in

Garmin presenta babyCam: il primo video monitor per auto con bambini a bordo

Tempo di lettura: < 1 minuto

Arriva babyCam, il primo video monitor per l’automobile che consente di avere sotto controllo i bambini seduti sul sedile posteriore, presentata in anteprima alla fiera internazionale ABC Kids Expo di Las Vegas.

Si tratta di una vera e propria videocamera posta sul sedile anteriore e rivolta verso il seggiolino che permette di inviare immagini chiare e definite dei bambini a bordo rendendole visibili sul tradizionale navigatore GPS Garmin (dove compatibile) grazie alla tecnologia wireless.

Garmin Baby Cam 01

La funzione visione notturna permette a babyCam di trasmettere immagini chiare anche durante viaggi notturni o in condizioni di scarsa visibilità. L’angolo di visualizzazione è regolabile e quindi è possibile monitorare il sedile posteriore in tutta la sua lunghezza, ideale nel caso in cui gli ospiti a bordo siano più di uno. Attraverso i comandi vocali è possibile passare, con facilità e senza dover togliere le mani dal volante, dalla modalità navigazione GPS alla vista babyCam. Inoltre, dopo essere giunti a destinazione, babyCam ricorda al guidatore la presenza di passeggeri prima di scendere dal veicolo con un messaggio sul video.

Garmin Baby Cam 02

«Con babyCam siamo di fronte a un prodotto in grado di coniugare la funzione di video monitor con quella di navigazione. […] Non ci sarà più bisogno di voltarsi, perdendo quindi la percezione di quello che accade davanti al veicolo, o fermarsi sul bordo della strada per controllare i bambini sistemati sul sedile posteriore della nostra auto: con un solo tocco allo schermo del navigatore si avrà una visuale chiara di quello che i piccoli passeggeri stanno facendo alle nostre spalle». Queste le parole di Stefano Viganò, Amministratore Delegato di Garmin Italia.

Dì la tua

Toyota e Lexus: l’ibrido approda in Serie A accasandosi alla Roma.

Foto di Alessandro Altavilla

Giulia Pisani si racconta: la pallavolo, Busto Arsizio e la mia Peugeot!