in

Renault sceglie il tennis e scende in campo a Roland-Garros

Tempo di lettura: 2 minuti

Renault entra nel mondo del tennis ATP diventando Premium Partner di Roland-Garros come fornitore di mobilità elettrica. Alla prossima edizione del torneo parigino, infatti, fornirà 100 Renault Megane E-Tech Electric. Si tratta del progetto, a più ampio raggio, chiamato Give Me 5, dedicato alle giovani generazioni. 

Nell’ambito della nuova strategia della Marca, Renault ha deciso di razionalizzare le partnership di marketing nel mondo e concentrare il suo impegno sui principali pilastri a forte valore aggiunto. Renault si focalizza ora solo sul mondo dello sport, con due grandi partnership: il rugby, essendo partner principale della Federazione Francese di Rugby, e ora il tennis, con il Torneo di Roland-Garros.

Per un periodo di almeno 5 anni, Renault si lega da protagonista a Roland-Garros: la prossima edizione parte il 16 maggio con finale in programma per domenica 5 giugno. Renault e Roland-Garros condividono il DNA francese e non solo. La partnership tra  Renault e la Federazione Francese di Tennis (FFT) era nell’aria, in quanto basata sulla condivisione di due pilastri strategici: la mobilità sostenibile e la responsabilità sociale. 

Renault lancia il progetto Give Me 5: di cosa si tratta?

Contestualmente alla firma di questo contratto di partnership, Renault lancia “Give Me 5”, il nuovo progetto di responsabilità sociale della Marca pensato per le nuove generazioni.  In un primo tempo, Renault intende favorire la diffusione del tennis nelle città, riqualificando i campi da gioco delle periferie con l’aiuto di artisti locali. Entro fine anno è prevista l’apertura di due campi. 

Per contribuire a finanziare il progetto “Give Me 5”, Renault implementerà il “Let Challenge” durante il Torneo di Roland-Garros. Ogni volta che la palla di servizio colpirà il nastro della rete prima di cadere nel campo avversario, cosa che accade in media più di 2.000 volte nei quindici giorni del torneo, Renault donerà una somma di denaro per quest’iniziativa sociale. Inoltre, la Marca inviterà a Roland-Garros diversi gruppi di bambini e adolescenti provenienti da ambienti disagiati, per dar loro la possibilità di vivere un’esperienza esclusiva ed assistere ad una giornata di torneo. 

Nell’ambito di questa nuova collaborazione e per la prima volta nella storia di Roland-Garros, il logo Renault comparirà sulle reti dei principali cinque campi da gioco (Philippe-Chatrier, Suzanne-Lenglen, Simonne-Mathieu e i campi n. 7 e n. 14), per tutta la durata del torneo, dalle qualifiche alle finali.   

Per l’intero torneo, Renault disporrà di uno stand di 150 m² nei viali di Roland-Garros. Gli spettatori vi potranno scoprire la futura gamma Renault elettrica ed elettrificata, con Renault Megane E-Tech Electric, Renault 5 Prototype e nuovo Renault Austral, il cui lancio in anteprima mondiale al grande pubblico avverrà proprio a Roland-Garros. Per gli appassionati di mobilità e di tennis, Renault sta anche preparando una serie di esperienze che consentiranno a visitatori e fan di vivere nuove emozioni durante l’Open di Francia. 

Renault Green Line: tutti coloro che vogliono recarsi al torneo in modo sostenibile potranno farlo grazie a Renault. La Società di car sharing ZITY by Mobilize darà ai clienti la possibilità di andare a Roland-Garros e parcheggiare vicino allo stadio in uno dei parcheggi ZITY. Ai nuovi clienti sarà proposta un’offerta speciale. 

Renault The Originals Line: a partire dall’Atelier Renault, il flagship store della Marca sugli Champs-Elysées, gli appassionati di tennis avranno la possibilità di vivere un’esperienza unica, fuori dal tempo, salendo su un autobus RATP degli anni 1930 che li porterà direttamente allo stadio. 

Renault Electro-Pop Line: in occasione dei 50 anni di Renault 5, la Marca ha convertito cinque modelli storici, retrofittati con motore 100% elettrico, che i fan e gli ospiti potranno usare per raggiungere lo stadio di Roland-Garros. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    pagani huayra tricolore

    L’erede della Pagani Huayra in arrivo dopo l’estate? Ecco cosa sappiamo

    Il Politecnico di Milano e Dallara hanno creato l’auto a guida autonoma da record