in

Prende il volo su un passo di montagna…con una Honda S2000! [VIDEO]

Tempo di lettura: 2 minuti

Una strada da cardiopalma, una vettura che è un’icona e un pilota che sa il fatto suo sono gli ingredienti di questo succulento ed emozionale video.

La Honda S2000 è una sportiva seria e per tenerla a bada servono gli attributi. Il suo quattro cilindri aspirato è uno dei più potenti realizzati all’epoca, senza dimenticare che i suoi pistoni sono in grado di “frullare” fino alla zona rossa fissata a quota 9.000 rpm. Per questo motivo se non si è dei piloti seri difficilmente si riesce a portarla al limite ma quello del video che vi stiamo per proporre ha tutte le carte in regola per farla danzare a dovere.

Una strada familiare

Ma andiamo con ordine. La scena del reato è nientemeno che il Gunsai Touge (il passo di montagna del Gunsai) dello show televisivo a tema automobilistico intitolato Best Motoring, una delle strade di montagna più famose e tortuose nella cultura automobilistica giapponese, un tratto di strada chiuso al traffico e lungo 9 Km che in realtà non attraversa nessun tratto montuoso o massiccio, presente in quella zona del Giappone, ma che dopo una variegata e complessa serie di curve in entrambe le direzioni si richiude su se stesso.

Questa strada molto tortuosa, circondata da un fitto bosco, combina tratti veloci e tecnici con zero margini di errore a zone ricche di curve strette e insidiose. Insomma un tracciato con un certo dislivello che richiede la massima attenzione ance con una vettura potente ma non estrema come la Honda S2000, con zero distrazioni e sul quale se vorrai essere davvero veloce dovrai essere preciso al centimetro. Un percorso che ha visto sfidarsi numerose auto, elaborate o meno, dandosele di santa ragione in battaglie leggendarie.

Scintille e traversi

E quale miglior ambientazione per liberare le briglie dei 240 CV di una Honda S2000? Se poi il pilota dietro al volante è uno di quelli giusti che decide anche di staccare completamente il cervello e di dare tutto quello che ha allora il risultato non può che essere dei migliori. Non ci credete? Allora non vi resta che vedere il video che vi proponiamo oggi in cui il pilota perde letteralmente la testa e scatena la sua cattivissima Honda S2000 di colore blu fino alla ricerca del limite fisico, che con ogni probabilità deve aver raggiunto al minuto 1:56 per poi lasciarci tutti di stucco poco dopo. Che Manico!

Non andate però direttamente a quel minuto perché vale la pena guardare l’intero video per lo meno per il coraggio richiesto per mantenere questo ritmo su una strada così insidiosa.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Top Employer Italia 2021

    Lamborghini è Top Employer Italia anche nel 2021: è l’ottava volta consecutiva

    e-mobility challenge

    Si è conclusa la e-Mobility Challenge di Stellantis: si è discusso il futuro dell’auto