giovedì, 26 aprile 2018 - 15:11
Home / Notizie / Ecologia / Renault ha consegnato le chiavi del suo 100.000° veicolo elettrico

Renault ha consegnato le chiavi del suo 100.000° veicolo elettrico

Tempo di lettura: 1 minuto.

Sono già passati cinque anni dal lancio del primo veicolo elettrico targato Renault, leader del settore in Europa, ha consegnato recentemente le chiavi del suo 100.000° veicolo elettrico, una Zoe, al norvegese Åsmund Gillebo.

Il fortunato cittadino norvegese vista la ricorrenza ha beneficiato di 5 anni di ricarica elettrica offerta da Renault tramite i fornitori locali di energia. La casa francese si conferma quindi attiva nello sviluppo della mobilità elettrica e solo nel primo semestre 2016 ha commercializzato oltre 15.000 veicoli elettrici registrando un incremento del 32% rispetto al 2015. Basti pensare che in Europa un veicolo elettrico su quattro è di marca Renault, mentre in Francia addirittura uno su due. In Italia l’elettrico fa ancora fatica a fare breccia nel mercato infatti i principali mercati sono la Francia, la Norvegia, il Regno Unito e la Germania.

La clientela dei veicoli elettrici aumenta ogni anno e Renault vi contribuisce ampiamente, grazie alle continue innovazioni e al coinvolgimento nello sviluppo delle infrastrutture. La soddisfazione dei nostri clienti, con un tasso record del 98% per Zoe, ci motiva ad andare sempre più avanti“, ha commentato Eric Feunteun, Direttore della Divisione Veicoli Elettrici di Renault.

L’impegno ecologico di Renault si estende anche nel motorsport dove la casa transalpina sta investendo molto sull’ibrido e sull’elettrico grazie al suo impegno diretto in F1 con il Renault Sport F1 Team e in Formula E, il campionato giunto alla sua terza edizione e rivolto a monoposto totalmente elettriche. Renault sul mercato si impegna poi in un progetto di mobilità elettrica contribuendo in particolare all’implementazione delle infrastrutture anche se ad oggi esistono oltre 100.000 punti di ricarica accessibili al pubblico a livello mondiale, e questo numero non può che aumentare nei prossimi anni. 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Ikea Nissan

Nissan e Ikea insieme per una mobilità più sostenibile

Tempo di lettura: 1 minuto. Dopo la prima colonnina ufficiale installata all’ Ikea di Padova, continua la collaborazione tra Nissan …

something