martedì, 12 dicembre 2017 - 17:09
Home / Prove / Primo Contatto / Mercedes-Benz Classe E Cabrio | Prova su strada in anteprima
Mercedes Classe E Cabrio

Mercedes-Benz Classe E Cabrio | Prova su strada in anteprima

Tempo di lettura: 4 minuti

Con la nuova Mercedes-Benz Classe E Cabrio il marchio della Stella presenta il quinto membro della famiglia di Classe E, confermandosi così una tra le gamme più complete nel segmento. 

Tante novità in termini di tecnologia di bordo con gli ultimi sistemi di ausilio alla guida che ritroviamo sulla Mercedes-Benz Classe S, dalla quale deriva anche la capote in tessuto. Per la prima volta è disponibile sulla Classe E Cabrio la trazione integrale permanente 4MATIC, accoppiata al cambio automatico a 9 marce 9G-TRONIC.

Abbiamo messo alla prova la Classe E Cabrio lungo le strade di Milano Marittima, per godere del piacere di guida “en plein air”.

Esterni: linee classiche e imponenti

Basta un batter d’occhio per riconoscere la nuova Mercedes-Benz Classe E Cabrio. I 4,82 metri di lunghezza per circa 2 metri di larghezza la rendono imponente e ben piantata a terra. 

L’anteriore è caratterizzato dalla mascherina del radiatore Matrix in posizione ribassata con la Stella centrale e dai fari a LED High Performance (di serie), disponibili i fari MULTIBEAM LED ad alta risoluzione. 

Le linee tese che hanno origine nel cofano anteriore confluiscono in modo armonioso nelle spalle alte che caratterizzano la coda, passando attraverso la capote che, chiusa, riprende le linee che contraddistinguono il design della versione Coupé.  Una volta aperta la capote il design sportivo degli esterni si unisce a quello classico degli interni in un mix elegante che sicuramente non passa inosservato. 

Classe E Cabrio

Disponibili 12 vernici, tra cui lo speciale grigio selenite magno designo e l’esclusivo rosso rubellite, e 4 colori per la capote, marrone scuro, blu scuro, rosso e nero. Il cielo di quest’ultima è disponibile nei colori nero, porcellana e grigio cristallo. 

Interni: lusso in chiave contemporanea 

La prima cosa che salta all’occhio salendo sulla nuova Mercedes Classe E Cabrio è il display widescreen ad alta definizione da 12,3 pollici (31,2 cm), di serie per PREMIUM e PREMIUM PLUS, attraverso il quale il guidatore vedrà in quadro strumenti e l’infotainment. In base allo stile di guida scelto l’interfaccia grafica e le luci ambiente all’interno dell’abitacolo cambieranno per rendere la guida ancora più coinvolgente. 

Importante novità introdotta per la prima volta su Classe E sono i sistemi AIRCAP, frangivento automatico, e AIRSCARF per il riscaldamento della zona cervicale, che rendono più piacevole l’aria fresca anche nelle stagioni più fredde. Di rilievo lo spazio per i passeggeri posteriori: le poltrone sono spaziose e comode, c’è spazio per gambe e piedi e anche con la capote abbassata non si ha quel senso di claustrofobia che si potrebbe percepire all’interno di una Cabrio. 

Classe E Cabrio

Sul nuovo modello di Classe E Cabrio è possibile ribaltare gli schienali dei sedili posteriori secondo il rapporto 50:50, così da permettere il carico ad oggetti ingombranti senza rinunciare ad entrambe le poltrone. Interessante anche l’accessorio che permette di muovere la paratia divisoria tra il vano bagagli e quello dove alloggia la capote in modo completamente autonomo, in questo modo si avrà la possibilità di sfruttare tutti i 385 litri (310 con il tetto aperto) in modo funzionale. 

Motori

Sono tre i motori disponibili per il mercato italiano: si parte dalla E 220 d con il 2.0 litri quattro cilindri diesel dal 194 CV e 400 Nm di coppia che dichiara un consumo record di oltre 20 km/l. La E 350 d 4MATIC vanta un motore V6 3.0 litri diesel da 258 CV mentre per quanto riguarda i benzina troviamo il più potente V6 3.0 litri da 333 CV che equipaggia la versione E 400 4MATIC. Questi ultimi sono abbinati alla trazione integrale 4MATIC, per la prima volta sul modello Cabrio, mentre di serie su tutti le versioni il cambio automatico a nove marce 9G-TRONIC

Classe E Cabrio

Alla Guida della Mercedes Classe E Cabrio 220 d

Per il nostro test drive abbiamo scelto il modello con meno cavalli, la Mercedes-Benz Classe E Cabrio 220 d da 194 CV. La dolcezza con cui lavora l’accoppiata motore-cambio non ha rivali. La vettura si fa sempre trovare pronta sia nel traffico urbano che in autostrada. Quanto chiamiamo in causa tutta la potenza per un sorpasso, i 194 CV rispondono in modo puntuale regalando un tono sportivo alla vettura. In tema sportività è disponibile l’assetto DYNAMIC BODY CONTROL, che offre al conducente la possibilità di settare la dinamica di marcia secondo tre settaggi: Comfort, Sport e Sport+.

Durante la tratta autostradale abbiamo dedotto l’habitat naturale della Classe E Cabrio: a capote aperta anche a 130 km/h si viaggia in totale confort grazie al sistema AIRCAP e grazie ai sistemi di ausilio alla guida ci si può godere la vera guida “en plein air”. 

Al termine della giornata abbiamo constatato che i consumi non si allontanano di molto da quelli dichiarati dalla Casa. Eccellente il sistema di telecamere a 360° che ci aiuta nelle manovre più complicate e gestisce il software per il superamento ostacoli nelle manovre automatiche. Scenografica infine l’apertura della capote che si apre fino a una velocità di 50 km/h impiegando 20 secondi. 

Tecnologia “Best in Class”

La Classe E Cabrio si dimostra una tra le prime auto a fare grandi passi avanti parlando di guida autonoma. Basti pensare che con il sistema DISTRONIC, dotato di sistema di sterzata autonoma, l’auto seguirà la vettura che ci precedere regolando autonomamente della distanza e frenando automaticamente fino all’arresto. Inoltre quando dovremo effettuare un sorpasso basterà inserire la freccia e, una volta accertata non ci siano pericoli, la Classe E Cabrio cambierà corsia. 

Classe E Cabrio

La casa della Stella offre un ampio pacchetto di servizi Remote Online per gestire da remoto, per esempio, la chiusura e apertura delle porte o la programmazione del riscaldamento autonomo. A pagamento (130€ per tre anni) il servizio che consente il parcheggio autonomo della vettura anche con parcheggi trasversali, davvero sorprendente.  Per quanto riguarda l’infotainment se la vettura è equipaggiata con il COMAND Online è possibile utilizzare anche i sistemi CarPlay e Android Auto, con l’introduzione della base di ricarica wireless charging.

A richiesta è disponibile il MAGIC VISION CONTROL, il sistema tergilavacristalli con condotti dell’acqua integrati su entrambi i lati della spazzola capace di non bagnare gli occupanti posteriori durante la marcia.

Prezzi e allestimenti

La gamma di Mercedes-Benz Classe E Cabrio vanta quattro diversi livelli di allestimento: Sport, Business Sport, Premium, Premium Plus.  Si parte da un prezzo di attacco di 61.250 € (IVA inclusa) per la versione E220 d Auto in allestimento Sport, per arrivare alla E400 4MATIC in allestimento Premium Plus da oltre 90.000 €. 

Da riconoscere la possibilità di aprire un Dynamic Lease, che promette maggiore flessibilità e costi minori rispetto al comune Leasing.  Ad esempio per la Mercedes-Benz E 220 Cabrio Sport Auto si parte da 820 € al mese con un limite di 15.000 km/anno e si sale a 1.045 € al mese fino a 30.000 km/anno. Compreso nel prezzo oltre alla vettura troviamo RCA, furto incendio e Bollo. 

Autore: Andrea Genre

Potrebbe interessarti

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio | Prova su strada in anteprima

Tempo di lettura: 7 minutiIl Quadrifoglio per gli alfisti è pieno di significati, pieno di storia e di tradizione. …