giovedì, 19 Settembre 2019 - 22:51
Home / Notizie / Anteprime / Mercedes EQC Edition 1886 : storia e futuro si mischiano sotto lo stesso tetto
Mercedes EQC

Mercedes EQC Edition 1886 : storia e futuro si mischiano sotto lo stesso tetto

Tempo di lettura: 2 minuti.

Si chiama Mercedes EQC Edition 1886 ed è l’auto che segna una svolta epocale per la Casa della stella a tre punte. Al debutto in anteprima assoluta al Salone di New York 2019, non è solo la prima elettrica della Stella che vedremo presto su strada ma è essa stessa un mondo di servizi su quattro ruote legati alla mobilità elettrica. Vi siete chiesti, leggendo queste righe, perchè proprio Edition 1886?

La risposta nelle parole di Britta Seeger, membro del Board di Daimler AG: “L’EQC è il pioniere del nostro futuro portafoglio di veicoli Mercedes-Benz EQ. Per il lancio sul mercato, l’EQC Edition 1886 ricorda l’invenzione della prima automobile ed enfatizza lo spirito pioneristico che da sempre ci sostiene e ci caratterizza. A quell’epoca, per primi rivoluzionammo la mobilità individuale. L’EQC segna oggi, ancora una volta, l’inizio di una nuova era che vede protagonista la mobilità elettrica: affidabile, semplice e allo stesso tempo emozionante”.

Appeal sopra le righe per Mercedes EQC

La griglia del radiatore con pannello nero, feritoie e bordi in nero lucido le conferiscono un carattere particolarmente esclusivo. EQC Edition 1886 è disponibile nell’unica colorazione che vedete in questa immagine, l’argento high-tech metallizzato.

Ulteriori elementi distintivi sono il badge nero lucido con la scritta speciale ‘EQC Edition 1886’ sul parafango ed i cerchi in lega da 20 pollici a 10 razze in nero lucido con elementi bianchi a contrasto.

Uno stile che prosegue anche negli interni con il nuovo design dei sedili con rivestimento in pelle sintetica Artico / microfibra Dinamica nei colori blu indaco e nero; la scritta “EQC Edition 1886” è ricamata negli schienali dei sedili e compare come badge sulla consolle centrale. Questo livello di dettaglio è evidente anche negli specifici elementi di finitura in argento (matrix), così come nei tappetini con ricamo EQC.

A bordo tra silenzio e massaggi

Oltre a offrire il non plus ultra dei sistemi di assistenza alla guida studiati dalla Casa tedesca, la Mercedes EQC Edition 1886 possiede una dotazione di serie davvero molto ricca: grazie all’assenza del motore termico, il silenzio durante la marcia si combina al sistema audio surround firmato Burmester.

Sempre a bordo si trova poi il pacchetto Energizing, già in voga sui modelli di alta gamma della Stella. Il regolatore di comfort collega vari sistemi a bordo, creando così un ambiente ottimale, dal mood della luce alla fragranza e ionizzazione dell’aria per mantenere l’utente fresco e rinvigorito. L’intensità del traffico, le condizioni meteorologiche e la durata del viaggio, ad esempio, sono inclusi nella valutazione.

Inoltre, possono essere anche utilizzati dati che forniscono informazioni sull’attuale benessere del conducente, tramite la connessione in Rete con i dispositivi indossabili Garmin. Ulteriori accessori a richiesta come i sedili anteriori con funzione di memoria completano il pacchetto Edition.

Ricarica adatta a tutti gli usi

L’EQC Edition 1886 dispone di un caricatore di bordo (OBC) raffreddato ad acqua con una potenza di 7,4 kW, idoneo dunque per la ricarica con corrente alternata a casa o nelle stazioni di ricarica pubbliche. Il caricamento tramite Mercedes-Benz Wallbox è fino a tre volte più veloce rispetto a una presa di corrente domestica, ed è ancora più veloce con la ricarica DC, che è standard per l’EQC, con una presa specifica per il mercato.

A seconda del SoC (stato della carica), l’EQC può essere caricato con una potenza massima fino a 110 kW in una stazione di ricarica appropriata. L’autonomia dichiarata, invece, è di circa 450 km (NEDC) con una potenza complessiva di 408 CV.


Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

ferrari purosangue

Ferrari Purosangue: cosa sappiamo, di nuovo, sul SUV del Cavallino

C’è chi parla di un V12 naturalmente aspirato, chi di un V6 ibrido plug-in, chi …