in

Volkswagen Sport Coupé Concept GTE | Salone di Ginevra 2015

Foto di Gabriele Bolognesi
Tempo di lettura: 2 minuti

La Casa di Wolfsburg ha svelato, al Salone dell’Automobile di Ginevra, la Sport Coupé Concept GTE: una coupé quattro porte che anticipa il design e le sofisticate tecnologie che equipaggeranno le Volkswagen del prossimo futuro.

La Concept tedesca anticipa nello specifico la futura Passat CC e lo fa con un linguaggio stilistico inedito. L’anteriore amplia la calandra e ai listelli orizzontali tra i gruppi ottici ne aggiunge altri, estendendo il muso verso il basso. Il trattamento a trapezio aperto esalta la larghezza della Sport Coupe concept GTE e due firme luminose (fari Full Led), alle estremità, ricordano che si è davanti a un progetto di auto ibrida.

Il tetto basso e i montanti particolarmente inclinati esaltano il lungo e muscoloso cofano e regalano alla vettura un aspetto da elegante coupè, sottolineato anche dal lunotto posteriore e dalla sinuosa coda, mentre i grandi cerchi da 21 pollici regalano un ulteriore carattere sportivo.

Leggendo le dimensioni si nota subito il salto verso il segmento E premium. Lunga 4 metri e 87 centimetri, il concept sfoggia un’altezza di appena 1 metro e 40, mentre a bordo si starà decisamente comodi anche grazie al passo di 2 metri e 84 centimetri.

Da buon coupé di alta gamma, l’abitacolo vanta materiali ricercati come i rivestimenti in pelle per i sedili e inserti in legno pregiato dedicati al volante, ai pannelli porta e alla consolle centrale, mentre il cruscotto risulta realizzata in carbonio e alluminio.

Numerosi i display presenti, da quello della strumentazione da 12.3 pollici (Active Info Display), al touchscreen centrale (10.1 pollici) attraverso il quale comandare la climatizzazione e il comparto multimediale. I passeggeri posteriori siedono su sedute singole, divise da un ulteriore schermo (12.3 pollici) per gestire il Media Control, che rimanda immagini e contenuti sui display da 10″1 inseriti nei poggiatesta.

Sotto il cofano troviamo uno sistema ibrido plug-in che abbina il V6 3.0 litri TSI a benzina da 299 CV e 500 Nm di coppia massima con due unità elettriche, offrendo così una potenza totale di ben 380 CV. Una delle due unità elettriche vanta una potenza di 40 Kw e risulta integrata nel cambio doppia frizione DSG a sei marce, mentre la seconda unità da 85 Kw è installata sull’asse posteriore, offrendo così alla vettura una pratica trazione integrale.

Le prestazioni in modalità GTE parlano di 5 secondi netti per passare da 0 a 100 Km/h, di una velocità massima di 250 Km/h e di una autonomia totale di oltre 1.200 km con un consumo medio di 2.0l/100km. In modalità E-mode, quella totalmente elettrica, si riesce a percorrere una distanza di 50 Km.

La presentazione su strada è prevista tra la fine del 2016 e l’inizio del 2017, da quel momento sarà una dura lotta contro i marchi che dominano il segmento premium.

Dì la tua

Foto di Gabriele Bolognesi

Nuova Audi R8 | Salone di Ginevra 2015

Foto di Gabriele Bolognesi

Fiat 500X Black Tie | Salone di Ginevra 2015