in

Boom di ordini per il nuovo SUV Fiat Pulse

Fiat Pulse
Tempo di lettura: 2 minuti

I migliori auspici sembrerebbero attendere nuovamente Fiat sul mercato sudamericano grazie al SUV Pulse. A giudicare dai numeri finora ottenuti dalle prevendite, il nuovo SUV sviluppato e prodotto al 100% nello stabilimento di Betim, nel sud del Brasile, potrebbe addirittura diventare un best seller nel Paese carioca. Grande entusiasmo è stato inevitabilmente manifestato da Herlander Zola, direttore di Fiat Sud America e delle operazioni commerciali in Brasile, il quale ha dichiarato: “Facendo un ipotetico esempio, se consegnassimo questi veicoli nello stesso mese, Fiat Pulse sarebbe leader nella classifica delle vendite in Brasile”.

Sono trascorse solo tre settimane dalla presentazione del veicolo e già la bellezza di 9000 utenti hanno deciso di prenotare l’automobile sul sito del brand di Stellantis, dove tutti sono stati informati delle scadenze per la consegna del proprio Fiat Pulse al momento dell’acquisto. Il tempo potrebbe variare fino a 90 giorni, a seconda del colore e della configurazione scelta. Sembrerebbe che i primi esemplari siano già pronti per essere consegnati, nonostante la carenza di semiconduttori sul mercato.

Finito il periodo di prevendita, il nuovo SUV compatto viene ora normalmente venduto presso le 521 concessionarie presenti sul territorio brasiliano, in tutte le sue versioni disponibili: Impetus con motore turbo benzina T200 e cambio automatico, Drive con motore benzina da 1.3 litri e cambio manuale e trasmissione automatica, Audace con motore turbo benzina T200 e cambio automatico, Drive con motore turbo benzina T200 e cambio automatico.

Le versioni con propulsori turbo benzina sono abbinate ad una moderna trasmissione automatica CVT a 7 rapporti con modalità Sport e la possibilità di avere i paddle al volante. Con queste caratteristiche, il Pulse impiega 9,4 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h, superando i principali concorrenti.

fiat pulse rear

Il boom di vendite in Brasile è una sorta di “tris” che Fiat cala dopo i successi ottenuti con i nuovi Strada e Toro, che al momento sono fra i più venduti nel segmento dei pick-up in Sudamerica.

Autore: Angelo Petrucci

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Questa Toyota GR Yaris è potente quanto una 911 GT3 [VIDEO]

    Maserati Grecale in arrivo: una foto da record segna il primo passo