in

Bentley Bentayga Hybrid: un passo verso un 2025 100% elettrico

Bentley Bentayga Hybrid
Tempo di lettura: 3 minuti

La Bentley Bentayga Hybrid è un SUV di lusso parzialmente elettrico che è stato presentato per la prima volta al Salone di Ginevra 2019 per uscire alla fine dello stesso anno.

Nel giugno 2020 c’è stato l’aggiornamento, che oltre a modificare il design ha portato migliorie tecnologiche, specialmente nel sistema di infotainment.

La Bentley Bentayga Hybrid, insieme alla nuova Flying Spur, è il modello di riferimento del prossimo futuro elettrico del marchio inglese extra lusso. Entro il 2025, passando per l’ibridazione di tutti i  modelli della gamma, si arriverà alla prima Bentley 100% elettrica.

Sembra insolito per un marchio del genere, ma da quanto ha verificato la casa automobilistica britannica pare che l’EV sia particolarmente richiesto dalla clientela Bentley. Alla fine dell’anno scorso infatti, una Bentley Bentayga su cinque è stata venduta elettrificata e lo stesso SUV, nell’insieme, ha rappresentato il 40% di tutte le vendite Bentley.

Verso la fine dell’anno è prevista la Bentley Bentayga EWB, la versione a passo lungo. Intanto vediamo le caratteristiche principali di questo SUV, ma vi diciamo da subito che la proposta, relativamente alle promesse e alla categoria extra lusso, è da migliorare parecchio.

Prezzo e prestazioni Bentley Bentayga Hybrid

La Bentley Bentayga Hybrid parte da 205.862 euro.

Il motore a benzina turbo V6 da 3 litri si abbina al propulsore da 94 kW, erogando 443 CV di potenza e 700 Nm di coppia massima. Il Bentley Bentayga Hybrid ha una trasmissione 4×4 con cambio automatico a 8 marce. Va da 0 a 100 km/h in 6,18 secondi e raggiunge una velocità massima di 254 km/h. Niente male, ma diventa poco considerando l’altissima fascia in cui si colloca e il confronto col V8 e col V12 di casa, che erogano rispettivamente 542 CV e 770 Nm di coppia, e 626 CV di potenza per 900 Nm di coppia. Peccato non siano stati montati.

La batteria è da 17,3 kWh e 385 V a ioni di litio e si ricarica in circa 2 ore e mezza tramite un wallbox da 7,2 kW. L’autonomia dichiarata da Bentley e di 860 km totali e 50 km in solo elettrico.

Bentley Bentayga Hybrid

Dimensioni Bentley Bentayga Hybrid

La Bentley Bentayga Hybrid ha 5 posti. La stazza è un altro fattore che, oltre al prezzo, rende quest’auto particolarmente esclusiva. Scordatevi di utilizzarla nelle città italiane.

  • LUNGHEZZA: 5,12 metri
  • LARGHEZZA: 2.01 metri
  • ALTEZZA: 1,71 metri
  • PASSO: 2,99 metri
  • BAGAGLIAIO: 480 litri

Interni Bentley Bentayga Hybrid

Gli interni e i comfort della Bentley Bentayga Hybrid, sono i fattori che finalmente rispettano in pieno l’alta fascia in cui si colloca il SUV britannico.

I rivestimenti infatti sono rifiniti con la massima cura e c’è una vastissima scelta di optional.

Abbiamo un display da 10,9 pollici con un sistema di infotainment che supporta Android e Apple. Il quadro strumenti è stato completamente digitalizzato, si può personalizzare, e rispetto alla prima generazione della Bentley Bentayga mostra un maggior numero di dati.

Si può installare un sistema audio da 20 altoparlanti con una potenza di 1.720 Watt, che rappresenta un notevole miglioramento rispetto al sistema di serie.

Dal punto di vista del comfort andiamo davvero in alto.

I sedili regolabili elettronicamente sono morbidi, offrono un sostegno sufficiente in curva e, tranne il posteriore centrale, hanno di serie delle testine massaggianti. La rumorosità dell’abitacolo è ridottissima e lo spazio per la testa e per le gambe è abbondante (tranne sempre per il posteriore centrale).

Bentley Bentayga Hybrid interni

Opinioni Bentley Bentayga Hybrid

Il proposito di elettrificare le auto di lusso sembra buono e c’è da dire che la strada è ancora relativamente lunga: non deve essere semplice mantenere promesse del genere.

Come avete visto da voi la Bentley Bentayga Hybrid non è affatto un’auto malvagia, ma se la poniamo nei termini della fascia alta in cui è collocata il giudizio si inasprisce, e anche parecchio. Se considerate pure che molti dei sistemi di sicurezza d’avanguardia non sono di serie, caliamo ancora di più. Non ci piace generalmente proporvi una recensione negativa, ma per dovere di cronaca va relativizzata in base alle promesse, al prezzo, all’esclusività e alla storia del marchio.

Se non ci fossero questi presupposti, la Bentley Bentayga Hybrid non sarebbe così deludente. Ci auguriamo che nel prossimo futuro si migliori la faccenda nel rispetto di tutti gli autoappassionati.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    bmw x8

    Ultimi aggiornamenti sulla BMW X8: ecco cosa sappiamo

    SsangYong Torres

    SsangYong Torres 2023: il 2° SUV della trilogia per salvare la Casa coreana