mercoledì, 23 Ottobre 2019 - 4:06
Home / Notizie / Anteprime / Bugatti Chiron Sport “110 ans Bugatti”: omaggio alla Francia per pochissimi fortunati
Chiron Sport

Bugatti Chiron Sport “110 ans Bugatti”: omaggio alla Francia per pochissimi fortunati

Tempo di lettura: 2 minuti.

Anno di celebrazioni, anno di serie limitate. Verrà presentata ufficialmente a Ginevra la nuova Bugatti Chiron Sport “110 ans Bugatti”, 20 esemplari esclusivi liberamente ispirati alla Francia in tutto e per tutto. Bugatti, ben prima di diventare una costola del Gruppo Volkswagen, nacque proprio a Molsheim dove ancora risiede il quartier generale fondato dall’italiano Ettore Bugatti proprio nel 1909.

110 anni da celebrare così…

A colpo d’occhio è evidente l’omaggio che Bugatti ha voluto fare alla patria di Napoleone: a parte la vistosa bandiera francese sull’alettone posteriore semovibile, anche sulle calotte degli specchietti e soprattutto all’interno il richiamo al tricolore transalpino è evidente.

bugatti chiron sport

Per questa serie speciale è inoltre prevista una finitura della carrozzeria con fibra di carbonio blu opaco, ovviamente a vista. Anche la calandra al centro della quale trova posto il bel logo Bugatti è diversa, costituita da alluminio come sui modelli del passato del Marchio ai quali si ispira.

Anche i cerchi in lega sono stati rivisti e per loro è stata scelta la tinta nero opaca Nocturne, stessa tonalità ripresa dai quattro vistosi terminali di scarico. Sotto i cerchi, si fanno notare le pinze freno French Racing Blue. Il logo “110 ans Bugatti” lo troviamo invece sul tappo del serbatoio e sui due poggiatesta dei sedili, anche questi rivisti su tonalità variabili tra il Deep Blue e la French Racing Blue che abbiamo imparato a conoscere guardando i freni.

In abitacolo i 20 fortunati proprietari potranno godere del tetto panoramico “Sky View” senza sovrapprezzo. Viene da dire, ci mancherebbe…

Questo bel richiamo alla Francia è certo che farà lievitare di qualche decina di migliaia di euro il prezzo di 2,7 milioni di euro al quale viene oggi venduta la Chiron Sport.

bugatti chiron sport

Il motore è sempre lui: intoccabile

Francia o no, sotto il cofano ecco il motore che rende la Bugatti Chiron Sport una delle hypercar in grado di sfondare la barriera dei 400 km/h. Si tratta del W16 8.0 con quattro turbine in grado di sviluppare 1.500 CV e 1.600 Nm di coppia.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

FordPass Locate Charging Network

Con FordPass si prepara il futuro dell’Ovale Blu

Se possedete una Ford di ultima generazione sicuramente avrete dimestichezza con l’app FordPass, utile a …