lunedì, 9 Dicembre 2019 - 1:20
Home / Notizie / Attualità / Presentato ufficialmente il Milano Monza Open Air Motor Show: ecco tutte le novità per il Salone 2020
Milano Monza Open Air Motor Show 2020 presentazione sala

Presentato ufficialmente il Milano Monza Open Air Motor Show: ecco tutte le novità per il Salone 2020

Tempo di lettura: 3 minuti.

Grande entusiasmo questa mattina all’Auditorium HQ Pirelli di Milano durante la presentazione del Milano Monza Open Air Motor Show, l’attesa manifestazione automobilistica che si svolgerà dal 18 al 21 giugno 2020 e che segna un nuovo capitolo dopo i 5 anni, sempre in crescita, di Parco Valentino – Salone Auto Torino.

Tra gli aspetti clou della conferenza da segnalare l’apertura prolungata fino alle 24, la conferma della presenza di 40 brand automobilistici (che potrebbero aumentare) e una stima di 500.000 visitatori. Presenti questa mattina a Milano Andrea Levy, Presidente e ideatore, Angelo Sticchi Damiani, Presidente ACI, Attilio Fontana, Presidente della Regione Lombardia, Giuseppe Sala, Sindaco di Milano, e Dario Allevi, Sindaco di Monza, oltre al CEO di Pirelli Group, Marco Tronchetti Provera, che ha dato inizio alla presentazione.

Una grande novità, che farà felici gli appassionati di motorsport, e non solo, è il coinvolgimento ufficiale dell’Autodromo di Monza, la sede scelta dalle case per esporre le proprie novità di prodotto. Visto il luogo, non potevano mancare sfilate di F1 storiche in movimento, come già accaduto nel giugno 2019 tra le vie di Torino, tanti test drive, parate di auto classiche e spazio anche per yacht e due ruote.

Milano sarà invece  palcoscenico di una parata esclusiva che si svolgerà mercoledì 17 giugno 2020 e che vedrà anteprime mondiali e italiane sfilare tra il pubblico, guidate dai massimi esponenti delle case automobilistiche che ne saranno piloti, in un percorso suggestivo dal Castello Sforzesco a piazza Duomo. Davanti al simbolo di Milano le première resteranno in esposizione per appassionati e turisti fino a tarda serata, quando ripartiranno e prenderanno la strada diretta all’Autodromo.

A Monza, il giorno seguente, sarà una sorta di ripetizione con la Monza President Parade, con parata direttamente sulla pista di F1 che segnerà l’inaugurazione ufficiale del Milano Monza Open Air Motor Show. Ai nastri di partenza i rappresentanti delle case con le auto giudicate più rappresentative di ciascun brand: alle novità della sfilata milanese si aggiungeranno modelli del motorsport e del mondo heritage.

Milano-Monza-motor-show-presentazione
Presentazione Milano Monza Motor Show 2020

Altra novità, rispetto alle edizioni “torinesi” è il costo del biglietto, con diverse modalità d’acquisto sul portale TicketOne o direttamente sul sito www.milanomonza.com (€ 20 biglietto standard, € 15 ridotto, € 15 ingresso serale dopo le 19, € 10 ridotto ingresso serale).

I test drive partiranno poi dall’Area Roccolo (area verde limitrofa al rettifilo opposto del circuito brianzolo) e si svilupperanno su diversi tipi di percorsi, compresa la pista per le auto più sportive. Per gli amanti dei fuoristrada ci sarà un’intera area dedicata alla prova su strada di 4×4 di tutte le marche, l’Experience Off-Road.

In contemporanea a Milano, dal 18 al 21 giugno, si svolgerà il Focus Auto elettriche, l’approfondimento sulla mobilità sostenibile gratuito per il pubblico, con possibilità di test drive di tutti i modelli elettrici e ibridi plug-in, oltre a tavole rotonde e convegni sulle tematiche ambientali, sulle motorizzazioni green, la componentistica del motorsport e la micromobilità.

All’interno dell’Area Gerascia situata nell’Autodromo si svilupperà la storia dell’automobile in tutto il suo splendore, in una sezione organizzata in collaborazione con il collezionista Corrado Lopresto, che darà spazio alla storia dell’industria automobilistica italiana e alla tradizione dei grandi carrozzieri. Insieme alle auto classiche di pregio anche un approfondimento sul mondo dei trasporti a più ampio respiro che comprende barche, aerei e moto contemporanei e storici.

Il paddock accanto ai box sarà dedicato all’adrenalina rappresentata dalle supercar, dalle hypercar e dai modelli che sono diventati grandi nel motorsport e che verranno esposte nei Supercar Paddock e Motorsport Paddock dalle case automobilistiche e dai collezionisti dal 18 al 21 giugno. I box utilizzati dai team di Formula 1 saranno sede di approfondimenti dei brand sulle diverse anime degli sport automobilistici. Completeranno l’allestimento del nuovo Motor Show aree dedicate all’intrattenimento del pubblico e allo street food.

Grandi protagonisti di Milano Monza Open Air Motor Show saranno i collezionisti privati e i proprietari di supercar per i quali sono in programma sfilate, raduni e giri in pista, sia parabolica che sul circuito di Formula 1, fedeli portabandiera all’anima dinamica della manifestazione. Durante la manifestazione le vie e le piazze del centro di Monza saranno location di eventi e meeting organizzati da club e collezionisti e, grazie al lavoro di concerto della Regione Lombardia, tutto il territorio lombardo sarà coinvolto nella grande festa automobilistica dal 18 al 21 giugno con sfilate, raduni e manifestazioni all’insegna della passione per le quattro ruote.

All’interno del calendario eventi del Milano Monza Open Air Motor Show è confermato il Gran Premio Parco Valentino, il tour per 200 equipaggi selezionati tra supercar e prototipi, che si svolgerà domenica 21 giugno 2020 con arrivo nella pista di Formula 1.

Ulteriori informazioni su www.milanomonza.com

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Icona design comunicazione RPR MAUTO

StudioRPR racconta la case history di ICONA Design Group al MAUTO

StudioRPR, società attiva nei progetti di sviluppo business, marketing e comunicazione, racconterà che cosa significa …