venerdì, 18 Settembre 2020 - 11:39
Home / Notizie / Motorsport / Iveco Dakar 2014: online il nuovo sito

Iveco Dakar 2014: online il nuovo sito

Tempo di lettura: 1 minuto.

A meno sedici giorni esatti dalla partenza del rally, Iveco si prepara a tenere aggiornati i tifosi più appassionati dalle pagine del sito www.iveco.com/dakar, online a partire da domani. Sarà infatti possibile scoprire i “segreti” dei veicoli Iveco in questa fase di avvicinamento al giorno della partenza e poi seguire la gara con aggiornamenti quotidiani dal Sudamerica.


Un viaggio attraverso la competizione più difficile e impegnativa del mondo, a bordo dei veicoli Iveco, che quest’anno percorreranno le strade di Argentina, Bolivia e Cile. Il sito, pubblicato in inglese e spagnolo, sarà quotidianamente aggiornato con i risultati delle gare e delle performance del Team Iveco, con contributi multimediali inviati direttamente dal “campo di gara”.


La novità di quest’anno riguarda l’attività sui social network: la barra dei social media – che collega alle pagine Iveco su Facebook, Twitter, Youtube, Flickr e Picasa di Google – proporrà tutte le novità e i contenuti testuali, video e fotografici.
Uno spazio del sito è inoltre dedicato alla storia della partecipazione di Iveco alla Dakar: una retrospettiva sui successi conquistati dai veicoli Iveco sui terreni impervi della competizione che ogni anno attira milioni di appassionati.
Infine la sezione “From Dakar to your job” si propone di far scoprire ai clienti Iveco tutte le caratteristiche del Nuovo Trakker, noto per essere affidabile sia nelle missioni quotidiane in cava-cantiere, sia in situazioni estreme, come la Dakar. A conferma del fatto che questo tipo di competizione costituisce una grande opportunità per testare in condizioni eccezionali e di estrema difficoltà le prestazioni e l’affidabilità dei veicoli e di tutti i suoi componenti.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

esuberi ferrari

Ferrari e budget cap: 300 dipendenti sarebbero a rischio esubero

Che non tiri una bella aria a Maranello, specie dopo le recenti dichiarazioni di Camilleri …