giovedì, 19 Settembre 2019 - 8:13
Home / Notizie / Anteprime / Nissan GT-R 50th Anniversary Edition debutta a New York: si celebra così il mezzo secolo del modello
Nissan GT-R 50th Anniversary Edition

Nissan GT-R 50th Anniversary Edition debutta a New York: si celebra così il mezzo secolo del modello

Tempo di lettura: 2 minuti.

50 anni di esperienza nelle corse per creare una nuova e ancor più esclusiva versione rinominata, per l’appunto, Anniversary Edition. Al Salone di New York vede la luce la nuova Nissan GT-R 50th Anniversary Edition, nata per festeggiare il mezzo secolo di vita di tre lettere che sono già entrate, e non da oggi, nella leggenda.

Hiroshi Tamura, Chief Product Specialist GT-R, ha dichiarato: “Il segreto di GT-R non sono i valori sulla carta, ma un’impeccabile gestione degli equilibri. Nella progettazione del nuovo modello non abbiamo trascurato alcun dettaglio, per onorare al meglio il 50° anniversario della vettura sportiva”.

50 anni da celebrare come si deve

Nel 2020, in quasi tutti i mercati, Nissan GT-R sarà disponibile in tre allestimenti: GT-R Premium, GT-R Track Edition e GT-R NISMO, quest’ultime con 600 CV. In alcune regioni arriveranno anche le versioni Pure, Prestige e Black, ma il vero modello celebrativo sarà la 50th Anniversary Edition.

L’edizione speciale è declinata in tre diversi abbinamenti cromatici bicolore di ispirazione vintage, con richiami alle livree delle GT-R impegnate nei gran premi giapponesi, competizioni che la capostipite era nata per dominare.

Completo di strisce racing, fa il suo ritorno il blu Bayside (Wangan), ritirato temporaneamente con il famoso modello GT-R “R34”. Il processo di verniciatura prevede quattro mani e un doppio ciclo di riscaldamento per ottenere un blu acceso, con forti contrasti di luci e ombre. Gli accenti blu sulle razze dei cerchi sono solo uno dei sapienti tocchi pensati per omaggiare il traguardo raggiunto da GT-R. La proposta di colorazioni per il 50° anniversario è completata dal bianco perla con strisce rosse e dall’argento con strisce bianche.

Gli interni della 50th Anniversary Edition sono dominati da uno speciale schema cromatico grigio, che conferisce all’abitacolo un senso di lusso e ricorda il colore del cielo notturno appena tramontato il sole (questa colorazione sarà disponibile anche su altri modelli GT-R 2020 selezionati). L’elenco delle novità per il cinquantenario è lungo e comprende anche una finitura esclusiva per il volante e il pomello del cambio, padiglione in Alcantara con impunture esclusive e alette parasole rivestite nel medesimo materiale.

Il motore non raggiunge i livelli di potenza della Nismo, a fianco a lei sullo stand newyorchese (565 contro 600 cavalli) ma sono stati comunque rivisti i due turbocompressori, in grado di aumentare la risposta del motore ai bassi regimi sfruttando un rivestimento a tenuta abradibile che riduce i giochi e aumenta del 5% in l’efficienza.

Il cambio a doppia frizione a 6 rapporti della nuova GT-R è stato aggiornato, ora con una modalità R perfetta sia sulla strada che in pista. La scalata si fa più aggressiva per anticipare l’uscita dalle curve con agilità; la selezione della marcia contestuale all’inserimento dell’ABS limita il sottosterzo, per una guida più intuitiva. L’Adaptive Shift Control adatta le cambiate di marcia allo stile del pilota: si potrà guidare entro i limiti di legge sulle strade pubbliche, quindi scatenarsi in pista senza dover modificare manualmente la risposta del cambio.

Un abitacolo all’altezza della sua storia

L’abitacolo di GT-R 50th Anniversary Edition presenta sedili con fianchetti rinforzati e un rivestimento in pregiata pelle Nappa lavorata a mano e cucita ad arte con la cura della quale solo i takumi (artigiani giapponesi) sono capaci. La plancia integra navigatore, comandi audio ed un touchscreen capacitivo da 8” con icone ampie, studiate appositamente per essere individuate con facilità dal guidatore.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Veloster N ETCR

Hyundai Veloster N ETCR | Salone di Francoforte 2019

In un mondo in cui le competizioni elettriche diventeranno sempre più rilevanti, Hyundai Motorsport presenta …