riguarda i volumi e di 3 punti percentuali relativamente alla quota, in uno scenario di mercato che ha registrato un calo. In Italia, Ducato conferma la leadership nel suo segmento di appartenenza.

Fiat Ducato: una storia tutta italiana lunga quarant’anni

La sua produzione è iniziata nel 1981 presso le linee della Sevel (Società Europea Veicoli Leggeri) in Val di Sangro, e lì prosegue ancora oggi. Sita ad Atessa (CH), tratta della più grande fabbrica al mondo per i furgoni medio-grandi, e nel 2020 è stato il primo polo produttivo italiano a riaprire, in totale sicurezza per gli oltre 6000 dipendenti, dopo il lockdown primaverile.

Nel corso del tempo, Ducato ha via via affinato le proprie caratteristiche diventando un punto di riferimento nella categoria, un trendsetter prodotto in oltre 10.000 varianti e venduto in più di ottanta paesi al mondo. Inoltre le numerose versioni di carrozzeria e l’efficienza del telaio l’hanno reso il numero uno per gli allestitori di veicoli per usi speciali e camper. 

Ducato e il camper: un binomio vincente

Fiat Ducato

Leader nel suo segmento dal 2014 e veicolo commerciale più venduto nel 2020, Ducato è leader indiscusso del segmento “large van” in 13 mercati europei ed è l’unico che nasce appositamente per diventare base per camper. In Europa, negli ultimi dieci anni, 500.000 famiglie hanno scelto di viaggiare a bordo di un camper su base Ducato Fiat Professional grazie alle numerose varianti della carrozzeria, alla forma squadrata e regolare del vano di carico, all’efficienza dei motori e alla guida automobilistica. La base camper Ducato è stata progettata e sviluppata insieme ai più importanti produttori di veicoli ricreazionali europei, per proporre le migliori soluzioni integrate tra base e cellula abitativa. Una vacanza a bordo di un motorhome su base Ducato è la scelta migliore per coniugare avventura e libertà con la sicurezza e la “peace of mind” delle mura domestiche, e ha assicurato, anche quest’anno, l’assoluta tranquillità del turismo en plein air in un ambiente protetto, autosufficiente e facile da pulire e igienizzare.

Il futuro si chiama E-Ducato 

e-ducato

Il Ducato in versione full electric è sempre più vicino al suo debutto. Progettato in accordo con i più avanzati standard qualitativi di Fiat Professional, E-Ducato sarà disponibile in tutte le varianti di carrozzeria con la stessa volumetria di carico del Ducato tradizionale, da 10m3 a 17m3, e la migliore portata sul mercato, fino a 1.950 kg, e offrirà diverse opzioni di batterie per un’autonomia da 230 a 360 km nel tipico ciclo urbano di consegna, pronto alla sfida dell’ultimo miglio. 

Un successo non solo europeo

Il successo di Ducato è ormai consolidato in Europa, come dimostra il fresco primato, ma l’ambasciatore globale di Fiat Professional è diventato campione di vendite ormai da tempo anche in Russia, America Latina, Medio Oriente e Australia. Attualmente viene venduto in quanto effettivo “furgone mondiale” in più di 80 paesi, tra cui anche in America del Nord come ProMaster del marchio RAM.

* Elaborazione Dataforce su fonte Ministero delle Infrastrutture e Trasporti del 04/01/2021).  

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    2020-SUBARU-GYMKHANA-STI-1

    Come è stata creata la Subaru WRX STI per Gymkhana 11 [VIDEO]

    DS 3 Crossback E-Tense: l’identikit della elettrica francese [VIDEO]