in

Ferrari ha provato le nuove Pirelli da 18″ nei test in Bahrain

test pirelli ferrari
Tempo di lettura: < 1 minuto

Prima Ferrari, con i due piloti ufficiali, poi Alpine, con Ocon e poi Alonso. Si concluderà domani la tre giorni di test con la quale Pirelli ha permesso ai due team di provare le nuove mescole da 18″ che entreranno in vigore dal 2022. Ferrari con la SF90 modificata per l’occasione ha girato prima con Sainz, poi con Leclerc, percorrendo la distanza di un GP e mezzo.

Nulla è trapelato per quanto riguarda i tempi, mentre si sa che Pirelli ha provato già diverse tipologie di mescole ma soprattutto sono le squadre a godere di queste prove, potendo già sperimentare nuove sospensioni e angoli di camber/caster utili al massimo rendimento del nuovo pneumatico, dalla spalla finalmente ribassata.

87 giri per Leclerc, 54 al mattino per Sainz. Per Ferrari è stata la quarta giornata di lavoro con i nuovi pneumatici Pirelli, contando anche le tre giornate coperte a Jerez, prima ancora dei test invernali, sempre con la SF90 modificata ad hoc. In quell’occasione, vennero però provate le mescole wet e intermediate su pista bagnata artificialmente.

Prossimo test nei giorni successivi al GP di Imola (20-21 aprile), con il team Mercedes protagonista. Per il calendario completo dei test Pirelli, vi rimandiamo a questo articolo.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    free to move e solutions

    Nasce Free2Move eSolutions: la mobilità elettrica secondo Stellantis

    abarth

    Abarth compie 72 anni: gli highlight della sua storia fino a oggi