in ,

La nuova Mini Cooper SE in prova a Milano: ecco dove e come

Mini Cooper SE 2020
Tempo di lettura: < 1 minuto

In questi giorni Mini è protagonista a Milano con la nuova Cooper SE, l’elettrica pronta a debuttare nel 2020. I pochi esemplari disponibili in pre-serie sono infatti disponibili per i test drive in Piazza XXV Aprile dove la Casa inglese ha installato una pista, di plastica riciclata e che ricalca le forme di quelle giocattolo, lunga 210 metri. Due giornate, ieri e oggi, giovedì 26 settembre, a disposizione del pubblico per scoprire la nuova Mini Cooper SE in occasione della Green Week.

Presentata poche settimane fa, ve ne abbiamo parlato in questo articolo, la nuova Mini Cooper SE porta il go-kart feeling a un livello nuovo, grazie al baricentro estremamente basso nel più completo silenzio. I test drive si effettuano tra le 17:30 e le 19:30 di questa seconda e ultima giornata, dove, di contorno, c’è la musica di DJ Albertino e di radio m2o, ad animare la serata di giovedì dopo la fine dei test drive.

pista mini cooper SE a Milano Green Week 2019

Videomaker e fotografi documentano l’evento e realizzano foto ricordo per i partecipanti, da condividere sui social; hostess e stewards, degni di una vera corsa automobilistica, distribuiscono gadget, lattine di Energy Drive, il drink brandizzato Mini, e materiale informativo sulla nuova arrivata, già destinata a rivoluzionare il futuro della Casa inglese.

Il primo modello completamente elettrico del marchio sarà realizzato nel Regno Unito presso lo stabilimento Mini di Oxford, con la produzione che inizierà a novembre 2019 e il lancio commerciale avverrà a marzo 2020. A partire da ieri la Cooper SE è ordinabile presso tutte le concessionarie Mini.

Mini Cooper SE Milano

Il prezzo di partenza della Mini Cooper SE è di 33.900 euro ed è già disponibile il configuratore ufficiale sul sito Mini.

Dì la tua

auto elettrica

Auto elettriche: quante se ne vendono, veramente, in Italia? Ce lo dice UNRAE

Volvo XC40 Full Electric

Volvo XC40 Full Electric: presentazione il prossimo 16 ottobre