domenica, 29 Marzo 2020 - 16:26
Home / Notizie / Tecnologia / Le modalità di guida Peugeot dei veicoli ibridi: quali sono e come funzionano
modalità di guida peugeot

Le modalità di guida Peugeot dei veicoli ibridi: quali sono e come funzionano

Tempo di lettura: 3 minuti.

Ormai una realtà sul mercato e nelle concessionarie, i modelli elettrificati del Leone sono classificati come ibridi plug-in, ovvero permettono di percorrere fino a 60 km in modalità solo elettrica o di essere guidate sfruttando il “meglio dei due mondi”, come lo chiama Peugeot, sfruttando tutti i vantaggi delle auto 100% elettriche senza rinunciare al classico motore endotermico. 

Peugeot ha ormai avviato le prime consegne dei suoi veicoli ibridi, nella fattispecie il SUV 3008 Hybrid4, con trazione integrale, e le versioni Hybrid di 508 e 508 SW, quest’ultime spinte dalla sola trazione anteriore. I tecnici Peugeot, per migliorare la guida di queste novità, hanno pensato fino a 4 diverse modalità di guida, quattro perché la Peugeot 3008 Hybrid4 ne ha una in più, la 4×4, che abbiamo imparato a conoscere nel corso della nostra prova in anteprima, ma anche la 508, in taluni casi, non sta a guardare.

Partiamo però dalle tre modalità di guida messe a disposizione per tutti i modelli ibridi plug-in Peugeot: selezionabili dal selettore a bilanciare presente sul tunnel centrale, sono le seguenti:

  • ELECTRIC: selezionando questa modalità la trazione “diventa” 100% elettrica e la velocità massima raggiungibile è pari a 135 km/h. Tale modalità è quella con cui si avvia sempre l’auto, in modo tale da sfruttare al massimo l’utilizzo di fonti energetiche non derivanti da petrolio fin da quando l’auto inizia la sua marcia. In tale modalità, con batterie completamente cariche, il SUV 3008 HYBRID4 può percorrere fino a 59 km mentre 508 fastback e SW 54 e 52 km rispettivamente.
  • HYBRID: questa modalità è quella che utilizza, in automatico, la miglior combinazione tra motore benzina ed elettrico (o elettrici, nel caso di 3008 HYBRID4, visto che in totale ha 3 motori, due elettrici e il turbo benzina da 200 CV), sia in funzione del tipo di percorso stradale che si sta seguendo sia in base alle richieste di potenza del guidatore. La soluzione ideale per far funzionare in sinergia i motori e massimizzare l’efficienza energetica. 
  • SPORT: tra le tre è la modalità che esalta e favorisce le prestazioni della vettura, erogando la massima potenza ottenibile dal gruppo motore endotermico-motore elettrico/i, per la massima resa e il miglior divertimento. Nel caso di SUV 3008 HYBRID4, ad esempio, i cavalli complessivi sono 300 e la coppia massima combinata 520 Nm; questo significa poter contare su uno 0-100 km/h coperto in appena 5,9 secondi (lo stesso tempo della sportivissima coupé RCZ-R di qualche anno fa, per fare un confronto) e di raggiungere una velocità massima di 235 km/h (ove consentito). Nel caso di 508 HYBRID dove il motore elettrico che affianca il benzina PureTech è solo uno, i cavalli complessivi sono comunque 225 e la coppia massima combinata di 360 Nm per una velocità massima di 230 orari e uno 0-100 coperto in 8,3 secondi. 

Le modalità di guida dei singoli modelli

  • 4WD o 4×4: esclusiva di Peugeot 3008 Hybrid4, questa modalità ha permesso di riportare la trazione integrale su un modello della Casa francese. Si tratta di una soluzione pensata per estendere in primis il raggio d’azione del SUV transalpino, permettendogli di affrontare con disinvoltura anche percorsi fuori dalle strade asfaltate. In parallelo alla modalità 4WD il guidatore può anche attivare la funzione HADC (Hill Assist Descent Control) per affrontare in tutta sicurezza tratti in discesa molto ripidi e scivolosi grazie al controllo automatico della velocità.
modalità di guida peugeot
  • COMFORT: se 3008 Hybrid4 ha la sua modalità di guida, 508 non è da meno ma con un ma. Solo in presenza di Adaptive Suspension Control (sospensioni a smorzamento elettronico), la modalità Comfort esalta ancor di più le doti dell’ammiraglia agendo sul livello di assorbimento delle sospensioni. Questa modalità rappresenta così una sorta di ciliegina sulla torta in un’auto che è una grande stradista per vocazione e che garantisce ai suoi occupanti un livello di comfort davvero di alto livello.
modalità di guida peugeot

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

DS 3 Crossback Puretech 130

DS 3 Crossback: arriva la guida autonoma di terzo livello

La guida semi-autonoma proietta la DS 3 Crossback nell’olimpo dei modelli più tecnologici in commercio. …