mercoledì, 27 Maggio 2020 - 3:39
Home / Notizie / Novità / Motori Seat Leon 2020: cinque tipologie per accontentare tutti
nuova leon

Motori Seat Leon 2020: cinque tipologie per accontentare tutti

Tempo di lettura: 2 minuti.

La nuova Seat Leon nasce per soddisfare le esigenze di tutti i clienti e offrire loro la giusta combinazione tra auto propulsore, specie quando l’elettrificazione inizia a farsi sentire anche nel segmento delle medie. Vediamo quindi i motori di Seat Leon 2020 disponibili in gamma.

La nuova Leon è il primo modello del costruttore spagnolo offrire cinque diverse tecnologie di propulsione e ben undici varianti tra benzina (TSI), Diesel (TDI), mild-hybrid (eTSI), ibrido plug-in (eHybrid) e metano (TGI). Questo permette a ciascun cliente di scegliere l’auto che meglio rispecchia il proprio stile di vita e le proprie esigenze, senza rinunciare all’efficienza e alle prestazioni richieste dal mercato.

La nuova Seat Leon, inoltre, è dotata del sistema Drive Profile (disponibile di serie nella versione FR) grazie al quale il cliente può scegliere tra cinque diverse modalità di guida pre-impostate: Individual, Eco, Normal, Comfort e Sport.

Motori a benzina Seat Leon 2020

Tutte le varianti a benzina sono a iniezione diretta con turbocompressore ed erogano diverse potenze. Abbiamo il TSI a tre cilindri 1.0 che sviluppa o 90 CV o 110 CV di potenza; troviamo, poi, il TSI 1.5 da 130 CV o 150 CV che, abbinati al cambio manuale a 6 rapporti, vantano l’integrazione del sistema di gestione attiva dei cilindri (Active Cylinder Management). Infine, al vertice della gamma, troviamo il TSI 2.0 l da 190 CV sempre abbinato al cambio automatico DSG a doppia frizione. 

Motori Diesel Seat Leon 2020

La nuova Seat Leon propone tre diverse motorizzazioni Diesel, tutte 2.0 TDI da 115 CV o 150 CV. Nella versione Sportstourer, il propulsore da 150 CV con cambio DSG potrà essere abbinato al sistema di trazione integrale 4Drive. Tutti i motori Diesel introducono un nuovo Selective Catalytic Reduction a doppio dosaggio che include doppia iniezione AdBlue al fine di ridurre sensibilmente le emissioni di NOx. 

Motori ibridi Seat Leon 2020

Fanno il loro ingresso, per la prima volta sul modello, due motorizzazioni ibride. Il mild-hybrid è disponibile con motore benzina 1.5 150 CV abbinato al cambio DSG e alla tecnologia a 48 V. Il plug-in hybrid, invece, presenta un motore 1.4 l a benzina abbinato al motore elettrico e al cambio automatico a doppia frizione che consente di sviluppare una potenza di 204 CV.

Motori a metano Seat Leon 2020

In ultimo, la nuova Leon offre ai propri clienti l’opzione con motore a metano da 1.5 abbinato sia al cambio manuale sia quello DSG, con potenza di 130 CV in entrambi i casi.

Autore: Naomi Ventura

Potrebbe interessarti

C3-AIRCROSS-RIP-CURL

Citroen C3 Aircross Rip Curl: la nuova serie speciale del SUV francese

Citroen C3 Aircross Rip Curl è la nuova serie speciale basata sul livello Shine e …