domenica, 22 aprile 2018 - 1:22
Home / Archivio / DS4: nuovi motori e nuovi equipaggiamenti
Autoappassionati

DS4: nuovi motori e nuovi equipaggiamenti

Tempo di lettura: 2 minuti.

Il Marchio francese, nato a Parigi l’ 1 giugno 2014, amplia la gamma delle motorizzazioni e gli equipaggiamenti offerti della sua crossover: la DS 4.

Dopo l’arrivo dei motori PureTech 130 S&S e BlueHDi 120 S&S, la gamma DS 4 si arricchisce di tre nuove motorizzazioni in grado di coniugare piacere di guida e sobrietà: il THP 165 S&S EAT6, il BlueHDi 150 S&S e il BlueHDi 180 S&S EAT6.

Dotato del nuovo cambio automatico 6 rapporti EAT6, il motore benzina THP 165 S&S è in grado di regalare grandi prestazioni e confort di guida (grazie alla coppia massima di 240 Nm), senza dimenticare consumi (5,5 l / 100 km; meno 29 % rispetto al THP 160) ed emissioni di C02 ridotti (inferiori a 130 g/km).

L’innovativa motorizzazione diesel BlueHDi 150 S&S può vantare incrementi di coppia (+50 Nm) e potenza (+15 cv) rispetto alla precedente motorizzazione HDi 135, abbinati ad una riduzione del 20 % delle emissioni di CO2 e dei consumi.

Fa registrare consumi di carburante di 3,9 l/100 km, emissioni di CO2 pari a 100 g/km e una coppia massima di 370 Nm, a garanzia di un grande piacere di guida.

La motorizzazione top di gamma BlueHDi 180 S&S EAT6, abbinata al nuovo cambio automatico a 6 rapporti EAT6, offre prestazioni eccellenti e sobrietà nei consumi: 4,3 l/100 km, 113 g /km di CO2 e una coppia di 400 Nm. Il piacere di guida è assicurato dalla abbondante migliore coppia.

L’offerta di motorizzazioni Euro 6 lanciate in 4 mesi su DS 4 raggiunge così quota cinque: una gamma completamente rinnovata per efficienza e prestazioni.

Ulteriori novità interessano l’offerta tecnologica di bordo, come la rinnovata interfaccia di guida TouchPad 7” o il sistema Keyless Access & Start, finora equipaggiamenti esclusiva di segmenti superiori.

Il sistema Keyless Access & Start permette di aprire, chiudere e avviare l’auto tenendo con sé la chiave, che viene rilevata entro un perimetro di 2 metri attorno al veicolo. L’innovativa interfaccia di guida TouchPad 7”, incentrata su uno schermo touch screen da 7’’ ad alta definizione, facilita l’utilizzo della navigazione e delle principali funzioni di bordo, contribuendo a migliorare l’ergonomia dell’abitacolo.

Autore: Matteo Di Lallo

Potrebbe interessarti

Binomio al vertice per DS Virgin Racing nella tappa argentina della Formula E

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Team DS Virgin Racing sbarca fiducioso in America del Sud per l’ePrix di Buenos …

something