in

Calendario Autodromo di Monza 2020: le modifiche per l’emergenza Coronavirus

Calendario monza 2020
Tempo di lettura: 3 minuti

Monza non si ferma. Modifica il calendario ma non si ferma, non si arrende. Saranno dodici i weekend di gara previsti nel calendario dell’Autodromo di Monza, modificato dopo le recenti ordinanze del governo per fronteggiare l’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Coronavirus. 

Nel 2020, per la prima volta, il Tempio della Velocità potrà dare il benvenuto, quando tutto sarà tornato alla normalità, ai campionati Creventic 24H Series (Hankook 12H) al DTM e al WEC, o World Endurance Championship, con la “6 Hours of Monza”. 

Se il decreto “Io resto sto a casa” è stato esteso fino al 3 aprile, il calendario dell’Autodromo di Monza prevede la prima gara dell’anno domenica 10 maggio, con la European Le Mans Series (4 Hours of Monza, con vetture LMP2, LMP2 e LMGTE). Il weekend successivo il circuito sarà utilizzato per le gare dei campionati italiani di ACI Sport (15-17 maggio).

Il DTM ha invece confermato la sua presenza, dopo aver annullato i test previsti a marzo, per il weekend del 26-28 giugno: per la prima volta le vetture prototipo di BMW e Audi si daranno battaglia lungo i 5,7 km della pista brianzola. Insieme al DTM, saranno presenti, come gare di contorno, le serie DMV GTC, W Series, Porsche Carrera Cup France e Lotus Cup Europe.

La endurance Hankook 12H MONZA, prevista inizialmente per il 27 e 28 marzo, è stata programmata per il 10 e 11 luglio. La competizione per vetture GT e Turismo, organizzata da Creventic, è suddivisa in due giorni: venerdì si correrà per quattro ore mentre sabato per le restanti otto.

Il Gran Premio d’Italia nel primo weekend di settembre 2020

La situazione potrebbe cambiare ma la Formula 1 ha già confermato il Gran Premio Heineken d’Italia 2020, che si terrà dal 4 al 6 settembre, affiancato dal FIA F2 Championship, FIA F3 Championship e dalla Porsche Mobil 1 Supercup. Dal 18 al 20 settembre, invece, gli appassionati di auto storiche potranno soddisfare i loro interessi con la Monza Historic di Peter Auto che porterà in pista i migliori modelli di auto d’epoca da corsa. 

La settimana seguente, si lascerà infine spazio alle GT con l’International GT Open (25-27 settembre), accompagnato dalle monoposto della Euroformula Open. Il 2-4 ottobre, invece, Monza accoglierà il FIA WEC, dopo la fortunata esperienza del Prologue nella primavera 2017. Il 10 e 11 ottobre si terrà inoltre il Porsche Festival, l’evento più iconico di Porsche Italia con le gare conclusive del monomarca. I campionati italiani torneranno con il secondo ACI Racing Weekend monzese dal 16 al 18 ottobre. La stagione del calendario dell’Autodromo Monza si chiuderà con il 5° Special Rally Circuit by Vedovati Corse (14-15 novembre) e il classico Monza Rally Show (4-6 dicembre). 

Gli eventi extra racing in calendario dell’Autodromo Monza

Il Milano Monza Open-Air Show è sicuramente l’appuntamento più importante, fuori dalle corse, che verrà ospitato dall’Autodromo di Monza. Dal 18 al 21 giugno tutti a Monza! Il 23 e 24 maggio, invece, si rinnova l’appuntamento con The Reunion, la festa dedicata a tutti gli appassionati di motociclette cafe racers, scrambler, special e dallo stile classico. Il Monza Sport Festival, organizzato dall’Unione Società Sportive Monza e Brianza, festeggerà il 4 e 5 luglio la sua 45° edizione. 

Le date di tutti gli altri eventi ospitati dall’Autodromo Nazionale Monza sono disponibili nel calendario allegato e verranno costantemente aggiornate sul sito ufficiale www.monzanet.it.

Pietro Benvenuti, Direttore Generale dell’Autodromo Nazionale Monza, spiega: “Il calendario dell’Autodromo di Monza è quest’anno particolarmente ricco di eventi. Il laborioso lavoro svolto nel 2019 per assicurare al circuito i più elevati standard qualitativi e professionali, ha dato i suoi frutti. Ci ha infatti consentito di firmare i contratti per tre nuovi campionati e di confermare gli eventi organizzati da promotori che avevano già riposto in noi la loro fiducia. La stagione 2020 di Monza è una delle migliori a livello europeo. Il World Endurance Championship correrà per la prima volta in Italia proprio nel nostro circuito dopo un’esperienza positiva con il Prologue nel 2017 che ha stupito anche l’organizzatore francese in termini di partecipazione di pubblico”.

Dì la tua

FCA

La risposta di FCA al coronavirus: “interventi straordinari”

Citroen C5 Aircross

Citroen Italia riscuote grande successo grazie alla gamma SUV Aircross