in

Dopo la vittoria a Monte Carlo, al Rally di Svezia un altro podio per Citroen C3 WRC

rally di svezia
Tempo di lettura: 2 minuti

Si dimostra ancora una volta in forma la Citroen C3 WRC in formato 2019. Dopo la centesima vittoria, storica, messa in carniere dal nuovo arrivato Ogier in quel del Monte Carlo, tre settimane fa, è toccato al secondo pilota Esapekka Lappi portare in alto la vettura, con un podio al Rally di Svezia 2019 che fa ben sperare per il prosieguo della stagione. Vittoria meritata per Ott Tanak su Toyota Yaris WRC, vittoria che bissa il risultato colto dal team al debutto nel 2017.

Grande protagonista della gara svedese il secondo equipaggio di Citroen Racing, con Esapekka Lappi e Janne Ferm in grado di respingere gli attacchi di un’accanita concorrenza, conquistando il loro primo podio con i colori del team francese. Due punticini anche per Ogier, protagonista di un errore in PS6 che l’ha amaramente messo fuori dalla lotta per la vittoria.

Dopo la vittoria al Montecarlo, è il secondo podio della stagione in due Rally per il Citroen Total World Rally Team, alla fine di una corsa che ha visto la C3 WRC brillare sia per la sua competitività (tre miglior tempi) che raramente si era vista nel 2018, se non sul finire di stagione.

Ogier, nonostante l’errore, non si è tirato indietro e ha fatto segnare per ben tre volte il miglior tempo nelle prove speciali (PS 10, 11 e 14) a bordo della C3 WRC. Concentrati sull’obiettivo di conquistare qualche punto nella Power Stage (vinta sempre da Tanak, vero dominatore dell’edizione 2019), ne hanno conquistato due, facendo segnare il quarto tempo.

Sono ora terzi nella classifica provvisoria del campionato e affronteranno il prossimo appuntamento in Messico con un ordine di partenza interessante.

Esapekka Lappi, le sue parole dopo il Rally di Svezia 2019: “Sapevo, dopo le prove, che avevamo lavorato bene, il che è stato confermato da questo Rally a cui sono particolarmente affezionato. Le condizioni del weekend erano comunque un po’ diverse, ma siamo riusciti a migliorare progressivamente le regolazioni della nostra C3 WRC, il che ci ha permesso di essere sempre più a nostro agio con la vettura e di aumentare il ritmo col passare dei chilometri. Sono molto contento di questo risultato che è un buon inizio per la nostra stagione e promette bene per il prosieguo!

Dì la tua

eprix Città del Messico

ePrix Città del Messico: sfortuna per DS Techeetah, fortuna per di Grassi su Audi Sport

test barcellona

Test Barcellona F1, day 1: seguite LIVE i test spagnoli (premi F5 per aggiornare)