domenica, 21 gennaio 2018 - 19:42
Home / Notizie / Novità / Hyundai Ioniq Electric arriva in Italia

Hyundai Ioniq Electric arriva in Italia

Tempo di lettura: 2 minuti. 

Arriva negli showroom Hyundai la nuova Ioniq Electric, l’auto che nei piani della Casa coreana darà un importante slancio verso l’uso di veicoli a zero emissioni su scala più ampia.

Una rivoluzione preparata a tavolino con la quale Hyundai intende rendere accessibile a tutti la e-mobility: per questo, anche la versione EV (100% elettrica) di Ioniq è già ordinabile in tutti gli showroom Hyundai, affiancandosi alla Ioniq Hybrid già in vendita. Nella primavera 2017, la gamma Ioniq si completerà con la commercializzazione della versione Plug-in.

Siamo orgogliosi di poter annunciare l’arrivo sul mercato italiano di Ioniq Electric”, afferma Andrea Crespi, Managing Director di Hyundai Motor Company Italyuna vettura che sottolinea la nostra vocazione alla mobilità ecosostenibile e ci permette d’entrare nel mercato dell’elettrico che, anche se con volumi ancora ridotti, è destinato a crescere sensibilmente nel prossimo futuro. La rivoluzione IONIQ rappresenta una scelta strategica che conferma la volontà della Casa di voler confermare la propria posizione leader nella produzione di veicoli eco-friendly a livello globale”.

Inoltre, come recentemente annunciato al Salone di Los Angeles, la strategia di brand Hyundai prevede un’offensiva green a tutto campo, con 14 nuovi modelli ibridi, plug-in, elettrici e Fuel Cell in arrivo entro il 2020 – di cui Ioniq rappresenta la prima pietra. La versione 100% elettrica della Ioniq si caratterizza per un design d’avanguardia ed un grande piacere di guida: si distingue dalla “sorella” ibrida unicamente per un differente look anteriore, dove un rivestimento aerodinamico sostituisce la tradizionale griglia cromata, e per le finiture esterne color rame.

La batteria è agli ioni di litio con un’autonomia massima superiore a 280 km in ciclo misto e sarà interessante provare la coppia istantanea di 295 Nm erogata dal motore elettrico da 120 CV in grado di spingerla fino ad una velocità massima di 165 km/h.

Ricaricare la batteria con polimeri agli ioni di litio fino all’80% richiede solo 24 minuti – utilizzando un caricatore rapido (DC) da 100 kW. La presa ICCB (In-Cable Control Box) consente invece di poter collegare la propria Ioniq anche alla normale presa elettrica di casa o del proprio garage (AC) con tempi di ricarica necessariamente più lunghi. Per agevolare l’operazione, il connettore della vettura è stato posizionato proprio dove normalmente si trova lo sportellino del carburante.

Su Ioniq EV spazio poi ai tanti sistemi di assistenza alla guida con l’assistenza alla partenza in salita (HAC), il dispositivo per il mantenimento della corsia (LKAS) ed il cruise control adattivo (SCC), la retrocamera di sicurezza e la frenata autonoma d’emergenza (AEB). Sistemi che sono valsi alla elettrica coreana le cinque stelle Euro NCAP con il record di punteggio nelle categorie “Protezione adulti”, “Protezione Bambini”, “Pedoni” e “Safety Assist”.

Ioniq Electric è già disponibile negli showroom Hyundai in due allestimenti (Comfort e Style), a partire da 36.750 euro messa su strada (IVA compresa, esclusa IPT): per promuovere al meglio la mobilità ecosostenibile “made in Hyundai”, su questa nuova versione elettrica (IONIQ EV) la manutenzione ordinaria è inclusa nel prezzo per 5 anni o 75.000 chilometri. Tutte le Hyundai Ioniq distribuite in Italia usufruiscono del miglior “pacchetto” di servizi sul mercato, fatto di 5 anni di garanzia a chilometraggio illimitato (con 5 anni d’assistenza stradale e controlli gratuiti), oltre ad una garanzia di 8 anni / 200.000 km sulle batterie ad alto voltaggio.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

gamma 500 Mirror

Gamma 500 Mirror: già disponibili le 500 più connesse di sempre

Tempo di lettura: 2 minuti. Le principali novità della gamma 500 Mirror ce le ha raccontate direttamente Luca Napolitano, il …

something