in

Test – Nuova Audi A3 Cabriolet

Foto by Alessandro Altavilla - Scattate con Pentax K3
Tempo di lettura: 3 minuti

La nuova Audi A3 Cabriolet, che completa l’offerta della famiglia Audi A3 rendendola la più ricca del suo segmento, arriverà sul mercato italiano nel marzo 2014, ma noi l’abbiamo testata in anteprima lungo le strade della Costa Azzurra.

Armonia delle forme e capote in tela come da tradizione Audi

Audi A3 Cabriolet 016

Analizzandola da un punto di vista prettamente numerico la nuova Audi A3 Cabriolet è cresciuta notevolmente rispetto al modello precedente: in lunghezza da 4,24 a 4,42 metri, nel passo da 2,58 a 2,60 metri e in larghezza da 1,77 a 1,79 metri.

A livello estetico invece modanature d’alluminio incorniciano il parabrezza e impreziosiscono la linea di cintura; le fiancate sono definite da linee decise e superfici di lamiera tese atleticamente. I fari piatti conferiscono al volto uno sguardo deciso; come le prese d’aria e i paraurti, accentuano la dimensione della larghezza della A3 Cabriolet. A richiesta sono disponibili i fari in tecnologia LED.
Infine come qualsiasi Audi scoperta anche la nuova A3 Cabriolet ha una capote in tela che si apre o si chiude in 18 secondi, anche a vettura in movimento fino a una velocità massima di 50 km/h. Una volta aperta ha un ingombro molto ridotto nel bagagliaio ed è più leggera di un tetto ripiegabile in acciaio equivalente, con conseguente vantaggio per il peso e il baricentro della quattro posti scoperta.

Interni: essenziali ed eleganti, con un bagagliaio generoso anche a capote aperta

Audi A3 Cabriolet 025

Gli interni della quattro posti scoperta sono ariosi e curati. La plancia è slanciata; la consolle centrale è orientata verso il guidatore. I listelli decorativi elaborati, le grandi bocchette dell’aria rotonde e l’elegante campo di comando del climatizzatore portano un pizzico di classe superiore nell’abitacolo.
Come in ogni Audi i comandi della nuova A3 Cabriolet sono semplici e intuitivi; la qualità delle lavorazioni definisce nuovi parametri di riferimento. Il bagagliaio di 320 litri di capienza può essere aumentato ribaltando gli schienali dei sedili posteriori; a capote aperta ha un volume di 275 litri.

Tre motorizzazioni disponibili al lancio

Audi A3 Cabriolet 035

La nuova Audi A3 Cabriolet viene lanciata con due motori TFSI e un TDI; tutti soddisfano i valori limite della normativa Euro 6. Hanno una cilindrata di, rispettivamente, 1,4, 1,8 e 2,0 litri con potenze da 140 CV a 180 CV. Tutti e tre i propulsori sono stati sviluppati ex novo; a fronte di prestazioni migliori consumano fino al 13% in meno rispetto ai motori del modello precedente. Una particolarità è la tecnologia cylinder on demand (COD) del 1.4 TFSI, che ai bassi carichi disattiva due cilindri. Dalla Casa di Ingolstadt ci hanno fatto sapere che altri propulsori sono in preparazione.

Al volante del 1.8 TFSI da 180CV

Audi A3 Cabriolet 009

Per il nostro test abbiamo scelto il motore più potente al momento del lancio della nuova A3 Cabriolet: il 1.8 TFSI. La potenza è di 180 CV, mentre la coppia massima di 250 Nm è disponibile tra 1.250 e 5.000 giri. Il 1.8 TFSI, che è abbinato al cambio S tronic a sette rapporti, accelera la quattro posti scoperta da 0 a 100 km/h in 7,8 secondi e la spinge fino alla velocità massima di 242 km/h. I consumi medi dichiarati si attestano a soli 5,8 litri ogni 100 chilometri, che corrispondono a emissioni di CO2 di 133 g/km.

Guidare una vettura cabrio sfruttando le piacevoli giornate che la Costa Azzurra è in grado di offrire, ancora calde anche se ci troviamo nel mese di novembre, è senza dubbio appagante ed affascinante. Costeggiando la Promenade des Anglais di Nizza e proseguendo verso Montecarlo la A3 Cabriolet sembra essere concepita e pensata appositamente per calcare queste strade. Il panorama, forse leggermente malinconico di metà novembre, non invoglia a forzare l’andatura e viaggiando a filo di gas con il vantaggio del doppia frizione DSG a 7 marce (optional presente sulla nostra vettura) l’auto consente una guida rilassata nel pieno del comfort anche a capote abbassata. Forzando l’andatura il 1.8 è sempre pronto e nonostante l’impostazione turistica della Cabriolet si è rivelato anche divertente.

Piccole chicche trasmettono il senso della cura negli interni come gli interruttori delle luci di lettura a LED che reagiscono sfiorandoli semplicemente e le bocchette per il flusso di aria calda integrate nei sedili.

Audi A3 Cabriolet 010

Prezzi e Allestimenti

La nuova Audi A3 Cabriolet è già ordinabile grazie alla prevendita iniziata il 4 novembre e parte da un prezzo di 34.150 euro per la versione 1.4 TFSI con cylinder on demand da 140CV. La 1.8 TFSI S tronic da 180 CV parte da 37.850 euro, mentre per la versione diesel 2.0 TDI da 150 CV i prezzi partono da 36.050 euro.

La Audi A3 Cabriolet, che dovrà vedersela con la BMW Serie 1 Cabriolet, è disponibile in tre linee di allestimento: Attraction, Ambition e Ambiente, con equipaggiamento che riprende quello delle equivalenti A3 Sportback. La versione Young sarà disponibile, come per A3 Sportback, per le motorizzazioni d’entrata. Per chi vole

I colori carrozzeria disponibili sono 14. Una particolarità è la vernice personalizzata (disponibile da febbraio 2014) del programma Audi exclusive della quattro GmbH che può essere realizzata completamente in base ai desideri del Cliente.

Guidatore della domenica

Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Dì la tua

Golf da record: 34km al litro nel “ThinkBlue Eco Ride”

Dal 15 novembre è scattato l’obbligo di Pneumatici Invernali o Catene a bordo