venerdì, 20 luglio 2018 - 10:53
Home / Notizie / Novità / Lancia Ypsilon Ecochic Metano

Lancia Ypsilon Ecochic Metano

Tempo di lettura: 4 minuti.

Da oggi, in Italia, è possibile ordinare la Lancia Ypsilon Ecochic Metano, la nuova versione a minimo impatto ambientale che coniuga in un unico prodotto i vantaggi economici ed ecologici dell’alimentazione a metano con la potenza e il divertimento di guida assicurati dal propulsore 0.9 Turbo TwinAir.

Il nuovo modello è disponibile negli allestimenti Silver e Gold – i prezzi di listino sono rispettivamente di 16.500 euro e 17.500 euro – e nella prima fase di lancio offrirà in omaggio il climatizzatore sulla Silver e gli eleganti cerchi in lega da 15” sulla versione Gold. Di assoluto interesse la dotazione di serie che prevede, fin dal primo allestimento, oltre al climatizzatore offerto al lancio, contenuti importanti come ESC completo di ASR e Hill Holder, specchietti retrovisori esterni elettrici, alzacristalli elettrici anteriori, volante regolabile in altezza e profondità, sedile posteriore sdoppiato 50/50, sedile guida regolabile in altezza, predisposizione autoradio e interni in tessuto. L’allestimento Gold, oltre ai cerchi in lega da 15” offerti al lancio, è dotato di climatizzatore, radio CD con lettore MP3, rivestimento in pelle del volante e della cuffia del cambio, la regolazione lombare del sedile del guidatore, la tasca retroschienale e la selleria in Castiglio.

La gamma Ecochic risponde in maniera puntuale ad una domanda in costante e rapida crescita: nei primi dieci mesi del 2012 la immatricolazioni di vetture a metano in Italia sono aumentate del 43% rispetto all’anno scorso mentre quelle a GPL hanno toccato la percentuale record di 137%, in un mercato che – nello stesso periodo – è invece calato del 20%. Inoltre, la rete distributiva del metano è in costante crescita e conta attualmente più di 900 punti di rifornimento in Italia.
In attesa del ‘porte aperte’ – in programma il 19 e 20 gennaio presso le concessionarie Lancia in Italia – il debutto del nuovo modello sarà accompagnato da una campagna pubblicitaria declinata su TV, web, stampa, radio.


Vantaggi esclusivi nel pieno rispetto dell’ambiente
La nuova Lancia Ypsilon Ecochic Metano assicura ridotti livelli di CO2 (86 g/km) e consumi contenuti (3,1 kg/100 km sul ciclo combinato di omologazione) con l’alimentazione a metano. In particolare, il dato sulle emissioni è uno dei valori più bassi dell’intero mercato. Senza contare che l’alimentazione a metano assicura costi chilometrici di percorrenza di gran lunga inferiori rispetto alle versioni benzina, tanto che è possibile coprire con la medesima spesa il doppio dei chilometri. Inoltre, grazie al doppio serbatoio, l’autonomia complessiva (metano+benzina) sul ciclo extraurbano supera i 1.300 Km.
Ma i vantaggi del metano non si fermano ai consumi. In alcune regioni italiane le vetture con questa alimentazione sono esentate dal pagamento della tassa di possesso per cinque anni e – se l’impianto è installato in fabbrica, come nel caso dei modelli dalla gamma Ecochic Lancia – anche per tutta la vita dell’auto. Infatti, rispetto ad una “trasformazione” in aftermarket, una vettura di primo impianto (OEM) presenta altri importanti vantaggi. Per esempio, l’utilizzo di materiali e componenti specifici e l’applicazione di una tecnologia dedicata, consente al cliente di beneficiare di una garanzia contrattuale Lancia. Inoltre, poiché le modifiche all’autotelaio vengono effettuate direttamente in fabbrica, la vettura vanta i massimi standard di comfort e sicurezza come dimostrano i numerosi e severi test cui vengono sottoposti i vari elementi del sistema.

Infine, oltre agli aspetti puramente economici, l’aumento del parco circolante di vetture a metano permette anche di ridurre sensibilmente le emissioni nocive in atmosfera, senza dimenticare che la circolazione in numerosi centri urbani è permessa solo agli autoveicoli “verdi”. Infatti, il metano non emette particolato e gli ossidi di azoto sono di circa il 90% inferiori al diesel, mentre rispetto alla benzina gli idrocarburi incombusti si riducono del 75% circa, gli ossidi di azoto di circa il 50% e le emissioni di CO2 del 23%. Sono questi i motivi per cui ai veicoli a metano è consentito il libero accesso nei centri urbani in caso di limitazioni alla circolazione per motivi ambientali. In sintesi con meno spesa, meno inquinamento e maggior mobilità, il metano è sempre più un combustibile pulito ed economico.

TwinAir Turbo Bi-fuel da 80 CV: un concentrato di brio ed ecologia
Il nuovo 0.9 TwinAir TurboBi-fuel da 80 CV è un motore turbocompresso, alimentato a metano/benzina, con un’elevata potenza specifica e coppia, che concilia in maniera perfetta la riduzione dei consumi e il divertimento di guida. Rispetto alla versione benzina, il TwinAir a metano dispone di elementi specifici per il sistema di alimentazione tra cui il collettore di aspirazione, gli iniettori, il sistema elettronico di controllo del motore e le sedi valvole con geometria specifica e realizzate in materiale a bassa usura. Proprio la perfetta integrazione di tutti i componenti insieme alle tecnologie più avanzate – come il sistema MultiAir e il turbocompressore – oltre a garantire la massima affidabilità, non altera in alcun modo le prestazioni e la guidabilità della vettura quando funziona a metano.

In dettaglio, i due impianti di alimentazione (metano e benzina) sono fra loro indipendenti: di norma, infatti, la vettura funziona a metano e solo l’avviamento si effettua sempre a benzina, passando subito dopo e automaticamente all’altro sistema. L’intervento a benzina è richiesto solo quando il gas è prossimo all’esaurimento, e comunque è sempre possibile passare da metano a benzina e viceversa volontariamente, premendo un pulsante posto sulla plancia. Inoltre, la disposizione sotto il pianale dei due serbatoi di metano – pari a circa 12 Kg che equivalgono a 72 litri alla pressione di 200 bar – consente di mantenere pressoché invariata la volumetria utile del bagagliaio (202 litri).

Infine, rispetto alla versione benzina della Ypsilon, il serbatoio è invariato vantando una capienza di 40 litri. Dunque, Ypsilon Ecochic a metano assicura la massima libertà di movimento anche se non si è nelle vicinanze di uno degli oltre 900 distributori di metano aperti ad oggi.


Scheda tecnica di Lancia Ypsilon EcoChic Metano 0.9 TwinAirBi-fuel da 80CV Benzina/Metano

MOTORE
n° cilindri, disposizione: 2, in linea
Diametro x corsa (mm): 80,5 x 86
Cilindrata (cm3): 875
Rapporto di compressione: 10:1
Potenza MAX (CV-CEE/kW-CEE): Benzina 85/63 Metano 80/59 a giri/min 5.500
Coppia MAX (kgm-CEE/Nm-CEE): Benzina 14,8/145 Metano 14,3/140; a giri/min Benzina 1.900 Metano 2.500
Distribuzione (comando): 4 valvole per cilindro, sistema MultiAir (Catena)
Alimentazione: Iniezione elettronica, turbocompressore
Accensione: Comandata

 

TRASMISSIONE
Trazione: Anteriore
Frizione (comando): Idraulico
Cambio: 1a 4.100
2a 2.158
3a 1.345
4a 0.974
5a 0.766
RM 3.818
Rapporto di riduzione finale: 4.071

 

STERZO
Tipo: A pignone e cremagliera, servocomando elettrico con funzione City
Diametro di sterzata (m): 10,0

 

FRENI
Anteriori (mm): A disco autoventilati 257 x 22
Posteriori (mm): A tamburo 203

 

SOSPENSIONI
Anteriore: A ruote indipendenti tipo McPherson con bracci oscillanti inferiori trasversali ancorati ad una traversa ausiliaria e barra stabilizzatrice
Posteriore: A ruote interconnesse tramite ponte torcente

 

DIMENSIONI
Passo (mm): 2.390
Carreggiata ant. / post. (mm): 1414 / 1408
Lunghezza / Larghezza / Altezza (mm): 3842 / 1676 / 1554
Capacità bagagliaio VDA (dm3): 202

 

RUOTE
Pneumatici: 185/55 R15 82H – 195/45 R16 84H

 

IMPIANTO ELETTRICO (12V)
Capacità batteria (Ah): 50
Alternatore: corrente max (A): 105 (riscaldato) 120 (condizion.)

 

PESI – RIFORNIMENTI
Peso in ordine di marcia DIN (kg): 1.090
Capacità serbatoio combust. (litri): Benzina: 40, Metano: 72 (12 kg) – bombole post. 50 + centrale 22
Portata compreso conducente (kg): 450

 

PRESTAZIONI
Velocità massima (km/h): Benzina 169, Metano 167
Accelerazione 0 ÷ 100 km/h (secondi): Benzina e Metano 13.1

 

CONSUMI – EMISSIONI (Secondo direttiva CE 1999/100)
Urbano / extraurbano / combinato: Benzina 5,8 / 3,9 / 4,6 (litri/100 km); Metano 6,1 / 4,0 / 4,8 (m3/100km) – 4,0 / 2,6 / 3,1 (kg/100 km)
CO2 (g/km): Benzina 107, Metano 86
Classe Ambientale: Euro 5b

 

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

Volkswagen T-Roc

Volkswagen T-Roc: ora è ordinabile l’atteso 1.6 TDI

Tempo di lettura: 2 minuti. Si allarga la gamma Volkswagen T-Roc: a sei mesi dal lancio arriva in Italia il Turbodiesel …

something