venerdì, 18 Gennaio 2019 - 22:52
Home / Notizie / Anteprime / Audi e-tron GT concept: un’altra anti Tesla alla riscossa
e-tron GT concept

Audi e-tron GT concept: un’altra anti Tesla alla riscossa

Tempo di lettura: 3 minuti.

Se la e-tron è ormai in dirittura d’arrivo nelle concessionarie italiane con prezzi a partire da 80.000 euro circa, dall’altra parte del mondo, al Salone di Los Angeles, i quattro anelli puntano ancora più in alto presentando la e-tron GT Concept, una coupè a quattro porte che anticipa l’arriva, in forma di concept, della stradale che vedremo sulle strade tra circa due anni.

 

Continua così la progressiva transazione verso l’elettrico con un modello che punta al cuore degli appassionati con le sue linee sportive e molto dinamiche, ispirate a quelle delle berline d’alta gamma, non a caso ricorda una A7 Sportback soprattutto per quanto riguarda la firma luminosa con i LED Matrix e la forma della griglia single frame, quest’ultima un mix tra e-tron e il concept Aicon.

Forte di 590 CV, la e-tron GT Concept potrà contare sulla trazione integrale permanente quattro e la sua produzione sarà affidata ad Audi Sport, il reparto ad alte prestazioni che, in quanto a sportività sa sempre il fatto suo. Una vera Gran Turismo, senza motore termico, ma identificata dalle sue linee basse (alta 1,38 metri) e dalla lunghezza, capace di sfiorare i 5 metri (4,96 per la precisione), con tetto in carbonio e alto utilizzo di alluminio e un Cx da record.

Gli interni: la parentela con la serie è vicina ma più ecologica

e-tron GT concept

Tanto spazio a bordo e un cockpit che riprende le forme di quello visto sulle ultime berline di alta gamma prodotte, da A6 a A8. Ci sono quindi due grandi schermi (senza contare il quadro strumenti interamente digitale) con il look black panel a conferire eleganza ma allo stesso tempo sportività a tutto l’insieme.

Gli interni di Audi e-tron GT concept sono realizzati con materiali ecocompatibili: una scelta che costituisce una dichiarazione d’intenti sul futuro dell’automobile. Si è rinunciato, ad esempio, all’uso di prodotti di origine animale: Audi e-tron GT concept ha, pertanto, un abitacolo “vegan approved” e la moquette del pavimento è in Econyl Garn, materiale, pensate, ricavato dalla reti dei pescatori dismesse.

C’è lo zampino di Porsche…

e-tron GT concept

Essendo la Casa di Zuffenhausen membro eccellente del Gruppo Volkswagen e già molto avanti con la produzione di auto elettriche, una su tutte la Taycan, Audi ha collaborato con il costruttore per quanto riguarda la piattaforma (la Premium Platform Electric o PPE) atta ad ospitare il pacco batterie agli ioni di litio da 90 kWh contenuto tra i due assi per abbassare il baricentro, lo stesso di un’Audi R8.

Abbiamo detto che il powertrain elettrico di e-tron GT Concept le permette di tirare fuori 590 CV dai motori elettrici disposti sui due assali (unità sincrone a magneti permanenti). La gestione elettronica del sistema coordina la ripartizione della spinta tra avantreno e retrotreno oltre che fra le ruote sul medesimo asse (funzione torque vectoring). Questo per ottimizzare la motricità e, in una specifica modalità di guida, trasferire più energia al posteriore.

Si parla quindi di uno 0-100 km/h in 3,5 secondi e 12 secondi per toccare quota 200 km/h. Il tutto con un’autonomia che Audi dichiara vicina, nel ciclo WLTP, ai 400 chilometri.  La modalità di ricarica si basa invece su quella di e-tron, con la classica ricarica plug-in ma anche il recupero dell’energia dal sistema frenante elettroidraulico integrato ( i freni carboceramici agiscono solo una volta che la decelerazione supera gli 0,3 g).

Audi e-tron GT Concept si potrà ricaricare anche tramite induzione nel caso in cui chi la comprerà installasse la piattaforma dedicata nel proprio garage, così da trovarsi la vettura ricaricata al 100% la mattina prima di andare al lavoro. Servono invece 20 minuti per ricaricarla dell’80% usando la ricarica mediante cavo con corrente a 800v.

Il modello di serie derivato da Audi e-tron GT concept sarà pronto per la produzione entro la fine del 2020. Le prime consegne ai Clienti sono previste nel 2021. Oltre a e-tron GT concept, dalla collaborazione tra Audi e Porsche nascerà la già citata piattaforma la “base” per i futuri modelli che spazieranno dal segmento B delle compatte al D delle berline lunghe.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Alfa Romeo GTV

Alfa Romeo GTV: gli ultimi render diffusi sulla rete [VIDEO]

Il piano industriale, rilasciato il 1 giugno scorso, illuminò gli occhi degli appassionati del Biscione. …