in

Nuova Peugeot 3008: come cambia fuori e dentro [FOTO CONFRONTO]

Nuova Peugeot 3008 confronto
Tempo di lettura: 3 minuti

Presentata nel corso del 2020 e commercializzata da Gennaio 2021, la nuova Peugeot 3008 cambia nelle forme e introduce nuovi propulsori in gamma. È una sfida difficile per i progettisti riuscire ad aggiornare uno dei SUV più scelti sul mercato, ma con una buona dose di tecnologia e un design moderno l’aspetto è stato ringiovanito, senza accettare compromessi con i punti di forza che hanno caratterizzato le precedenti generazioni.

In questo articolo, abbiamo deciso di evidenziare tutte le novità del nuovo modello attraverso una grafica interattiva che mette a confronto la nuova e la “vecchia” generazione. Non ci resta che scoprire tutti i dettagli.

Design più accattivante e futuristico

Partiamo subito ad analizzare il design degli esterni, dove il frontale subisce un profondo cambiamento rispetto al passato. Le linee morbide e muscolose lasciano spazio a nuovi elementi lineari che aggiungono un tocco di sportività. Seguendo il nuovo family feeling del Marchio, i proiettori ottici abbandonano le “ciglia” LED che, come sulla 508, sono state posizionate in verticale, formando un artiglio dalla punta cromata. Grazie alla nuova funzione “Modalità Nebbia” spariscono i fendinebbia e viene introdotta una tecnologia che accende gli anabbaglianti con intensità ridotta quando vengono attivati i fendinebbia posteriori. Si allarga la mascherina frontale che, grazie all’assenza della cornice, si estende con alette sotto i fari per collegare tutti gli elementi.

Before Image After Image

In vista laterale la 3008 cambia poco, confermando delle linee slanciate con nervature che tagliano in longitudinale la carrozzeria per creare dinamicità. I nuovi cerchi in legasono sempre bicolore e aggiungono un aspetto modaiolo al SUV francese. Al posteriore, infine troviamo i nuovi fari con tecnologia Full LED a 3 artigli e gli indicatori di direzione progressivi. I proiettori ottici sono caratterizzati da una copertura fumé trasparente e vengono uniti da una fascia nera lucida lungo tutto il portellone, allo scopo di allargare visivamente la parte posteriore dell’auto

Before Image After Image

Le dimensioni esterne sono esattamente quelle del modello che lascia la scena. In lunghezza la 3008 misura 4,45 metri, 1,84 in larghezza e 1,62 in altezza. Tanto spazio anche all’interno dell’abitacolo, si viaggia comodi anche in cinque passeggeri e non manca lo spazio per i bagagli dove, con 520 litri (395 litri per la versione ibrida), la 3008 si posiziona ai vertici della categoria.

All’interno sale l’asticella della tecnologia

Non mancano modifiche all’interno dell’abitacolo. Il display da 8 pollici lascia spazio ad un nuovo monitor da 10 pollici. L’Head Up Digital Display mantiene le dimensioni di 12,3 pollici, è completamente personalizzabile e ospita la tecnologia Night Vision che rileva la presenza di persone e animali fino a 200 metri. L’impostazione della plancia è rivolta verso il conducente e non mancano i toggles switches che ricordano i tasti di un pianoforte.

Before Image After Image

Equipaggiano la Peugeot 3008 tutti i sistemi di ausilio alla guida che ci si aspetterebbe di trovare su una vettura di questo segmento. Ne sono un esempio il lane positioning assist, il cruise control adattivo, la frenata automatica di emergenza, gli abbaglianti automatici, l’Active Blind Corner Assist e il riconoscimento della segnaletica stradale. Infine, non manca l’Advanced Grip Control che ottimizza la motricità in funzione di 4 modalità di fondo stradale: Normal, Neve, Fango e Sabbia.

Spazio all’elettrico con i nuovi propulsori ibridi plug-in

Sul fronte propulsori della Peugeot 3008 debutta un nuovo motore ibrido plug-in, abbinato al 1.6 benzina. Sono due i livelli di potenza, il primo con un solo motore elettrico vanta di 180 CV, mentre il secondo ha due motori elettrici per una potenza complessiva di 200 CV. In questo caso, il motore elettrico posizionato sull’assale posteriore permette di ottenere la trazione integrale 4WD.  

Before Image After Image

Presenti in gamma anche i motori a combustione interna, due benzina e un Diesel. Nel primo caso troviamo il tre cilindri 1.2 PureTech 130 CV e il quattro cilindri 1.6 PureTech 180 CV. Sul fronte Diesel, invece, il quattro cilindri BlueHDi genera una potenza di 130 CV. In abbinamento a questi propulsori, è possibile avere il cambio automatico EAT8.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Niu Kick Scooter

    NIU Kick Scooter: versioni Sport e Pro. Prezzo e caratteristiche

    Skoda Kodiaq

    La nuova Skoda Kodiaq si svela in alcuni bozzetti prima della presentazione