venerdì, 14 Agosto 2020 - 16:48
Home / Notizie / Tecnica / Ford Puma EcoBoost Hybrid: come funziona l’ibrido del crossover?
Ford Puma Hybrid 125 CV

Ford Puma EcoBoost Hybrid: come funziona l’ibrido del crossover?

Tempo di lettura: 4 minuti.

Ford Puma, il nuovo crossover compatto dell’Ovale Blu, spazioso e tecnologico, è stata la vettura ibrida più venduta in Italia, nei primi due mesi del 2020.

Proprio la Ford Puma è uno dei 18 modelli elettrificati che Ford introdurrà entro la fine di quest’anno, nell’ambito della strategia che coinvolgerà tutta la gamma, portando i valori di affidabilità, accessibilità e piacere di guida anche sui nuovi veicoli elettrificati. In quest’ottica la propulsione Mild-Hybrid della Ford Puma è una soluzione economicamente vantaggiosa per una mobilità più consapevole e include importanti vantaggi economici e fiscali, anche in termini di accesso alle aree a traffico limitato.

La motorizzazione EcoBoost Hybrid, offerta con potenza da 125 e 155CV, rappresenta il primo grado di elettrificazione Ford Mild Hybrid, oltre al Full Hybrid e all’ibrido Plug-In. Il pluripremiato propulsore a benzina EcoBoost 1.0 3 cilindri è supportato, nelle fasi attive di avviamento e accelerazione, da un motore elettrico BSG (starter/generator), alimentato da una batteria agli ioni di litio a 48V. Durante le fasi passive, lo starter/generator consente di recuperare l’energia e di ricaricare la batteria, garantendo il corretto funzionamento di tutti i componenti elettrici della vettura.

Ford Ecoboost Hybrid

La scelta ecosostenibile del Ford Puma EcoBoost Hybrid si abbina anche al divertimento e al piacere di guida tipici dell’Ovale Blu che, su Ford Puma, sono garantiti dalla possibilità di adattare le modalità di guida in base al proprio stile o alle condizioni stradali.

Hybrid 48volt: il primo step per l’elettrificazione di massa

La tecnologia EcoBoost Hybrid potenzia il motore a benzina EcoBoost 1.0 3 cilindri con un sistema di starter/generator (BSG o BISG) azionato da una cinghia da 11,5 kW, che sostituisce l’alternatore standard, consentendo il recupero e lo stoccaggio di energia durante le decelerazioni del veicolo e la ricarica di un pacco batteria di ioni-litio da 48 volt, raffreddato ad aria.

Il BISG funge anche da motore, integrandosi perfettamente con il motore a tre cilindri, utilizza l’energia accumulata per fornire assistenza alla coppia elettrica del motore, durante la guida e l’accelerazione normale, oltre a far funzionare gli accessori elettrici del veicolo.

Inoltre, il BISG contribuisce a offrire prestazioni più reattive, in particolare a regimi del motore più bassi, per un’esperienza di guida più fluida e connessa. Riducendo il turbo-lag, la BISG ha consentito agli ingegneri Ford di aumentare la potenza del motore EcoBoost 1.0 fino a 155CV utilizzando un turbocompressore più grande.

L’elettrico più il turbocompressore

Ford Puma viene offerto con potenza da 125 e 155CV, con la motorizzazione Mild-Hybrid monitora continuamente il modo in cui il veicolo viene utilizzato per determinare quando e con quale intensità ricaricare la batteria e quando utilizzare la carica della batteria immagazzinata, con una delle due seguenti modalità:

  • Sostituzione della coppia, che utilizza la funzionalità del motore elettrico come starter/generator per fornire fino a 50 Nm di coppia – riducendo l’attività del motore benzina per un miglioramento dell’efficienza del carburante fino al 9%, (WLTP), La sostituzione della coppia contribuisce al raggiungimento di 124 g/km di emissioni di CO2 e 5.4 l/100 km di consumi (dati WLTP) per la versione da 125CV  (96 g/km e 4.2 l/100 km NEDC) e di 126 g/km di emissioni di CO2 e 5.5 l/100 km di consumi (dati WLTP) per la versione da 155CV (99 g/km e 4.4 l/100 km NEDC);
  • Integrazione della coppia, che utilizza la funzionalità del motore elettrico come starter/generator per aumentare al massimo la coppia utilizzabile, fino a 20 Nm sopra il livello disponibile dal solo motore benzina a pieno carico – per prestazioni ottimizzate, aumentando la coppia disponibile ai regimi del motore più bassi fino al 50% in più, per un’esperienza di guida più fluida e connessa

Il BISG, inoltre, ha consentito agli ingegneri Ford di ridurre il rapporto di compressione del motore EcoBoost 1.0 e di aggiungere un turbocompressore più grande per una maggiore potenza, attenuando il turbo lag con l’integrazione della coppia che fa girare il motore più velocemente per mantenere sempre performante la risposta del turbocompressore.

Capace di riavviare il motore in circa 300 millisecondi – quasi come un battito di ciglia – il BISG consente, inoltre, alla tecnologia Start&Stop di Puma EcoBoost Hybrid di operare in una gamma più ampia di scenari per un risparmio ancora maggiore di carburante, anche in caso di decelerazione fino a una velocità inferiore ai 15 km/h e anche quando il veicolo è in marcia con il pedale della frizione premuto.

EcoBoost ed EcoBlue: non solo ibrido

Inoltre, i clienti possono scegliere tra una gamma avanzata di propulsori Ford EcoBoost a benzina e Ford EcoBlue diesel (non ancora su Ford Puma), tutti equipaggiati di serie con la tecnologia Start&Stop per ridurre ulteriormente i costi di gestione e una trasmissione manuale a sei rapporti.

Inoltre, il motore EcoBoost 1.0 da 125CV di Ford Puma garantirà emissioni di CO2 di 131 g/km consumi e consumi da 5.7 l/100 km WLTP (da 103 g/km e 4.5 l/100 km NEDC). A seguito del lancio, verrà introdotta anche una motorizzazione diesel e la trasmissione automatica a doppia frizione a sette rapporti, abbinata al motore EcoBoost.

Il motore EcoBoost 1.0 ed EcoBoost Hybrid di Puma saranno dotati della tecnologia di disattivazione dei cilindri, che può arrestare automaticamente uno dei cilindri quando non è necessaria la piena capacità del motore. La procedura di disattivazione consente di disinnestare o reinnestare un cilindro in 14 millisecondi – 20 volte più velocemente di un battito di ciglia – senza compromessi in termini di prestazioni o precisione.

Ford Puma offre anche la tecnologia dei Drive Modes che consente ai conducenti di impostare i parametri di acceleratore, sterzo e controllo della trazione, oltre ai tempi del cambio per i modelli automatici, per modulare le prestazioni ai diversi scenari di guida.

Le modalità di guida, tra cui NormalEcoSportSlippery e Trail, che consentono ai clienti di personalizzare la propria esperienza di guida in base alle condizioni stradali e meteorologiche, hanno anche un layout grafico dedicato, nel quadro strumenti.

Puma ottimizza ulteriormente la piattaforma B dell’Ovale Blu, già in grado di garantire gli apprezzati driving dynamics di Fiesta. Sospensioni più rigide con supporti ottimizzati e ammortizzatori di dimensioni maggiori, riducono l’attrito e aumentano la rigidità in tutto il telaio per garantire driving dynamics al vertice della categoria.

Motore EcoBoost pluripremiato

Inoltre il motore Ford EcoBoost 1.0 della Ford Puma, ha vinto il premio come Miglior Motore dell’Anno nella categoria riservata ai propulsori di cilindrata inferiore ai 150CV all’International Engine and Powertrain of the Year 2019 (IEPOTY) – si tratta dell’11°  riconoscimento IEPOTY per il pluripremiato motore dell’Ovale Blu dal lancio nel 2012.

Una giuria di 70 giornalisti automotive provenienti da 31 paesi ha assegnato al Ford EcoBoost 1.0 un totale di 145 punti, permettendo al motore compatto dell’Ovale Blu di posizionarsi sul gradino più alto della categoria dei motori sotto i 150CV superando di 26 punti la concorrenza rappresentata dai propulsori di BMW, Gruppo PSA, Toyota/Lexus e Volkswagen.

Ford EcoBoost 1.0

Il versatile EcoBoost 1.0 litri equipaggia oltre la Ford Puma, anche le versioni Plug-In Hybrid del Transit Custom e del people mover Tourneo Custom, sviluppati per offrire zero emissioni senza ansia da ricarica.

L’elenco completo dei premi IEPOTY ricevuti dal Ford EcoBoost 1.0:

  • Vincitore assoluto: 2012, 2013 e 2014
  • Miglior nuovo motore: 2012
  • Miglior motore sotto al litro: 2012, 2013, 2014, 2015, 2016 e 2017
  • Vincitore della categoria Sub-150CV: 2019

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Driving mode Ford

Ford Puma: focus tecnico sulle modalità di guida

Ford Puma rappresenta l’evoluzione della filosofia human centric di Ford, con dettagli distintivi tra cui i fari posti …