in ,

Nissan Juke e il record di guida ad occhi chiusi [VIDEO]

Tempo di lettura: 2 minuti

Nissan Juke, Il celebre crossover compatto della Casa giapponese, ha stabilito un originale record mondiale: grazie alle telecamere di bordo della tecnologia Around View Monitor lo stuntman Paul Swift ha eseguito la manovra “J-Turn”, la celebre mossa spesso protagonista di inseguimenti a tutto gas nei film.

Per complicare la vita dello stuntman tutti i vetri della Juke protagonista del record sono stati oscurati e Paul Swift ha eseguito un giro di 180° usando soltanto le quattro telecamere esterne di Juke per individuare la propria posizione.

Incredibilmente, ha eguagliato l’attuale record stabilito con visuale libera (senza vetri oscurati), partendo in retromarcia per poi sterzare e girarsi frontalmente in uno spazio superiore alla lunghezza complessiva del veicolo di soli 18 cm. Ad aiutarlo il sistema AVM di Nissan in grado di offrire una veduta aerea a 360° sia dell’auto sia dello spazio circostante. Le quattro immagini, unite digitalmente, vengono visualizzate sullo schermo NissanConnect nella plancia, rendendo le manovre di parcheggio più semplici e sicure.

Dopo questa prova da record, Paul Swift ha dichiarato: “Sconsiglio ai conducenti di provare a parcheggiare con il sistema AVM eseguendo un J-turn, come ho fatto io, ma questa è senz’altro un’ottima dimostrazione di come la tecnologia AVM possa davvero aiutare i clienti Nissan nella guida quotidiana”.

La tecnologia Nissan AVM comprende, inoltre, il Sistema di rilevamento oggetti in movimento, che avverte il conducente se qualcosa, ad esempio un pedone o un animale, si trova vicino alla vettura. Questo fornisce al guidatore una maggiore consapevolezza in fase di manovra, a vantaggio della sicurezza.

Paul Swift ha poi concluso: “All’inizio è stato strano guardare la panoramica a 360° sullo schermo della plancia, senza poter guardare attraverso i vetri della vettura, ma mi sono abituato in fretta. Le telecamere del sistema AVM mi hanno mostrato una visuale chiara della carreggiata, perciò ero certo che sarei rimasto all’interno delle righe”.

Dì la tua

Polestar ottimizza Volvo V90 Cross Country

Best in Parking, il tuo parcheggio a Torino