sabato, 19 Settembre 2020 - 19:04
Home / Notizie / Motorsport / MINI Challenge 2016: i dettagli della nuova stagione

MINI Challenge 2016: i dettagli della nuova stagione

Tempo di lettura: 3 minuti.

Si è tenuta questa mattina la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione di MINI Challenge, il campionato monomarca, organizzato da MINI Italia con il supporto di ACI Sport; la conferenza è stata anche l’occasione per svelare ufficialmente una serie: la MINI John Cooper Works Challenge Edition.

Format del MINI Challenge 2016

La quinta stagione del Mini Challenge prenderà il via il prossimo 29 maggio dal circuito di Imola ed avrà una durata di sei week-end di gara sui più celebri circuiti nazionali e vedrà come protagoniste due diverse tipologie di vetture: le MINI John Cooper Works e le MINI Cooper S, della precedente generazione, entrambe basate sulla versione 3 porte.

Carlo Botto Poala, direttore Marketing di Mini Italia, ha anticipato che saranno 10 i team, alcuni già protagonisti delle stagioni passate e altri provenienti da prestigiosi campionati, che si sfideranno in pista durante i week-end di gara che prevedono due turni da 25 minuti di prove libere/test, una sessione di qualifiche di 35 minuti e due gare da 25 minuti + 1 giro ciascuna. La griglia di partenza di Gara 1 è stilata in base ai tempi conseguiti da ogni pilota nelle prove ufficiali di qualifica, mentre la griglia di partenza di Gara 2 si ottiene invertendo le posizioni dei primi sei piloti classificati di Gara 1.

La prima vettura classificata è quella che per prima taglia il traguardo alla conclusione del programma della singola gara e dopo aver conteggiato le eventuali penalità. Al termine di ogni gara per l’attribuzione dei corrispondenti punteggi, verranno stilate due differenti classifiche: classifica MINI Challenge John Cooper Works e Classifica MINI Challenge Cooper S.

A livello di riconoscimenti il MINI Challenge 2016 assegna cinque diversi titoli durante il Campionato: MINI Challenge 2016 John Cooper Works Champion; MINI Challenge 2016 Cooper S Champion; MINI Challenge 2016 Winning Team; MINI Challenge 2016 Women on Wheels; MINI Challenge 2016 Rookie dedicato agli Under 21.

Mini challenge 2016

MINI Italia, per partecipare direttamente al campionato 2016, ha sviluppato, sulla base della nuova MINI John Cooper Works 3 porte, una vera e propria vettura da corsa.

La vettura promette forti emozioni a piloti e fan, grazie ad un Safety Kit (composto da Roll bar certificato FIA/DMSN con Protezione roolbar, sedile racing della gamma OMP, coppia staffe alluminio, cintura 6 punti, rete finestrino, impianto estinzione elettrico, ganci ferma cofano e a molla baule, staccabatteria esapolare, volante superquadro scamosciato, pedaliera con acceleratore lungo racing, tirante staccabatteria, coppia ganci traino in tessuto e Dash Board con acquisizione dati), un Aerodynamic Kit (composto da splitter anteriore, estrattore posteriore, ala posteriore e cerchi da 17’’) e un Performance Kit che ne aumentano prestazioni, sicurezza e divertimento di guida (composta da motore 2.0 Twin Power Turbo da 265 CV, Bosch Motorsport ECU, cambio sequenziale Bacci 6M, differenziale autobloccante, volano e frizione racing, semiassi rinforzati, scarico da competizione, Kit ammortizzatori anteriori e posteriori regolabile, Top Mount anteriori con camber regolabile e Batteria Ultra leggera).

Premi e costi del campionato

I concorrenti devono iscriversi al Campionato e a ciascuna manifestazione e le quote di iscrizione per ciascun equipaggio sono differenziate in base alla vettura. Per le MINI Challenge John Cooper Works l’Iscrizione al campionato è di euro 3.000 + IVA, l’iscrizione al campionato (Gara singola) di € 650 + IVA e l’iscrizione alle manifestazioni di euro 1.000 + IVA (Prove libere escluse, da acquistare in autodromo). Mentre per le MINI Challenge Cooper S, l’iscrizione al campionato è di euro 1.000 + IVA, l’iscrizione al campionato (Gara singola) di euro 400 + IVA e l’iscrizione alle manifestazioni di euro 800 + IVA (Prove libere escluse, da acquistare direttamente in autodromo).

Per quanto riguarda i premi, ogni weekend il vincitore di MINI Challenge 2016 John Cooper Works Champion si aggiudica fino ad un massimo di 2.000 euro; mentre il primo classificato di MINI Challenge 2016 Cooper S Champion un Set di 4 pneumatici slick come da Regolamento Tecnico. Per quanto riguarda i premi di fine stagione, chi sale sul gradino più alto del podio nella categoria MINI Challenge 2016 John Cooper Works Champion si aggiudica € 6.000,00 e un racing experience test con BMW M6 GT3, la vettura che corre attualmente il Campionato Italiano GT del Team BMW Italia.

Mini challenge 2016

Calendario gare

La copertura media è affidata a Mediaset Italia 2 che trasmetterà in differita gara 1 e gara 2 rispettivamente il sabato e la domenica alle ore 18, creando così un appuntamento fisso per gli appassionati.

1° Tappa: 29 maggio 2016 – Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola
2° Tappa: 12 giugno 2016 – Misano World Circuit Marco Simoncelli
3° Tappa: 3 luglio 2016 – Autodromo dell’Umbria
4° Tappa: 11 settembre 2016 – Autodromo Piero Taruffi, Vallelunga
5° Tappa: 25 settembre 2016 – Autodromo nazionale di Monza
6° Tappa: 16 ottobre 2016 – Autodromo internazionale del Mugello 

Autore: Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

esuberi ferrari

Ferrari e budget cap: 300 dipendenti sarebbero a rischio esubero

Che non tiri una bella aria a Maranello, specie dopo le recenti dichiarazioni di Camilleri …