martedì, 15 Ottobre 2019 - 11:37
Home / Notizie / Motorsport / Mick Schumacher in Ferrari: ufficiale il suo ingresso in FDA
Mick Schumacher

Mick Schumacher in Ferrari: ufficiale il suo ingresso in FDA

Tempo di lettura: 2 minuti.

Mick Schumacher in Ferrari : se fino a pochi giorni fa sembrava solo una voce, oggi, sabato 19 gennaio 2019, abbiamo avuto l’ufficialità! Ferrari Driver Academy ha infatti comunicato di avere concluso un contratto con il campione di Formula 3 Europa 2018 nonchè secondogenito di Michael Schumacher.

Mick, che nel 2019 correrà nel campionato di Formula 2, dalla settimana prossima sarà impegnato con i compagni della FDA nelle attività di preparazione pre-stagione.

Insieme a Mick fanno parte di FDA Giuliano Alesi (figlio di Jean Alesi) e Callum Ilott, impegnati anch’essi in Formula 2, Marcus Armstrong e Robert Shwartzman, che gareggeranno nel campionato FIA Formula 3; chiude la rosa dei nuovi ingressi Enzo Fittipaldi (nipote di Emerson Fittipaldi), che sarà impegnato nel FIA Formula Regional (Europe), e Gianluca Petecof in gara nella FIA Formula 4 (in Italia e Germania).

Mattia Binotto, Team Principal della Scuderia Ferrari ha commentato: “Per chi come me lo ha visto nascere ha sicuramente un significato emotivo particolare accogliere Mick in Ferrari, ma lo abbiamo scelto per il suo talento e per le qualità umane e professionali che ha messo già in mostra malgrado la sua giovane età”.

Mick Schumacher ha detto: “Sono felicissimo di avere raggiunto un accordo con Ferrari e del fatto che il mio prossimo futuro nelle competizioni automobilistiche sia in rosso, entrando a far parte della Ferrari Driver Accademy e così anche della famiglia della Scuderia Ferrari. Questo è un altro passo nella giusta direzione e potrò solo beneficiare dell’immensa competenza che c’è lì. Sicuramente farò di tutto per poter apprendere tutto ciò che mi può aiutare a raggiunger e il mio sogno: correre in Formula 1.”

E’ più che ovvio che Ferrari abbia un posto enorme nel mio cuore fin da quando sono nato e in quello della nostra famiglia, sono felice anche a livello personale per questa opportunità. Vorrei anche ringraziare la mia famiglia, gli amici e i partner che mi hanno supportato e aiutato ad arrivare a questo punto”.

Papà Michael, siamo sicuri, non è mai stato così orgoglioso come oggi…

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Ciuffi-Gonella, campioni rally italiano due ruote motrici 2019

Ciuffi e Gonella vincono l’Italiano due ruote motrici con Peugeot 208

Le buone premesse della vigilia, quando intervistammo sia Tommaso Ciuffi sia il suo navigatore Nicolò …