domenica, 16 dicembre 2018 - 22:37
Home / Notizie / Tecnologia / Infiniti Q50 con sterzo elettronico diretto

Infiniti Q50 con sterzo elettronico diretto

Tempo di lettura: 2 minuti.

Quando la Q50 entrerà in commercio nei prossimi mesi del 2013, i conducenti della nuovissima auto di lusso di medie dimensioni di Infiniti saranno i primi a beneficiare della tecnologia di sterzo elettronico diretto, ispirata alle più recenti tecnologie aeronautiche.

Lo sterzo elettronico diretto (Direct Adaptive Steering), di serie su alcuni modelli della gamma Q50, consentirà per la prima volta al conducente di scegliere quale sensazione ottenere dal volante nelle proprie mani. Il tre volte campione del mondo di Formula Uno e pilota del team Infiniti Red Bull Racing Sebastian Vettel, essendo anche Direttore Divisione ad Alte Prestazioni (Director of Permonce) di Infiniti, ha contribuito a perfezionare le prestazioni e la manovrabilità della Q50 sul circuito di collaudo di Infiniti a Tochigi in Giappone. Sia la potenza di sterzata che la risposta possono essere impostati in base alle preferenze e tutte le impostazioni di ciascun conducente vengono salvate nella sofisticata memoria della Q50. Lo sterzo elettronico diretto è affiancato da diversi sistemi di back-up, incluso un collegamento meccanico tradizionale. Il sistema funziona trasferendo elettronicamente l’input del conducente alle ruote anteriori, mentre un attuatore a risposta rapida manovra la cremagliera. Eliminando le perdite dovute al movimento meccanico, questa tecnologia produce una risposta più rapida alla sterzata e sopprime le vibrazioni al volante. La sterzata è controllata dal touch-screen mediante il selettore delle modalità di guida Infiniti. A seconda del modello, sono disponibili fino a 4 modalità preimpostate più un’impostazione personale che consente al conducente di miscelare a sua discrezione potenza e risposta in funzione del suo personale stile di guida e del tipo di percorso. Un altro vantaggio dello sterzo elettronico diretto è che è abbinato alla più recente tecnologia di assistenza alla guida di Infiniti, il controllo attivo di corsia (Active Lane Control). Questa tecnologia sfrutta in modo unico il sistema di sterzo per mantenere la vettura entro le linee di demarcazione della corsia, come se fosse attirata magneticamente entro di esse. Ciò riduce la necessità delle continue correzioni della traiettoria dovute ai venti laterali o alle lievi difformità di curvatura del manto stradale. Lo sterzo elettronico diretto è sostenuto da un triplice sistema di controllo (tre unità di controllo elettronico separate), da 400.000 km di collaudo su strada e da un collegamento meccanico di back-up. Nell’uso normale una frizione disconnette questo collegamento meccanico affinché non comprometta la risposta dello sterzo. Sterzo elettronico diretto e controllo attivo di corsia saranno di serie su Infiniti Q50 3.5 Hybrid e opzionali sul modello Q50 2.2d. I modelli di Infiniti Q50 privi di sterzo elettronico diretto sono provvisti di sterzo elettro-idraulico che offre la possibilità di personalizzare la potenza di sterzata.

La Infiniti Q50

La Infiniti Q50 è la più recente e peculiare ‘nuova entrata’ nel segmento di lusso di medie dimensioni che si propone di competere con rivali del calibro della Audi A4 e della BMW serie 3. Per la berlina a quattro porte, a trazione posteriore o integrale sono disponibili, a scelta, due motori: un 2.2 diesel da 170 CV e 400 Nm di coppia (115 g/km e 4,5 l/100 km), e un motore ibrido da 3.5 litri e potenza di 364 CV (155 g/km e 6,0 l/100 km). A seconda del mercato di distribuzione, la nuova Infiniti Q50 sarà in vendita dagli ultimi mesi del 2013 con prezzi a partire da € 35.800 chiavi in mano.

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

OnePlus 6T McLaren Edition

McLaren e OnePlus presentano OnePlus 6T McLaren Edition

McLaren Automotive fa un altro passo nel mondo della tecnologia abbandonando, per una volta, la …