in

ERTS Hankook Competition presenterà sabato 14 i propri programmi sportivi

Tempo di lettura: < 1 minuto

In attesa di veder sventolare la prima bandiera di partenza tricolore della stagione 2015, a metà marzo al Rally del Ciocco e Valle del Serchio, ERTS Hankook Competition presenterà il proprio programma sportivo sabato14 febbraioa Firenze, presso lafattoria Pozzolatico dei Conti Casoni Vannicelli.

Sarà una partecipazione articolata, pensata per dare ulteriore input al marchio sotto il profilo tecnico, sportivo e di immagine.

Il 2014 è stato il primo anno di impegno concreto e sistematico sulle strade dei rallies italiani al fine di portare il prodottoracingHankook sotto gli occhi di tutti, piloti, sportivi appassionati e media, un lavoro portato avanti con numerosi test con le più svariate vetture grazie anche al forte contributo del Trofeo“Corri con Hankook”, caratterizzato da numeri estremamente interessanti.

Nel 2014 sono state ben15, le vittorie assoluteottenute da diversi piloti utilizzando gli pneumatici Hankook, numerose sono state quelle di classe, riferite proprio al Trofeo“Corri con Hankook”. Il primo anno del trofeo ha espresso numeri importanti, come i ben104 iscritti,a fronte del totale di194 vettureche hanno corso gommate con gli pneumatici Hankook durante la stagione.

Piccoli, grandi numeri che hanno portato alla scelta di impegnarsi in modo ancor più determinato nelle corse su strada italiane. Per questo è stato deciso di presentarsi al via del Campionato Italiano Rally 2015, pronti a sfidare il meglio della specialità in Italia. Sarà un impegno di grande portata, sia sotto l’aspetto sportivo che tecnico ed anche economico.

Il lavoro, le impressioni di ogni equipaggio saranno fondamentali sia per il risultato che per lo sviluppo degli pneumatici, che è stato programmato sia su fondo asfaltato che su sterrato.

Entusiasta

Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Dì la tua

Foto di Gabriele Bolognesi

Nuova Renault Twingo: la prova su strada

Elettrico e ibrido Mercedes-Benz: la formazione vincente della Stella