in

Nuove Audi A5 e S5 Sportback: concentrato di tecnologia

Tempo di lettura: 3 minuti

La nuova berlina di casa Audi si presenta con ricche novità in termini di tecnologia a bordo e anche il design è stato rinnovato, risultando così più sportivo. 

Le nuove Audi A5 e S5 Sportback arriveranno presso le concessionarie all’inizio del 2017 ma fanno già parlare di sé per le numerose novità. Partendo dagli esterni i tecnici Audi hanno allungato il passo per accentuare il dinamismo della coupè cinque porte e modificato la griglia  single frame, ora tridimensionale e più larga rispetto al modello precedente.  Le forme della carrozzeria richiamano la sportività della casa tedesca e anche il posteriore vanta un gioco di linee molto preciso che richiama ad un carattere forte.

A5 1

L’abitacolo con il passo allungato ha guadagnato qualcosa in lunghezza a tutto vantaggio della comodità dei passeggeri e la ricerca dei materiali tipica di Audi si è concentrata sulla plancia e sui tessuti, oltre alle caratteristiche luci diffuse nell’abitacolo (a richiesta e regolabili in 30 tonalità) che aggiungono eleganza all’insieme. Il vano bagagli raggiunge poi un volume di 480 litri.

La tecnologia di bordo si arricchisce del nuovo Audi Virtual Cockpit, già disponibile su altri modelli della gamma, che offre al conducente grafiche ad alta risoluzione sul display TFT da 12,3” e dell’head up display che proietta sul parabrezza tutte le informazioni principali permettendo al guidatore di restare concentrato sul traffico. Audi ha previsto il sistema di navigazione MMI plus in grado di interagire con i sistemi di sicurezza di bordo e con MMI touch come equipaggiamento top di gamma. Questo comprende, tra gli altri, memoria flash da 10 GB, un lettore DVD, servizi Audi connect gratuiti per tre anni, un massimo di cinque aggiornamenti gratuiti del navigatore e un monitor da 8,3 pollici con 1.024 x 480 pixel di risoluzione. L’Audi Smartphone Interface integra i telefoni cellulari iOS e Android in un ambiente MMI specificamente sviluppato.

A5 3

Per gli amanti della musica l’Audi Phone Box collega lo smartphone all’antenna di bordo garantendo così una migliore qualità di ricezione. Inoltre, ricarica lo smartphone per induzione tramite il wireless charging secondo lo standard Qi. Disponibile come optional il potente Bang & Olufsen Sound System con innovativo suono 3D per offrire un suono unico grazie ai 19 altoparlanti da 755 Watt di potenza.

La gamma dei sistemi di assistenza alla guida per il conducente si arricchiscono di nuove tecnologie: un ruolo centrale lo gioca l’Adaptive Cruise Control (ACC) Stop&Go con assistente al traffico (Traffic Jam Assist) che fino a 65 km/h guida autonomamente la macchina nel traffico congestionato e, su strade libere, può anche intervenire sullo sterzo. Il Collision Avoid Assist interviene in presenza di un ostacolo grazie ai sensori posti nella zona frontale e non mancano l’assistente al parcheggio, l’avviso di uscita, il riconoscimento della segnaletica stradale, l’Audi Active Lane Assist e l’Audi Side Assist.

La carreggiata anteriore misura 1.587 mm, quella posteriore 1.568 mm mentre il passo tra le ruote è di 2.824 mm. Questi dati insieme alle nuove sospensioni a cinque bracci conferiscono stabilità e sportività, sportività accentuata grazie al nuovo servosterzo elettromeccanico che va a migliorare la precisione di guida. A richiesta è disponibile lo sterzo dinamico, che varia il rapporto di trasmissione in funzione di velocità e angolo di sterzata.

Passando al comparto motori sulla nuova Audi A5 Sportback saranno disponibili due motorizzazioni a benzina TFSI e tre diesel TDI con cavalleria compresa tra 190 CV e 286 CV. I consumi sono calati rispetto al precedente modello del 22 % nonostante la potenza sia stata aumentate del 17%. Le motorizzazioni sono abbinate a scelta tra un cambio manuale a sei rapporti, cambio a doppia frizione S Tronic a sette rapporti o Tiptronic a otto rapporti. Non poteva mancare la trazione integrale quattro in due versioni, entrambe dotate del 3.0 TDI da 286 CV.

A5 4

La nuova S5 Sportback, dotata del motore turbo V6, scatta da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi con una velocità massima di 250 km/h limitata elettronicamente. Trazione integrale quattro e cambio tiptronic a otto rapporti sono di serie. Per la prima volta, il marchio dei quattro anelli offrirà anche una A5 Sportback g-tron bivalente. Forte di un motore 2.0 TFSI 170 CV, può essere alimentata sia con Audi e-gas, metano e benzina.

Rispetto al modello precedente sul telaio e sulla carrozzeria si ha un risparmio di 15 kg per un peso totale di 1.470 kg senza conducente. Audi metterà in commercio il nuovo modello con una dotazione di serie ampliata e una ancora più ampia possibilità di configurazioni disponibili. 

Dì la tua

Jeep protagonista alla Celebrity Fight Night

Dongfeng Peugeot Citroën Automobile (DPCA) inaugura un nuovo stabilimento in Cina