in

Nuova Honda Civic Type R | Salone di Ginevra 2015

Foto di Gabriele Bolognesi
Tempo di lettura: 3 minuti

Dopo un’attesa lunga ben 5 anni, la Casa automobilistica giapponese presenta la berlina sportiva più chiacchierata dell’ultimo periodo. Denominata “l’auto da corsa per la strada”, la nuova Honda Civic Type R ha catturato lo sguardo del pubblico accorso al Salone dell’Automobile di Ginevra.

Sotto il cofano della più recente icona sportiva Honda troviamo il nuovissimo motore a benzina TURBO VTEC da 2.0 litri. Merito della sovralimentazione i numeri sono da capogiro: ben 310 CV a 6.500 giri/min di potenza massima e ben 400 Nm a 2.500 giri/min di coppia massima. Con il limitatore che fa segnare ben 7.000 giri/min, il motore VTEC presenta un nuovo e avanzato turbo compressore che migliora la potenza ai bassi regimi e fornisce un’accelerazione costante. Questo permette alla sportiva giapponese di coprire lo 0-100 Km/h in appena 5,7 secondi e di raggiungere la strabiliante velocità massima di 270 Km/h.

Il nuovo motore turbocompresso è abbinato ad un leggero cambio manuale a 6 marce che garantisce un ottimo rapporto con il sistema di trasmissione ed assicura che la potenza sia inviata alle ruote anteriori. Il risultato è la Type R più potente di sempre con prestazioni da primato tra le sportive a trazione anteriore.

Le modifiche al design, che sono uniche per la Civic Type R, conferiscono alla vettura un aspetto solido e grintoso, ma rispondono ad un obiettivo funzionale. Il design filante ed aerodinamico indica chiaramente che la vettura è stata sviluppata per offrire prestazioni a velocità elevate. L’aerodinamicità ha garantito la stabilità ad alte velocità ed elevati livelli di aderenza.

Civic TypeR 02

La nuova parte inferiore, quasi completamente piatta, permette il flusso d’aria sotto al veicolo abbinato a un diffusore posteriore che ottimizza l’aderenza e crea un “effetto aspirante” che tiene “incollata” la vettura alla strada. Il paraurti posteriore è stato ripreso dal Concept. Il profilo aerodinamico è stato progettato con cura per ottimizzare l’aderenza senza causare un aumento significativo della resistenza aerodinamica alle alte velocità. Ciò aiuta a migliorare la tenuta di strada, in particolar modo durante le curve ad alta velocità. Un’ampia fessura anteriore e le fiancate laterali profonde contribuiscono alla gestione del flusso d’aria riducendo la perdita di aderenza, mentre il paraurti anteriore è stato sagomato appositamente per impedire che si formi turbolenza d’aria intorno alle ruote anteriori, abbassando di conseguenza la resistenza aerodinamica e migliorando la stabilità alle alte velocità.

La nuova Type R calza degli inediti cerchi in lega da 19 pollici con pneumatici 235/35-R19 ad alte prestazioni alloggiati sotto i vani passaruota appositamente maggiorati. Per tenere a bada l’esubero di potenza, le ruote anteriori sono equipaggiate con freni ad alta prestazione Brembo. Nello specifico, all’anteriore troviamo pinze a quattro pistoncini che mordono dischi forati da 350 mm.

All’interno dell’abitacolo ritroviamo i classici elementi distintivi di tutte le Type R: il pomello della leva del cambio è realizzato in lega di alluminio lavorata, i sedili sportivi con schienale alto sono rivestiti in tessuto nero effetto scamosciato e cuciture doppie di colore rosso, le cuciture doppie rosse appaiono anche sul rivestimento in pelle nera del volante e sulla guaina nera della leva del cambio ed infine il tetto è rivestito con un tessuto nero che enfatizza la connotazione dell’ambiente.

Civic TypeR 03

A tanta tecnologia motoristica non poteva non corrispondere un’elevata tecnologia a livello di handling. Honda ha infatti montato sulla sua puro sangue un nuovo sistema di sospensioni adattative a controllo elettronico che consente di regolare ciascuna ruota in modo continuo e indipendente per fornire una tenuta di strada eccezionale, limitare il trasferimento del carico delle ruote in fase di accelerazione e decelerazione improvvisa, e mantenere la stabilità di marcia. Nello specifico, un avanzato sistema di Sospensione Anteriore a Doppio Asse aiuta a ridurre l’effetto della coppia sullo sterzo del 50% rispetto alle sospensioni standard della Civic, migliorando la stabilità ad alte velocità ed il feeling dello sterzo durante le curve strette. Nella parte posteriore, la sospensione a barra di torsione ad H di Type R è realizzata con tubi appiattiti che migliorano la rigidità posteriore del 180%, aumentando ulteriormente la stabilità nelle curve alle alte velocità.

Se ancora tutto questo non vi ha stupito, aggiungiamo che la nuova Civic Type R adotta il nuovo pulsante “+R” che aumenta la risposta del telaio e della trasmissione. Quando la modalità +R è attivata, la risposta del motore viene migliorata, grazie alla modifica della mappatura della coppia che dà un’impostazione più grintosa e improntata alle prestazioni. Lo sterzo presenta una servo-assistenza ridotta e la risposta ai comandi del conducente risulta pertanto più rapida. La forza di smorzamento del nuovo sistema di sospensioni adattative a controllo elettronico viene inoltre aumentata del 30% rispetto alla modalità normale. Ciò significa che la vettura risulta più stabile e più agile nei casi in cui è richiesta una guida a prestazioni elevate.

Dì la tua

Nuova Opel Corsa OPC | Salone di Ginevra 2015

Foto di Gabriele Bolognesi

Intervista con Sergio Marchionne | Salone di Ginevra 2015