lunedì, 19 novembre 2018 - 23:27
Home / Notizie / Curiosità / Honda Civic Type R e l’ennesimo record, questa volta a Spa-Francorchamps
Civic Type R

Honda Civic Type R e l’ennesimo record, questa volta a Spa-Francorchamps

Tempo di lettura: 2 minuti.

La Hot Hatch della Casa giapponese ci sta prendendo gusto. Continua infatti il tour della Honda Civic Type R lungo i circuiti più famosi d’Europa. Dopo il record a Magny-Cours, sede fino al 2008 del Gran Premio di Francia, è ora il turno di Spa-Francorchamps, dove la segmento C vitaminizzata ha fermato il cronometro sui 2 minuti e 57,32 secondi, nuovo record per una trazione anteriore.

A centrare l’obiettivo al volante di Type R, il Campione del Mondo della classe FIA WEC LMP2, Bertrand Baguette, attualmente impegnato in gara nella serie giapponese Super GT su Honda NSX-GT per la scuderia Nakajima Racing. Spa-Francorchamps non ha bisogno di presentazioni: è tra i circuiti più amati dai piloti grazie al suo gran numero di curve uniche nel loro genere, Eau Rouge e Pouhon su tutte.

In molti lo temono ma non è il caso della Civic Type R che si è “mangiata” i 7,04 chilometri del circuito belga senza timori reverenziali. Baguette ha inoltre selezionato la modalità +R per trarre il massimo dalla sua berlina che tanto berlina non è, se non per lo spazio a bordo.

Proprio il pilota, a motore spento e record in tasca, si è lasciato andare a queste dichiarazioni: “Con la trazione anteriore, in genere ci si aspetta di andare sottosterzo, ma questa vettura è così bilanciata. Il senso di fiducia è immediato grazie al feedback dettagliato dello sterzo, soprattutto in modalità +R.

Continua il pilota: “Il telaio è molto rigido e il posteriore stabile, e il frontale aggressivo offre molto grip all’anteriore. Il pacchetto aerodinamico contribuisce enormemente alla stabilità ad alte velocità, e il livello di trazione è straordinario. Da pilota, posso dire che Type R è chiaramente nata per la pista; ma è perfetta anche sulla strada nella vita di tutti i giorni. Quando sono seduto in auto, mi sento molto comodo e la visibilità è ottima”.

Le imprese di Civic Type R non finiscono qui: quest’estate sarà il turno di Silverstone, Estoril e Hungaroring, tutti circuiti conosciuti al grande pubblico appassionato di motorsport. Proprio a Silverstone scenderà in pista niente meno che l’ex campione del mondo Jenson Button, ora impegnato con una Honda NSX Super GT nell’omonimo campionato giapponese.

Civic Type R

Ricordiamo infine che la Civic Type R è stata in grado di girare in 7 minuti e 43,8 secondi lungo i 20 e oltre chilometri del Nürburgring Nordschleife, diventando così la trazione anteriore più veloce di sempre sul celebre circuito tedesco.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Bugatti EB110

Bugatti EB 110, il genio incompreso

Diciamo la verità, per dire che la Bugatti EB 110 sia una bella auto bisogna …