in

Gamma Peugeot 3008 e 5008: versioni e allestimenti dei SUV del Leone

Tempo di lettura: 4 minuti

Si sono rinnovati sul calar del 2020 i due SUV della Casa francese, sposando un nuovo linguaggio stilistico, specie all’anteriore, con una nuova firma luminosa che è stata riproposta, a pochi mesi di distanza, anche su nuova Peugeot 308, nelle concessionarie entro la fine dell’anno. 

Protagonisti del loro segmento, specie per quanto riguarda 3008, disponibile anche in versione ibrida plug-in, sia 3008 sia 5008 si sono aggiornate e con loro si sono aggiornati i listini e la gamma, parlando di versioni e allestimenti. Disponibili con motori Diesel BlueHDi e benzina Puretech, più le versioni Hybrid e Hybrid4 di 3008, scopriamo quindi come è cambiata la gamma di Peugeot 3008 e 5008. 

Gli allestimenti, proposti su entrambi i modelli, comprendono quattro versioni principali cui si associa lo specifico Pack, che accresce la dotazione di serie. Si parte con la 3008 Active (da 29.500 euro) cui si aggiunge l’Active Pack (+ 600 euro su Active), per poi proseguire con la Active Business (+ 1.200 euro), la Allure (+ 3.000 euro), l’Allure Pack che costa 600 euro in più dell’omonimo allestimento, la GT (+ 2.400) e la GT Pack (+ 2.400 su GT) che chiude la gamma con la massima dotazione possibile. Più sotto i prezzi, e relativi aumenti, di Peugeot 5008 2021.

Concentrandoci su Peugeot 3008 2021, troviamo due motori benzina PureTech turbo da 130 CV (1.2 tre cilindri, cambio manuale o automatico) e il PureTech 180 CV (1.6 quattro cilindri, cambio automatico EAT8) con prezzi d’attacco a 29.500 euro. Ci sono poi 2.000 euro di differenze tra i PureTech con cambio manuale sei rapporti e i PureTech EAT8. 

Sono più alti i prezzi delle versioni ibride: si parte con i 44.930 euro della 3008 Hybrid (Allure) e i 50.430 euro per la 3008 Hybrid4. 

La gamma di Peugeot 3008 e 5008: tra allestimenti e Pack una dotazione sempre più completa

Vediamo, quindi, come è strutturata la gamma italiana di Peugeot 3008 e 5008 esplorando i singoli allestimenti e la dotazione di serie. La Active, la entry level della gamma, propone di serie il Peugeot i-Cockpit con display da 8” e quadro strumenti, digitale, da 12,3”. Il tutto coadiuvato da Radio DAB, comandi al volante, lettore MP3, USB, Bluetooth e Aux in) e clima automatico bi-zona oltre ad ADAS come Active Safety Brake & Distance Alert, Time Drive Control, Extended Traffic Sign Recognition e Active Lane Departure Warning. Esternamente troviamo poi fari diurni a LED, anteriori a LED e posteriori Full LED 3D, cerchi in lega da 17” Chicago e mascherina anteriore senza cornice. L’Active Pack aggiunge sensori di parcheggio anteriori, retrovisori esterni ribaltabili elettricamente con illuminazione a LED, Visiopark 180°, Mirrorscreen (CarPlay e Android Auto) e sedili posteriore con poggiabraccio centrale, vano passaggio sci e sistema rapido di abbattimento. 

Passiamo alla 3008 Active Business, un allestimento specificatamente pensato per le flotte aziendali. Si parte da 30.700 euro per la motorizzazione d’ingresso a benzina (+ 2.000 euro per cambio automatico/BlueHDI 130 manuale) e in aggiunta troviamo sensori di parcheggio anteriori, Touchscreen 10” HD con 3D Connected Navigation, Peugeot Connect SOS & Assistance, MirrorScreen. 

L’allestimento Allure (da 32.500 euro), aggiunge gli eleganti interni con misto TEP/tessuto Colyn Mistral, vetri posteriori e lunotto oscurati, profili finestrini cromati e cerchi in lega da 18” Detroit. Questo allestimento è anche il primo proposto sulle versioni ibride; qui le caratterizzazioni specifiche riguardano, tra le altre, il retrovisore interno frameless, il badge sui passaruota anteriori e sul portellone posteriore, l’interfaccia dedicata sul pannello dell’infotainment e, infine, i vari caricatori (3,7 kW monofase, T2 per presa domestica e T2 Modo 3 da 7,4 kW). L’Allure Pack anche in questo caso aggiunge il Keyless Access Start, il sedile passeggero ripiegabile in avanti, il tessuto Brumeo o Texa come decorazione dei pannelli porta, l’Ambient LED Pack e le barre al tetto in alluminio. 

La gamma di Peugeot 3008 si chiude con l’allestimento GT, il più sportivo (da 34.900 euro). Solo qui troviamo i proiettori Full LED con funzione Evs, il tetto Black Diamond, terminali di scarico cromati, 2 prese USB per i passeggeri posteriori, decoro pannelli porta e plancia in Alcantara, rivestimento del cielo Nero Mistral e il Drive Assist II che permette l’utilizzo di sistemi di guida autonoma di livello 2, o semi-autonoma. La GT Pack, infine, porta in dote il portellone Hands Free, la telecamera Visiopark 360°, il Park Assist o assistente alle manovre di parcheggio, l’Electric&Massage Pack e, in ultimo, i cerchi da 19” San Francisco e l’impianto Hi-Fi Focal. 

La gamma Peugeot 5008 ricalca del tutto quella di 3008. Gli allestimenti sono esattamente gli stessi mentre il SUV da 7 posti della Casa del leone “perde” però le motorizzazioni ibride plug-in, mentre i prezzi partono da 32.250 euro per la PureTech Turbo 130. 2.000 euro la differenza con la motorizzazione gasolio BlueHDi 130, mentre il delta prezzo tra i vari Pack è il seguente: Active Pack + 600 su Active, Allure Pack + 600 su Allure e GT Pack + 2.400 euro su GT. 

Gamma Peugeot 3008/5008: gli optional a pagamento

Da tutto ciò che abbiamo visto sulla gamma dei SUV Peugeot alcuni optional sono sempre a pagamento. Tra questi, l’allarme volumetrico e perimetrale con chiusura a doppia azione (375 euro), Advanced Grip Control (400 euro), rete verticale portabagagli (100 euro), Night Vision (1.000 euro), tetto panoramico apribile (950 euro), parabrezza riscaldato (180 euro), tinte metallizzate (750 euro), tinte madreperla/speciali (950 euro), sedili riscaldabili (200 euro), Wireless Smartphone Charging (150 euro) e il caricatore 7,4 kW monofase, per le versioni Hybrid/Hybrid4. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    mercedes-benz-eqs

    Mercedes EQS e l’impressionante MBUX Hyperscreen [VIDEO]

    Panda Grande

    Fiat Panda: la prossima generazione sarà anche XL? [RENDER]