in

Skoda Enyaq Coupé iV 2022: prezzi, dimensioni, interni

Skoda enyaq coupè
Tempo di lettura: 3 minuti

La casa della Freccia Alata aumenta l’offerta elettrica proponendo il modello coupé e più sportivo della Skoda Enyaq. La Enyaq Coupé iV mantiene grosso modo le stesse dimensioni: si abbassa solo l’assetto di 15 mm per favorire lo stile di guida un po’ differente. Altra novità riguarda l’introduzione di nuovi colori: l’Arancio Sunset metallizzato e il Grigio Graphite metallizzato, più il Verde Mamba  disponibile solo per la versione RS: il top di gamma per prestazioni che completa l’offerta.

La Skoda Enyaq Coupé iV ha uno stile accattivante e delle forme snelle per essere un SUV Coupé, soprattutto se vista di profilo. Ma oltre al design si distingue per alcune caratteristiche da record. Ha il più grande tetto panoramica in vetro oscurabile di casa Skoda, che esteticamente crea continuità tra parabrezza e lunotto. Quest’ultimo è inclinato in modo da favorire il coefficiente aerodinamico avvicinandosi a quello della Mercedes EQS: l’auto di serie al mondo col migliore valore di questo tipo nella categoria. Tale soluzione fa economia di consumi, quindi aumenta l’autonomia della batteria.

Caratteristiche e prezzi di listino Skoda Enyaq Coupé iV

Le versioni sono 4:

  • Skoda Enyaq Coupé iV 60: trazione posteriore, 179 CV e batteria da 58 kWh
  • Skoda Enyaq Coupé iV 80: 204 CV e batteria da 77 kWh
  • Skoda Enyaq Coupé iV 80x: variante 4×4, che arriva fino a 265 CV
  • Skoda Enyaq Coupé iV RS: trazione integrale, 299 CV, batteria da 82 kWh

Mentre gli allestimenti sono: Base, Executive, Sportsline.

La Skoda Enyaq Coupé iV sarà disponibile a partire da Giugno di quest’anno, con prezzi che andranno da circa 45.000 euro per la versione 60 fino ai 60.000 euro della versione RS.

Vediamo cos’altro sappiamo di questa nuova arrivata.

Skoda enyaq coupè

Ricarica batterie Skoda Enyaq Coupé iV

Grazie al nuovo software ME3, le batteria dell’auto entra in temperatura più rapidamente ed è presente una funziona che limita l’accumulo della ricarica all’80%, in modo da preservare le batterie in modo da conservarle nel tempo e farle ricaricare più velocemente. A una stazione di ricarica da 50 kW la batteria più potente (quella da 82 kWh della RS) ci mette un’ora e dieci per passare dal 10% all’80%. Da casa invece le batterie della Skoda Enyaq Coupé iV si possono ricaricare (è consigliato farlo di notte) utilizzando il wall box Skoda iV Charger a corrente alternata da 11 kW, che ci mette dalle 6 alle 8 ore.

Dimensioni e interni Skoda Enyaq Coupé iV

L’abitabilità e il comfort sono garantiti dalle generose dimensioni:

  • LUNGHEZZA: 4,65 metri
  • LARGHEZZA: 1,88 metri
  • ALTEZZA: 1,62 metri
  • PASSO: 2,77 metri

Il bagagliaio ha 570 litri di capienza.

All’interno troviamo materiali di classe e qualità, morbidi al tatto ed ecosostenibili. Nell’abitacolo c’è il quadro strumenti da 5,3 pollici e lo schermo da 13 pollici a centro plancia dove gira il sistema di infotainment ME3, che oltre a fornire le funzioni per ottimizzare il consumo, dà tutte le informazioni sulla guida, navigazione e intrattenimento.

Come molti altri sistemi è compatibile con Apple CarPlay e Android Auto.

Skoda enyaq coupè interni

Come si guida la nuova Skoda Enyaq Coupé iV

Per sentire la differenza con l’originale Skoda Enyaq bisogna provare la top di gamma: la Skoda Enyaq Coupé iV RS, con i suoi 299 CV di potenza, una velocità massima di 180 Km/h e un’accelerazione da 0-100 Km/h in 6,5 secondi che si fa sentire particolarmente, forse anche troppo.

Attenzione al rollio.

Del resto la Skoda Enyaq Coupé iV, nonostante si presenti più sportiva e offra una versione  “performante”, non è un auto fatta per correre e per sostenere alti regimi. L’offerta è stata incentrata più che altro sull’efficienza delle batteria, e come la maggior parte delle elettriche sulla sostenibilità accompagnata, specie per casa Skoda, a una buon rapporto qualità prezzo.

L’esperienza di guida rimane simile alla Enyaq tradizionale, senza particolari differenze nei sistemi che regolano la risposta del volante e delle sospensioni. Buono l’impianto frenante e il lavoro sulla tenuta, che oltre a manifestarsi con l’abbassamento dell’assetto per accompagnare meglio le curve si vede attraverso la modalità di guida “Traction” fatta per affrontare sterrati, terreni scivolosi.

Skoda enyaq coupè

Comfort, sicurezza e assistenza al pilota sono garantiti dal Travel Assistant 2.5, che comprende Adaptive Cruise Control, Lane Assistance, Traffic Jam Assistant e l’Emergency Assistant.

In aggiunta c’è il Park Assistance, che nei parcheggi muove e ferma l’auto in tutte le direzioni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Toyota Rav4 Adventure

    Con le Model Year 2022 del Toyota Rav4 arriva l’Adventure

    Stellantis al Milano Monza Motor Show 2022 con tutte le ultime novità