in

Sergio Perez positivo al Coronavirus: Hulkenberg sulla Racing Point

sergio perez coronavirus
Tempo di lettura: 2 minuti

La notizia che ha scosso il mondo della F1 nella giornata di ieri, ossia la positività al tampone del messicano Sergio Perez emersa durante un doppio test nella giornata di giovedì, ha costretto la scuderia di Lawrence Stroll a correre ai ripari.

Sarà infatti Nico Hulkenberg il sostituto ufficiale di Sergio Perez sul sedile della Racing Point RP20, la Mercedes rosa, in buona forma in queste prime apparizioni nel mondiale 2020 e, i bookmaker stanno già impazzendo, in grado di regalare al pilota teutonico quel tanto sperato primo podio in carriera. Il vincitore, su Porsche, della 24 Ore di Le Mans 2015 conta infatti un record…in negativo: è il pilota con più gare all’attivo senza mai essere salito su un podio.

In rete girano già le immagini di Nico Hulkenberg a spasso, con mascherina, per il paddock di Silverstone. Una conferma ufficiale: il tedesco si è sottoposto al tampone che ha dato esito negativo.

Nico Hulkenberg, classe 1987, non è stato rinnovato da Renault al termine della stagione 2019 ma vanta già due esperienze in seno al team ex Jordan: dal 2011 al 2012 e poi dal 2014 al 2016, negli anni in cui la scuderia venne chiamata Force India.

Per quanto riguarda Sergio Perez, quest’ultimo, dopo aver scritto sui social “It’s one of the saddest day of my career” (è uno dei giorni più brutti della mia carriera) si è auto-isolato come prevede la normativa inglese e ha lanciato un messaggio sui social per informare tutti i fan sul suo stato di salute. Per lui già definitiva la rinuncia al secondo gp in terra inglese, domenica prossima, mentre se l’esito dovesse poi essere positivo, c’è la speranza di rivederlo a Barcellona per la gara catalana di metà agosto. Michael Masi, direttore di gara, ha già spiegato alla stampa che ora i tamponi andranno fatti a coloro i quali, in seno al team inglese, hanno avuto contatti stretti col pilota messicano negli ultimi giorni.

Dì la tua

Driving mode Ford

Ford Puma: focus tecnico sulle modalità di guida

aste online auto classiche

Aste online su Catawiki: aumenta l’interesse per le storiche