in

Peugeot e-Save: come funziona la nuova modalità di guida delle ibride

Peugeot e-Save
Tempo di lettura: < 1 minuto

Con il lancio dei nuovi modelli ibridi plug-in, ai tecnici Peugoet è venuta un’idea. Come fare a preservare l’energia necessaria per sfruttare al 100% il motore ibrido e l’energia elettrica accumulata nelle batterie, per esempio per entrare in un centro storico? La risposta si chiama Peugeot e-Save, ecco come funziona.

A pensarci bene, uno dei motivi per il quale le persone scelgono un’auto ibrida è proprio la possibilità di percorrere qualche decina di chilometri in modalità elettrica, una possibilità che interessa la capacità della batteria di poter essere sfruttata in determinati momenti del viaggio, a discrezione del percorso o dei desideri del singolo. 

Peugeot, con la modalità e-Save di Peugeot 3008 Hybrid4 e 508 Hybrid, offre questa possibilità: 10 km, 20 km oppure l’intera carica della batteria preservata e da poter sfruttare quando si vuole. Questa nuova e inedita funzionalità si attiva accedendo al nuovo menu dedicato, accessibile tramite l’apposito tasto. 

I livelli di energia che si possono mettere a riserva sono quindi tre e sono calcolati in km percorribili in modalità 100% green, fino ai 60 km dichiarati dalla Casa con il pieno di energia. L’attivazione della funzione è segnalata all’interno del quadro strumenti digitale del Peugeot i-Cockpit con anche l’indicazione della quantità di energia messa a riserva. 

Peugeot e-Save: quando è ora di usarlo come si fa?

Peugeot e-Save

Il sistema “capisce” che è ora di utilizzare l’energia preservata, calcolata sulla percorrenza selezionata, quando il conducente seleziona una delle modalità di guida disponibili, la Electric, tramite apposito selettore.  Semplice no?

Dì la tua

Spot Citroen 2020

Spot Citroen C3 2020: al via la nuova campagna su TV e social [VIDEO]

Gruppo Volkswagen Auto metano

Il Gruppo Volkswagen dice addio al metano: ecco perché