mercoledì, 19 settembre 2018 - 20:18
Home / Notizie / Novità / Nuove Audi A4 e A4 Avant: tutte le informazioni

Nuove Audi A4 e A4 Avant: tutte le informazioni

Tempo di lettura: 2 minuti.

Al Salone di Francoforte 2015 l’Audi presenterà la nuova generazione della A4, proposta fin dall’inizio nelle versioni berlina e Avant, disponibili già prima della fine dell’anno. Il Marchio dei Quattro Anelli ha già svelato i dati tecnici di nuove motorizzazioni e alcune immagini della vettura.

La plancia si sviluppa attraverso linee orizzontali accentuate dal rivestimento della strumentazione del cruscotto e dell’Audi virtual cockpit (già presente su TT e Q7) che presuppone la seconda generazione di MMI Navigation plus. Il suo monitor LCD con una diagonale di 12,3 pollici e una risoluzione di 1.440 x 540 pixel offre la possibilità di accedere alla modalità “infotainment” che comprende i menù di navigazione, telefono e audio oppure alla visualizzazione classica dove gli strumenti assumono dimensioni simili a quelle degli indicatori analogici. Il sottile display centrale del sistema MMI è di 8.3 pollici e dispone di una struttura menù completamente nuova. Il suo utilizzo è veloce e intuitivo grazie alla manopola a pressione e rotazione sulla cui superficie si trova il touchpad, utile per inserire caratteri e per i gesti a più dita. Tutte le versioni dei nuovi modelli sono equipaggiate con il sistema Audi pre sense city che attraverso una telecamera anteriore, in grado di rilevare tutto ciò che succede fino a 100 metri di distanza, monitora vetture e pedoni sulla strada fino a 85 km/h. Audi rinnova i sofisticati interni aggiungendo luminosità e spazio: sono stati ricavati millimetri preziosi per le gambe nella zona posteriore aumentando così l’abitabilità interna. Il lusso del Marchio trova la propria espressione nel pacchetto d’illuminazione led dell’abitacolo e nei nuovi materiali utilizzati.

Sono sette le motorizzazioni previste: tre TFSI e quattro TDI con potenze aumentate e comprese tra 150 e 272 CV, nonostante un sorprendente riduzione dei consumi del 21%. Questo è merito del peso ridotto(120 Kg), dello Start&Stop ottimizzato(di serie) e di un coefficiente di resistenza aerodinamica di 0.23 e 0.26 per la Avant. Audi offre per tutti i motori, ad eccezione del TDI top di gamma, il nuovo S tronic a sette rapporti, di serie nel 3.0 TDI clean diesel da 218 CV. La gamma benzina parte con un propulsore 1.4 Tfsi da 150 CV e 250 Nm di coppia massima e comprende i 2.0 Tfsi “Ultra” da 190 e 252 CV, rispettivamente con 320 e 370 Nm di coppia massima. Per le motorizzazioni turbodiesel sono proposti i quattro cilindri 2.0 Tdi da 150 e 190 CV, 320 e 400 Nm di coppia massima e infine gli entusiasmanti 3.0 TDI, sei cilindri nelle varianti 218 e 272 CV(in esclusiva cambio tiptronic a otto rapporti ). La A4 sarà disponibile anche con un modello g tron, un 2.0 TFSI da 170 CV e 270Nm di coppia, alimentato a gas metano oppure con l’e gas della Casa, e vanterà un consumo di gas inferiore ai 4 chilogrammi per 100 km. 

Dall’esterno della vettura risalta la nuova calandra che si fa più orizzontale con gli angoli laterali più allungati verso i gruppi ottici. Questi ultimi non sono più regolari ma caratterizzati dal marcato bordo inferiore inclinato e tagliente che conferisce movimento e sportività. La linea di spalla nasce negli angoli dei fari anteriori e, descrivendo un arco, si evolve fino alla coda, che incornicia senza soluzione di continuità. 

Le nuove A4 si inseriscono sul mercato con l’ambizione di conquistare la leadership nel segmento premium delle berline e delle SW. 

Autore: Andrea Genre

Potrebbe interessarti

500L S-Design

Anche la 500 L si fa i muscoli: nasce la Fiat 500L S-Design

Tempo di lettura: 2 minuti. Mancava solo lei. La gamma S-Design di Fiat si arricchisce di una nuova arrivata: dopo …

something