sabato, 19 agosto 2017 - 11:02
Home / Notizie / Motorsport / Dominio Lamborghini a Brands Hatch nel Blancpain GT Sprint Cup
Brands Hatch

Dominio Lamborghini a Brands Hatch nel Blancpain GT Sprint Cup

Tempo di lettura: 2 minuti

Pole position, nuovo record della pista e vittoria in entrambe le gare. La Lamborghini Huracan GT3 numero 63 del Grasser Racing Team ha dominato con una vera e propria prova di forza il weekend di Brands Hatch, secondo round del prestigioso Campionato Blancpain GT Series Sprint Cup.

Reduce dalla vittoria di Monza di fine aprile, prima tappa del Blancpain GT Endurance Series, il team austriaco ha costruito il successo nella giornata di sabato, durante il turno di prove di qualifica: Mirko Bortolotti, pilota ufficiale di Lamborghini Squadra Corse, ha messo a segno un giro perfetto che gli è valso la pole position e il nuovo record della pista inglese con uno stupefacente 1’22’’891, cinque decimi meglio dell’Audi R8 LMS del team WRT classificatasi in seconda posizione.

La Qualifyng Race della domenica, prima gara della giornata in programma a Brands Hatch, ha visto quindi la Huracan GT3 n. 63 partire dalla pole position e mantenere la testa della gara per tutti i 60 minuti previsti. Durante il primo stint, Mirko Bortolotti ha imposto subito un ritmo da qualifica che ha consentito di guadagnare un buon margine sulla BMW M6 GT3 del team Rowe e di lasciare la vettura al compagno Christian Engelhart in testa alla gara per lo stint finale. Engelhart ha continuato ad accumulare vantaggio sugli inseguitori fino a pochi minuti dal termine, quando l’ingresso della safety car ha ricompattato il gruppo rendendo vani i secondo guadagnati sugli inseguitori. Ma il Factory Driver di Lamborghini Christian Engelhart è riuscito a mantenere la prima posizione fino alla bandiera a scacchi conquistando la vittoria, davanti alla BMW M6 GT3.

Sul terzo gradino del podio la vettura gemella del team Grasser: la Lamborghini Huracan GT3 n. 19 con Norbert Siedler ed Ezequiel Perez Companc. Ottima prova anche per la n. 66, la Huracan GT3 del team Attempto Racing, giunta nona assoluta con l’equipaggio tutto italiano composto da Marco Mapelli e Giovanni Venturini.

Bortolotti ed Engelhart dominano a Brands Hatch

Brands Hatch

La Main Race, svoltasi sempre domenica a poche ore di distanza, è stata una sorta di fotocopia della Qualifying Race. Christian Engelhart, partito dalla prima piazza grazie alla vittoria conquistata in gara 1, ha sfilato la prima curva in discesa in prima posizione e l’ha mantenuta senza particolari problemi fino al pit stop dove ha ceduto il volante a Bortolotti. Quest’ultimo è entrato in pista mantenendo il vantaggio sugli inseguitori anzi aumentandolo, giungendo così in prima posizione davanti alle due Audi R8 LMS del team WRT giunte seconda e terza.

Il prossimo appuntamento del Campionato Blancpain GT Series è in programma a Silverstone nel weekend 13-14 maggio, con il secondo appuntamento della Endurance Cup che sarà concomitante con il monomarca Lamborghini Super Trofeo Europa.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Driver Development Program

Hyundai Motorsport lancia il Driver Development Program

Tempo di lettura: 1 minutoHyundai Motorsport, protagonista quest’anno nel mondiale WRC, annuncia un progetto per trovare il pilota del …