mercoledì, 25 aprile 2018 - 6:29
Home / Archivio / Novità motoristiche in casa Renault
Autoappassionati

Novità motoristiche in casa Renault

Tempo di lettura: 1 minuto.

Gli ingegneri di Boulogne – Billancourt hanno presentato un nuovo motore 4 cilindri 1600 cm3 diesel capace di 100 CV/l. L’unità, fortemente ispirata all’ideale di “downsizing“, grazie alla doppia sovralimentazione erogherà 160 CV e 380 Nm.

Secondo Renault il nuovo 1.6 Energy dCi Twin Turbo sarà capace di prestazioni in linea degli attuali due litri turbodiesel ma permetterà una bella riduzione dei consumi, dell’ordine del 25%, rispetto a propulsori di uguale potenza.

La nuova unità vanta una sovralimentazione mediante due turbocompressori montati in serie. La prima turbina, più piccola e a bassa inerzia, agisce ai bassi regimi e consente al motore di fornire il 90% della coppia già da 1.500 giri. Il secondo turbocompressore interviene quando si è nel regime di rotazione medio/alto del motore e permette di ottenere appunto l’elevata potenza specifica di 100 CV/litro.

Il nuovo propulsore, realizzato su basamento a 4 cilindri di 1.598 cc (80×79,5 mm) e con un sistema di iniezione a 1.800 bar, porta al suo interno non poche finezze tecniche oltre alla già citata doppia sovralimentazione. Finezze derivanti direttamente dal campionato di Formula 1.

Tra queste possiamo citare: il raffreddamento della camera di combustione mediante la circolazione trasversale di acqua, gli anelli raschiaolio “U-Flex” con sezione a U che permettono una riduzione degli attriti e una maggiore efficienza ed infine il trattamento “Diamond Like Carbon” a cui sono sottoposte le valvole per una ulteriore riduzione degli attriti interni.

La Casa francese non anticipa nulla al riguardo, ma è facile intuire come il primo 1.6 diesel Twin Turbo della storia possa presto finire anche sotto il cofano delle Mercedes, come già accaduto per il 1.5 dCi di Classe A e CLA, senza dimenticare la vasta gamma Nissan. Questa nuova unità Renault risponde già alla normativa Euro 6b con i suoi filtri antiparticolato e NOx.

Autore: Matteo Di Lallo

Potrebbe interessarti

Binomio al vertice per DS Virgin Racing nella tappa argentina della Formula E

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Team DS Virgin Racing sbarca fiducioso in America del Sud per l’ePrix di Buenos …

something