mercoledì, 19 settembre 2018 - 7:51
Home / Prove / Prove su strada / Nuova SKODA Fabia 1.0 MPI 75CV | Prova su strada

Nuova SKODA Fabia 1.0 MPI 75CV | Prova su strada

Tempo di lettura: 3 minuti.

Se dici Fabia pensi a sostanza e solidità. La Casa Ceca ha rinnovato uno dei suoi principali modelli di punta rinfrescandone il design e inserendo nuove importanti novità tecnologiche. Abbiamo testato a fondo l’auto equipaggiata con il 1.0 benzida da 75CV.

Design: sobrietà in chiave moderna

Proporzioni equilibrate, linee precise e senza eccessi con angoli ben definiti che creano accattivanti giochi di luci e ombre sulla carrozzeria, sono le principali caratteristiche estetiche della rinnovata Skoda Fabia. La nuova generazione è 8 mm più corta, 90 mm più larga e 31 mm più bassa rispetto al modello precedente. La maggiore larghezza rende il frontale più imponente, anche grazie all’accento posto dai gruppi ottici con profili ben definiti e il nuovo taglio dei cristalli. D’impatto è il cofano motore, profilato da due nervature che corrono dall’esterno verso l’interno.

Nuova Skoda Fabia

Nel posteriore di Fabia, come per tutte le vetture Skoda, è stata data grande importanza allo sviluppo dei gruppi ottici posteriori, ora dotati di un bordo più scuro a contrasto che naturalmente anche su nuova Fabia mantengono la forma a C tipica del Marchio.

Per la carrozzeria sono disponibili 15 colori, la nostra versione è nel bellissimo colore Blu Denim metallizzato (optional da 440€).

Interni: razionali e funzionali. Bagagliaio al top della categoria

All’interno la nuova Skoda Fabia vanta un abitacolo di nuova concezione. Grazie a numerose possibilità di scelta per quanto riguarda colori e allestimenti, ci sono molte possibilità di personalizzare la vettura a proprio piacimento. Nel loro complesso gli interni sono razionali e ordinati.

La nuova strumentazione, dall’aspetto essenziale, è caratterizzata dalla sorprendente leggibilità di tutte le indicazioni e dalle nuove linee che contraddistinguono tutti gli elementi di comando, le leve e gli interruttori, nonché le maniglie interne delle porte.

nuova skoda fabia interni

Il bagagliaio è il più grande nel segmento con i suoi 330 litri, vale a dire 15 litri in più rispetto alla generazione precedente e superiore a quella dei principali modelli concorrenti. La grande apertura posteriore larga 1.098 mm, l’altezza di apertura di 1.915 mm del portellone posteriore e la bassa soglia di carico facilitano notevolmente le operazioni di carico.

Alla guida del 1.0 MPI da 75 CV

A livello tecnico il motore presente sulla nostra vettura, il 1.0 MPI benzina da 75 CV ha una coppia massima di 95 Nm tra 3.000 e 4.300 giri con un consumo di carburante dichiarato di 4,8 l/100 km ed emissioni di CO2 di 108 g/km. Il propulsore, parco e regolare, è abbinato ad un cambio manuale a 5 rapporti che si è dimostrato preciso negli innesti e in grado di non far rimpiangere l’assenza della sesta marcia. La frizione è apparsa fin da subito ben modulabile, consistente e con un’adeguata escursione. Unico neo la ripresa un po’ lenta.

Nuova Skoda Fabia

Lo sterzo è ben equilibrato ed è risultato abbastanza progressivo e pronto con il giusto carico a seconda delle situazioni, diventando leggero quando necessario in fase di manovra. L’impianto frenante è risultato molto potente, i freni sono pronti e con grande mordente anche in situazioni di emergenza, nonostante l’utilizzo del tamburo al posteriore (in opzione si possono avere anche le pinze posteriori 90€). Infine, feedback positivo per l’insieme cambio a cinque marce e frizione.

Il primo modello Skoda con tecnologia MirrorLink

Il MirrorLink consente di visualizzare le app degli smartphone compatibili con questa tecnologia sul display del sistema di infotainment, dove possono poi essere utilizzate. In questo modo l’uso del software del navigatore o delle playlist personali è consentito anche in auto: è sufficiente collegare smartphone e impianto con un cavo USB e attivare la modalità MirrorLink sull’autoradio per ottenere subito la riproduzione delle app con certificazione MirrorLink dello smartphone sul display del sistema di infotainment. Per motivi di sicurezza determinate funzioni app sono possibili solo a vettura ferma, ma contatti e file musicali possono essere selezionati anche durante la marcia.

Attualmente sono disponibili le seguenti app: Sygic (navigazione), Weather Pro! (previsioni meteo), AUPEO! (radio personale), Audioteka (audiolibri) e Parkopedia (informazioni di parcheggio). Altre applicazioni sono in fase di definizione e saranno presto introdotte.

Utile è anche la funzione SmartGate, che consente di trasferire determinati dati della vettura in speciali applicazioni sullo smartphone, dove vengono memorizzati e utilizzati per analisi.Per esempio, con la nuova app ŠKODA Drive, l’utente può visualizzare il grado di efficienza del suo comportamento di guida per ogni tratto percorso. L’applicazione immagazzina i dati relativi a consumi, velocità media, costi e altre informazioni per ogni tragitto, che l’utente può visualizzare sulla mappa e anche postare su Facebook.

Nuova Skoda Fabia 2015

Prezzo e concorrenti

I prezzi della nuova Skoda Fabia partono da 11.390 euro in allestimento Active. Per la motorizzazione oggetto del nostro test, il 1.0 MPS da 75 in allestimento Ambition i prezzi partono da 14.330 euro.

Le avversarie della nuova Skoda Fabia sono le tedesche Ford Fiesta 1.0 e Opel Corsa 1.0 da noi provata, ma anche le francesi Renault Clio 1.0 e Peugeot 208 anch’esse testate dalla nostra redazione. Nel segmento della Fabia c’è anche la nuova Mazda 2.

Autore: Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Abarth 595 Pista

Abarth 595 Pista | Prova su strada

Tempo di lettura: 6 minuti. Una via di mezzo, o forse molto di più? Nata per riempire la casella rimasta …

something