in

Michelin Crossclimate 2: la nostra prova su strada con la Jeep Compass 4xe

Jeep Compass 4xe CrossClimate
Tempo di lettura: 4 minuti

Buona parte degli automobilisti tende a vedere come un “fastidio” il cambio degli pneumatici tra estivi e invernali, ci ha pensato Michelin a proporre la risposta giusta: la gamma CrossClimate 2 è pensata per offrire la stessa resa di uno pneumatico estivo ma l’efficienza di un invernale quando, e se, le condizioni di freddo e neve si presentano durante il tragitto. Con un solo treno di pneumatici montato sulla vostra vettura, non bisogna quindi più preoccuparsi di recarsi dal gommista all’ultimo minuto proprio perché i CrossClimate 2 sono pneumatici All Seasons.

Dopo il successo dei primi CrossClimate, il 1° settembre Michelin ha lanciato Michelin CrossClimate della seconda serie, il pneumatico All-Season Michelin di nuova generazione che offre i benefici di un pneumatico estivo come performance in frenata su asciutto e bagnato, oltre che in termini di efficienza energetica e durata chilometrica, oltre ai benefici di un pneumatico invernale in trazione e frenata su neve e a basse temperature.

Il logo 3PMSF (3-Peak-Mountain with Snow Flake) sul fianco di Michelin CrossClimate 2 conferma che può essere utilizzato in inverno, è perfettamente a norma dal codice della strada, al pari degli “invernali puri” rispondendo all’esigenza di tutti gli automobilisti che circolano in zone che impongono l’utilizzo di dotazioni invernali in tale periodo.    

Jeep Compass 4xe CrossClimate

Testato, premiato e anche Green

Michelin CrossClimate 2 si è posizionato al vertice di una serie di test europei dedicati ai pneumatici All-Season premium:
– 1° in frenata:
– su asciutto;
– su bagnato, con pneumatico usurato in prossimità del limite legale di usura del battistrada,
– sulla neve, con pneumatico nuovo e usurato.
– 1° per trazione sulla neve, con pneumatico nuovo e usurato,
– 2° in frenata su strade bagnate, con pneumatico nuovo,
– una eccellente durata chilometrica ed efficienza energetica.

Michelin CrossClimate 2 incorpora un’innovativa combinazione di avanzate tecnologie, qui il nostro focus tecnico, che riguardano tutti i suoi componenti, in special modo mescola e battistrada. Queste caratteristiche sono state sviluppate per ottenere il più efficace equilibrio possibile tra i materiali utilizzati nel battistrada e la sua scultura. Michelin CrossClimate 2 segna così l’arrivo di una nuova generazione di pneumatici All-Season in grado di fornire all’automobilista delle elevate performance dal primo all’ultimo chilometro, ovvero fino al limite legale di usura del battistrada. Michelin CrossClimate 2 – sia nuovo che usurato – si è posizionato al vertice in sei test su nove.

Jeep Compass 4xe CrossClimate 2

Michelin CrossClimate 2 si distingue inoltre per una eccellente durata chilometrica grazie alla nuova mescola e alle lamelle che attraversano i tasselli che, insieme, riducono la resistenza al rotolamento prolungando, allo stesso tempo, la vita del pneumatico.
I pneumatici possono essere sostituiti meno frequentemente, e solo al termine del loro ciclo di vita – una situazione vantaggiosa per tutti, per gli automobilisti e per il pianeta.

Alla guida: stabile e sicuro, ideale per un uso a 360°

Abbiamo testato lungo le strade montane alpine la nuova copertura, montata sia sul nuovo Jeep Compass 4xe. Durante il nostro test abbiamo apprezzato la versatilità dello pneumatico, capace da un lato di muoversi agevolmente su neve e dall’altro di mantenere buone prestazioni anche in condizioni più stradali. Questa è la principale caratteristica che separa il nuovo Michelin CrossClimate 2 dai tradizionali pneumatici All Season della concorrenza, infatti gli All Season sono coperture che hanno caratteristiche prettamente invernali con la possibilità di essere utilizzati anche d’estate, ma con prestazioni inferiori al CrossClimate 2.

La nostra Jeep con trazione integrale “elettrificata” nei tratti innevati non si è comportata assolutamente male. La sicurezza è sempre stata di livello in trazione come in frenata e direzionalità. Forse ci saremmo aspettati una silenziosità maggiore, ma comunque sempre in linea con la media del segmento.

A questo punto vi sarà sorta spontanea la domanda, si tratta di un pneumatico definitivo? Dipende, vi rispondiamo noi. Per quel 65% di automobilisti europei che utilizza gli pneumatici estivi tutto l’anno il Michelin CrossClimate 2 è senza dubbio una soluzione più sicura e prestazionale. Diversamente per quegli automobilisti che già cambiano stagionalmente gli penumatici bisogna fare una distinzione: tra coloro che vivono e viaggiano in città non particolarmente soggette a fenomeni nevosi invernali e coloro che invece amano trascorrere periodi significativi in montagna o vivono in zone a forte rischio neve.

Jeep Compass 4xe CrossClimate 2

I primi potranno sicuramente adottare il nuovo CrossCimate 2 superando l’onere del cambio gomme stagionale, ritenuto da 4 automobilisti europei su 10 un fastidio. Per i secondi invece ci sentiamo di affermare che l’adozione del pneumatico invernale puro, per superare condizioni estreme di ghiaccio o neve compatta, è sempre comunque consigliabile.

Senza dubbi il nuovo Michelin CrossClimate 2 rappresenta una soluzione interessante per il parco auto delle flotte aziendali, che evitano un fastidioso cambio gomme stagionale. Inoltre nelle vetture elettriche o ibride come la nostra Jeep Compass 4xe abbiamo registrato valori di consumi paragonabili ad un pneumatico estivo di primo equipaggiamento. Pertanto le nuove coperture hanno un’efficienza ottima, paragonabile a quelle di migliori pneumatici estivi.

Per ogni misura, dalle compatte ai grandi SUV

Jeep Compass 4xe CrossClimate 2

Michelin CrossClimate 2 è disponibile sul mercato dal 1° settembre, in 105 dimensioni dai 15 ai 20 pollici. Un’offerta che si completa e copre ora il 99% del mercato di riferimento.
I prezzi dei Michelin CrossClimate 2 rimangono sulla stessa fascia della generazione precedente. Per intenderci solitamente ci si aggira sui 100 euro per la misura tra le più utilizzate, la 225/45 R17.

La gamma Michelin CrossClimate 2 è interamente fabbricata in sette stabilimenti Europei, tra cui quello italiano di Cuneo, il più grande stabilimento Michelin in Europa occidentale e riferimento per il Gruppo, dove vengono prodotte e implementate le gamme e le tecnologie più avanzate.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Peugeot e-208 e-2008

    Peugeot e-208 ed e-2008 ora hanno più autonomia e vanno più lontane

    super-green-pass-

    Arriva il Super Green Pass: cos’è e cosa cambia per i trasporti