venerdì, 19 gennaio 2018 - 6:31
Home / Notizie / Tecnologia / L’auto (anche obsoleta) a portata di smartphone

L’auto (anche obsoleta) a portata di smartphone

Tempo di lettura: 2 minuti. 

Grazie a Connect Auto, anche le auto più anziane potranno essere connesse con lo smartphone.

In un settore come quello automotive, l’innovazione ha una velocità in costante crescita, esattamente come in quello dell’IT, tanto che nel giro di pochi anni la tecnologia presente sull’auto finisce per sembrare obsoleta.

Basti pensare ai sistemi di infotainment.

Per fare un esempio pensiamo al parco circolante in Italia che ha un’età media di 9,5 anni.  Un’auto del segmento C, tra le più diffuse, nove anni fa aveva una radio con display monocromatico di serie e, nemmeno così diffuso, il collegamento bluetooth per collegare lo smartphone, mentre la presa USB era quasi un miraggio.

In meno di dieci anni queste due dotazioni sono ormai diventate standard, gli schermi sono cresciuti in dimensioni, diventando a colori, touch e mostrando un’infinità di informazioni, anche riguardanti la vettura.

Samsung ha presentato al Mobile World Congress di Barcellona in corso in questi giorni, un dispositivo chiamato Connect Auto per consentire anche alle auto non più nuove di offrire una rete Wi-Fi LTE agli occupanti della vettura.

Si tratta di un dongle, una sorta di chiave USB che collegata a un dispositivo, in questo caso la vettura, permette di aggiungere e utilizzare funzionalità aggiuntive che altrimenti mai sarebbero compatibili con un mezzo “obsoleto”.

Il Connect Auto si collega alla porta OBD della vettura (quella dove il meccanico attacca il tester) ed è quindi compatibile solo con le vetture dotate di questo ingresso.

Una volta collegato si avranno a disposizione oltre alla connessione Wi-Fi, anche una serie di informazioni diagnostiche sullo stato della vettura, sull’utilizzo, sui consumi, ovvero consigli per migliorare la guida in un’ottica di risparmio. Sarà inoltre possibile localizzare in qualsiasi momento dove si trova l’auto.

Tutto sarà visualizzabile su un’app scaricabile sullo smartphone e si baserà su Tizen, il sistema operativo sviluppato internamente da Samsung.

Connect Auto sarà disponibile dal secondo trimestre 2016 in America e successivamente in Europa.

Farete l’upgrade tecnologico della vostra vettura?

Autore: Luca Berera

Potrebbe interessarti

Mercedes al CES 2018

Mercedes al CES 2018: debutta la nuova interfaccia MBUX

Tempo di lettura: 3 minuti. I sistemi di infotainment stanno diventando una sorta di “specchio” del conducente, fatti su misura …

something