martedì, 12 Novembre 2019 - 8:04
Home / Notizie / Novità / Porsche Taycan: svelata la prima elettrica di Zuffenhausen
Porsche Taycan

Porsche Taycan: svelata la prima elettrica di Zuffenhausen

Tempo di lettura: 4 minuti.

Il Marchio tedesco ha presentato oggi al pubblico la Porsche Taycan, la sua prima auto sportiva con propulsione esclusivamente elettrica. Si tratta di una berlina sportiva a quattro porte, studiata, come da tradizione della Casa di Zuffenhausen, per un utilizzo quotidiano.

Turbo e Turbo S: le due versioni richiamano i modelli tradizionali

I primi modelli della nuova serie si chiamano Porsche Taycan Turbo S e Porsche Taycan Turbo. Nonostante di turbo non ce ne sia neanche l’ombra, in Porsche hanno deciso di mantenere i nomi, per far capire meglio gli step di potenza.

A questi due modelli si unirà a fine 2020 il primo derivato: la Taycan Cross Turismo.

Esterni: nel segno della tradizione con aerodinamica da favola

Frontalmente, il profilo della vettura risulta particolarmente largo e piatto, con parafanghi dalla sagoma pronunciata, mentre la silhouette è caratterizzata da una linea del tetto sportiva che si inclina nettamente verso il basso sul posteriore. Sezioni laterali molto scolpite e montante C ridotto con spalle pronunciate sono gli elementi che completano un design piuttosto fedele alla tradizione Porsche.

Porsche Taycan

Ci sono, invece, elementi innovativi come, ad esempio, il logo Porsche dall’effetto vetro, che è stato integrato nella barra luminosa posteriore. Con un Cx di 0,22, la sagoma essenziale ottimizzata dal punto di vista aerodinamico contribuisce notevolmente a contenere il consumo energetico e quindi a garantire un’autonomia migliore.

Interni: tanti schermi, pochi tasti e l’arrivo di “Hey Porsche”

Porsche Taycan

All’interno, il cruscotto, con la sua struttura molto pulita e un’architettura rinnovata, segna l’inizio di una nuova era. Il quadro strumenti curvo installato come unità free-standing costituisce il punto più alto della plancia e risulta nettamente orientato verso il conducente, mentre lo schermo centrale da 10,9 pollici del sistema di infotainment e uno schermo (opzionale) per il passeggero sono disposti in modo da formare una fascia in vetro integrata dall’effetto visivo di un grande pannello nero. Tutte le interfacce utente sono state completamente riprogettate per la Taycan. Il numero dei comandi tradizionali fisici è stato notevolmente ridotto per lasciare più spazio a una modalità di controllo intelligente e intuitiva basata sull’azionamento a sfioramento o su comandi vocali che si attivano semplicemente dicendo “Hey Porsche”.

Con la Porsche Taycan arrivano per la prima volta interni completamente leather-free, realizzati con materiali riciclati che rafforzano il concetto di sostenibilità. “Spazi per i piedi” – rientranze della batteria nel vano piedi posteriore – garantiscono il massimo confort a chi è seduto sui sedili posteriori e consentono alla vettura di mantenere un’altezza da terra limitata, tipica delle sportive. Due i vani bagagli disponibili: uno anteriore con capacità di 81 litri e uno posteriore da 366 litri.

Motore, potenza e autonomia

L’ammiraglia della gamma Porsche Taycan, ovvero la versione Turbo S, è in grado di sviluppare fino a 761 CV di potenza massima in abbinamento alla funzione Launch Control, mentre la Taycan Turbo ne eroga fino a 680 CV. La Taycan Turbo S accelera da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi, che diventano 3,2 per la Taycan Turbo. La versione Turbo S ha un’autonomia di percorrenza che raggiunge i 412 chilometri, mentre la Turbo copre fino a 450 chilometri (ciclo di omologazione WLTP). Per entrambi i modelli la velocità massima raggiunta è di 260 km/h.

La Porsche Taycan è anche la prima vettura di produzione dotata di un sistema di alimentazione a 800 Volt, invece del sistema a 400 Volt normalmente utilizzato per le automobili elettriche. Questo si traduce in poco più di cinque minuti per ricaricare la batteria della vettura utilizzando la corrente continua (CC) erogata dalla rete di ricarica ad alta potenza per consentire una percorrenza fino a 100 chilometri. Il tempo di ricarica necessario per raggiungere un livello di carica dal 5 all’80 per cento è, in condizioni ideali, pari a 22,5 minuti e la potenza di ricarica massima (picco) è di 270 kW. La capacità complessiva del sistema Performance Battery Plus è di 93,4 kWh.

Porsche Taycan

Tecnica: come funziona la Taycan?

La Taycan Turbo S e la Taycan Turbo sono dotate di due unità elettriche, una sull’asse anteriore e una sul posteriore, che costituiscono il sistema di trazione integrale.

Unità elettrica, trasmissione e inverter controllato a impulsi sono integrati ciascuno in un modulo di trasmissione compatto. I moduli hanno la densità di potenza (kW per litro di volume utilizzato) più elevata di tutti i propulsori elettrici oggi sul mercato. Una caratteristica speciale dei motori elettrici è costituita dall’avvolgimento con tecnologia “hairpin” delle bobine dello statore. Questa tecnologia permette di inserire più rame nello statore, aumentando così la potenza in uscita e la coppia motrice, pur mantenendo invariato il volume del componente. La trasmissione a due velocità installata sull’asse posteriore è un’innovazione sviluppata da Porsche. Innestando la prima si imprime alla Taycan un’accelerazione ancora maggiore nella partenza da fermo, mentre la seconda con rapporto lungo garantisce un’alta efficienza e riserve di energia altrettanto elevate.

Porsche utilizza un sistema di controllo centralizzato per i sistemi del telaio della Taycan, con un regolatore del telaio integrato Porsche 4D-Chassis Control che analizza e sincronizza tutti i sistemi del telaio in tempo reale.

I sistemi innovativi a integrazione del layout di base del telaio includono le sospensioni pneumatiche adattive con tecnologia a tripla camera con sistema Porsche Active Suspension Management (PASM) di regolazione elettronica degli ammortizzatori e il sistema elettromeccanico di regolazione del telaio e stabilizzazione del rollio Porsche Dynamic Chassis Control Sport (PDCC Sport) con Porsche Torque Vectoring Plus (PTV Plus).

Fondamentale per l’efficienza e l’utilizzo prolungato, la potenza di recupero potenziale, che arriva a 265 kW, superiore a quella delle concorrenti. Le prove di guida hanno evidenziato come circa il 90 per cento delle frenate nell’uso quotidiano venga effettuato soltanto con l’intervento delle unità elettriche, senza che entrino in funzione i freni idraulici sulle ruote.

Quattro, infine, le modalità di guida disponibili: “Range”, “Normal”, “Sport” e “Sport Plus”, cui si aggiunge la classica modalità personalizzata “Individual”.

Prezzo Porsche Taycan

La Porsche Taycan Turbo S e la Porsche Taycan Turbo sono già ordinabili e i prezzi di vendita in Italia sono, rispettivamente, di 190.977 euro e 156.817 euro, IVA inclusa.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

cose da sapere su Skoda Kamiq

Le 5 cose da sapere su Skoda Kamiq 2019

Skoda Kamiq rappresenta un debutto assoluto all’interno della gamma del costruttore boemo. Terzo SUV, anche …